SIMONE COCCIA COLAIUTA/ Il primo finalista: pronta la sorpresa in casa (Grande Fratello 2018)

- Morgan K. Barraco

Simone Coccia Colaiuta, riuscirà nuovamente a salvarsi dall’eliminazione? Il forte legame con Lucia Bramieri e la minaccia di fare i nomi di altri squalificabili (Grande Fratello 2018)

simone_coccia_gf15_cs_2018
Simone Coccia Colaiuta

Il primo finalista del Grande Fratello 2018 è Simone Coccia Colaiuta. Il fidanzato di Stefania Pezzopane è stato veramente sorpreso da questa decisione del pubblico, soprattutto per come gli è stata comunicata. Questi infatti credeva di essere eliminato e di andare in casa, invece ha ricevuto la possibilità di andare all’ultimo atto della trasmissione di Canale 5. Rientra in casa con una busta e avrà anche la possibilità di dire chi tra Angelo e Filippo sarà in realtà l’eliminato di stasera. Una serie di colpi di scena inaspettati che portano Simone Coccia Colaiuta a prendersi una bella rivincita contro chi spesso l’ha nominato. Il pubblico ha dimostrato ancora una volta di amarlo visto che spesso finito al televoto è sempre stato salvato e quando è stato chiesto al pubblico di scegliere chi mandare in finale non ci sono stati dubbi. (agg. di Matteo Fantozzi)

NOMI DI ALTRI CONCORRENTI DA SQUALIFICARE

Simone Coccia Colaiuta è sicuro di rimanere a galla fino alla finale del Grande Fratello 15. Il concorrente è infatti convinto di essere fra i giocatori più forti del reality, soprattutto considerando i diversi confronti al televoto che è riuscito a superare. Di certo la sua visione delle cose è parziale e non tiene conto di diversi fattori, ma è stata anche la spinta necessaria per avvicinarlo ancora di più a Lucia Bramieri. Dopo aver vissuto il bacio alle finte nozze, complice la scenetta a tema Robin Hood, il gieffino si è lasciato persino andare in un massaggio sensuale alla milanese. Un contatto privo di malizia, un’attenzione in più verso la concorrente e forse un pallido tentativo di riuscire ad avvicinare la Bramieri al pubblico da casa. Purtroppo l’amicizia fra Simone e la gieffina è l’unica, oltre a quella con Alberto Mezzetti, ad essere rimasta intatta nella Casa. E non solo per i diverti attriti sviluppati fra gli altri concorrenti, ma anche per il rapporto fra Coccia ed il resto del gruppo. Ancora oggi molti gieffini lo guardano con sospetto, sicuri che il suo modo di fare sia ipocrita, attento a non sollevare polemiche ed a pugnalare alle spalle. In un confessionale si dice pronto a fare i nomi di altri concorrenti che meriterebbero la squalifica per frasi offensive dette dentro la casa che nessuno ha ancora segnalato.

ANCORA DEVE SPICCARE IL VOLO?

Il Grande Fratello 2018 non ha ancora permesso a Simone Coccia Colaiuta di emergere con tutto il suo carattere. Del resto lo stesso concorrente ha ammesso più di una volta di dover tenere a freno la lingua per non influenzare in modo negativo la posizione della fidanzata. Anche per questo forse è attento a non prendere una posizione netta di fronte ai problemi della Casa, anche quando lo riguardano in prima persona. Dal punto di vista del gioco, Simone però non contribuisce sotto nessun punto di vista. E forse non è nemmeno dotato di quella diplomazia di cui si vanta con l’amico Alberto Mezzetti, dato che di fronte all’ultima lite con Filippo Contri, ha fatto di tutto per caricare ancora di più il romano. Se Lucia Bramieri dovesse lasciare la Casa questa sera, il concorrente verrebbe inoltre privato della sua spalla del momento. Certo l’amico Tarzan è sempre al suo fianco, anche se la loro vicinanza sembra collegata più che altro a questioni di gioco. L’uscita della milanese esporrebbe tuttavia fin troppo Simone agli occhi degli altri concorrenti, che nutrono nei suoi confronti una forte antipatia.

UN PROGRAMMA CHE GLI HA REGALATO MOLTO

Il Grande Fratello 2018 ha regalato molto a Simone Coccia Colaiuta, soprattutto dal punto di vista di opportunità e visibilità. Anche se i telespettatori da casa si sono commossi di fronte all’ultimo incontro con la fidanzata Stefania Pezzopane, sembra che l’interesse da parte dei fan non sia cambiato di una virgola. E questo è dovuto solo all’atteggiamento di Simone, che in questa settimana dovrebbe abbattere alcuni muri ancora presenti e riuscire a farsi conoscere per come è davvero. Manca infatti una grossa fetta del passato del gieffino, sia per quanto riguarda il rapporto mancato con il padre sia per il suo stesso ruolo di papà. Senza considerare la madre, spesso assente nei suoi discorsi. L’impressione è che Simone possa avere ancora molto da raccontare e che potrebbe non avere la possibilità di farsi conoscere davvero nelle sue fragilità. Un piccolo spiraglio c’era stato a poche ore dall’inizio del programma, per via del famoso pianto fatto a Lido Carmelita. Un evento che poi ha lasciato spazio ad un concorrente cinico, attento al gioco ed a fomentare inutilmente le tensioni nella Casa. E questo è di certo uno degli aspetti che devono cambiare al più presto nel suo gioco, pena l’eliminazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori