MILLY CARLUCCI RICORDA BIBI BALLANDI/ Lacrime in diretta, il saluto alla moglie Lella (Ballando con le stelle)

- Francesco Agostini

Milly Carlucci si commuove nel ricordo di Bibi Ballandi. In studio anche la moglie Lella, che saluta e ringrazia: “Veglierà sempre su di noi”. (Ballando con le stelle)

Milly_Carlucci_Ballando_con_le_stelle_2017
Milly Carlucci

Milly Carlucci si mostra commossa: il saluto più grande, alla fine di Ballando, va al produttore Bibi. In platea la moglie Lella, che ricambia tra le lacrime. I ringraziamenti proseguono sui social: “Un abbraccio fortissimo, un abbraccio di cuore e un grande applauso alla persona che ha vegliato su questa nostra edizione e sempre veglierà su di noi”; “Bibi Ballandi precursore degli show moderni. Un grande davvero. Inimitabile”; “Chapeau a @milly_carlucci per aver ricordato #BibiBallandi. Non per tutti la riconoscenza è il sentimento del giorno dopo”; “Grandissima Milly Carlucci che ricorda commossa Bibi Ballandi. Quest’edizione di #BallandoConLeStelle, una delle più belle, è stata dedicata a lui, per questo è ancora più speciale”. [agg. di Rossella Pastore]

L’INTERVISTA

Milly Carlucci conclude questa sera la sua trionfale tredicesima edizione di Ballando con le stelle, programma che quest’anno è riuscito spesso ad avere la meglio in termini di ascolti sul rivale Amici di Maria De Filippi. La conduttrice di Rai 1, intervistata dal quotidiano Spy, ha parlato della sua reazione al successo e agli ottimi numeri raggiunti. Cosa ha provato quando ha appreso di avere avuto uno share migliore di Canale 5? “Noi non stiamo facendo gare sullo 0,5% di share in più. La nostra a Ballando è prima di tutto una sfida con noi stessi per convincere e sedurre ancora il pubblico che ci segue da 13 anni. E lo dobbiamo fare perché questa non è una fiera delle vanità personali, la tv è una grande industria, la Rai usa soldi in parte raccolti grazie al canone, denaro pubblico, e se i programmi non hanno successo i conti non tornano e il problema arriva pure in Parlamento”. E ha concluso con una chiara frecciatina con Barbara d’Urso: “Noi abbiamo una linea editoriale che ci chiede di essere graditi al pubblico mantenendo saldi i principi fondanti di Rai 1: parità di opinioni, eleganza e rispetto. I numeri si possono fare con cose oltraggiose e scene turche, ma non fanno parte della deontologia del servizio pubblico”. [Agg. di Dorigo Annalisa]

L’OSPITE DELLA SERATA

Milly Carlucci ha deciso di rompere gli indugi e di postare su Twitter un video in cui ha svelato finalmente l’identità del superospite di sabato sera a Ballando con le stelle: sarà Valerio Scanu. L’esperta presentatrice ha videochiamato in diretta il cantante per informarlo della scelta, ma lui non è sembrato effettivamente troppo sorpreso: la stessa aria flemmatica di sempre lo ha contraddistinto anche in questa occasione, ponendolo anni luce lontano dall’energia e dalla forza vitale della sempiterna Milly. Mentre la più piccola delle sorelle Carlucci lo ha annunciato con grande entusiasmo, mimando anche Paolo Belli (“Valerio Scanuuuuuuuuu, con la U lunga”, ci ha tenuto a precisare), lui è sembrato impassibile come sempre. Comunque sia finalmente il dubbio su chi fosse il superospite della serata è stato sciolto una volta per tutte; era una notizia che tutti i fans di Ballando con le stelle aspettavano da qualche giorno e che finalmente è arrivata. Adesso non rimane che di sapere chi sarà il vincitore di questa edizione… un dubbio che a breve sparirà.

‘DI MAIO E SALVINI? UNA SAME SEX DANCE’

Tra un ballo e l’altro per la vulcanica presentarice Rai Milly Carlucci c’è anche spazio per una bella intervista da un’altra eterna signora della televisione come Lilli Gruber. Lo scenario è quello di La 7, e ad ascoltare il simpatico dibattito è uno squalo del giornalismo come Andrea Scanzi che, infatti, se la ride sornionamente sotto i baffi. Lilli Gruber chiede a Milly Carlucci quale sia la sua idea su un Governo tra Lega e Movimento 5 stelle e la presentarice di Ballando con le stelle se ne esce con un parallelo più che azzeccato: “Da qualche anno mi occupo di danza col mio programma e in questa edizione abbiamo inserito una novità interessante: la same sex dance. Nella danza normale uomo-donna, l’uomo conduce il ballo e la donna lo segue, ma nella same sex dance (due uomini o du donne) le cose non stanno così. Ci si alterna l’uno con l’altro e prima guida uno e poi guida l’altro. Ecco, io mi immagino il Governo Lega – 5 Stelle in questo modo, in una sorta di diarchia.” Il parallelo fa sorridere ma in fin dei conti non stanno così le cose?

TENSIONE CON LA LITTIZZETTO

Se a La 7 Milly Carlucci è sembrata a suo agio e scherzosa, di certo non ha avuto lo stesso atteggiamento a Che tempo che fa, dove invece è sembrata piuttosto fredda e distaccata. Il motivo forse si può riscontrare in alcuni momenti di tensione vissuti in precedenza con Fabio Fazio (che non spicca proprio per essere amato né dai colleghi né dal grande pubblico) che hanno minato il rapporto già traballante tra i due. Ma durante l’intervista chi ha più infastidito Milly Carlucci è stata certamente la comica Luciana Littizzetto con le sue battute di spirito un po’ demodé e fiacche. Sì, insomma, scherzare sull’aspetto sempreverde e giovanile della conduttrice di Ballando con le stelle è un po’ come segnare un rigore a porta vuota e non brilla certo di originalità. LA Littizzetto, infatti,ha epitetato la Carlucci come ‘ibernata’ e ha fatto un parallelo con Angela Merkel, visto che le due hanno a conti fatti la stessa età. Ma il tentativo di presa in giro è stato effettivamente un clamoroso autogol: a vederle vicine, infatti, Merkel e Carlucci sembrano più mamma e figlia che coetanee, con tanta invidia della Littizzetto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori