Flags of our fathers/ Su Iris il film con Paul Walker (oggi, 24 maggio 2018)

- Cinzia Costa

Flags of our fathers, il film in onda su Iris oggi, giovedì 24 maggio 2018. Nel cast: Ryan Philippe, Paul Walker e Jesse Bradford, alla regia Clint Eastwood. La trama del film nel dettaglio.

flags_of_our_fathers
Il film in seconda serata su Iris

CURIOSITÀ SULLA REALIZZAZIONE DEL FILM E IL CAST

Il film diretto da Clint Eastwood si basa sul libro “Flags of our fathers” scritto da James Bradley, mentre la sceneggiatura è stata stesa da William Broyles e Paul Hagis. La produzione è stata firmata dallo stesso regista Clint Eastwood con Robert Lorenz e Steven Spielberg. Le case di produzione che hanno parte del progetto sono DreamWorks SKG, Warner Bros. Pictures, Amblin Entertainment e Warner Bros che ha curato la distribuzione del film in Italia. Il montaggio del film è stato realizzato da Joel Cox con gli effetti speciali di Jan Aaris e le musiche di Clint Eastwood. La pellicola è stata prodotta negli Stati Uniti d’America nel 2006 con la durata di 132 minuti circa. Il medesimo episodio avvenuto nel corso del secondo conflitto mondiale fu poi oggetto di un’altra trasposizione cinematografica diretta da Clint Eastwood dal titolo Lettere da Iwo Jima che ha una narrazione nettamente diversa rispetto a Flags of Our fathers. Se nel primo film viene narrata la battaglia tra le fila dell’esercito nipponico, in Flag of our fathers la storia vede protagonisti i militari americani. La pellicola diretta da Clint Eastwood uscì nei cinema italiani e americani nel mese dicembre del 2006, Ottenendo un grande successo di critica ed’incassi a livello internazionale. Soprattutto negli Stati Uniti Dov’è il film è stato particolarmente apprezzato. Flags of Our fathers ha ricevuto diverse candidature di prestigio come due nomination ai premi Oscar e uno ai Golden Globe.

NEL CAST RYAN PHILIPPE

Il film Flags of our fathers va in onda su Iris oggi, giovedì 24 maggio 2018, alle ore 23.35. Si tratta uno dei tantissimi film che hanno potuto contare sulla regia di un grandissimo volto noto del panorama cinematografico mondiale come il grande Clint Eastwood. Al contrario di quanto accaduto per una lunga serie di pellicole dirette da Eastwood, in Flags of our fathers l’attore americano non ha riservato per sè alcun ruolo attoriale, limitandosi a dirigere il tutto da dietro la macchina da presa. In compenso, nei panni del personaggio di Lundsford appare suo figlio Scott Eastwood, attore americano che ha seguito le orme di suo padre ed è particolarmente noto per essere apparso in altri film diretti dal suo illustre padre come Invictus e Gran Torino. Scott Eastwood ha esordito nel mondo del cinema nel 2006 proprio grazie a questo film. La trama di Flags of Our fathers richiama un episodio realmente accaduto ed è fedelmente ispirato ad un’opera letteraria ideata da Ron Powers, giornalista e scrittore americano. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

FLAGS OF OUR FATHERS, LA TRAMA DEL FILM

James Bradley è un famoso scrittore americano figlio di uno dei Marines che nel corso del secondo conflitto mondiale furono protagonisti della famosa battaglia di Iwo Jima. A distanza di tanti anni, l’uomo è intenzionato a scoprire la verità su quanto accadde quel giorno, impresso negli annali della storia statunitense, grazie ad uno scatto fotografico che immortala i 5 militari americani mentre sono in procinto di issare la bandiera a stelle e strisce sul territorio giapponese. E così James si mette alla ricerca dei colleghi del padre che presero parte all’operazione per comprendere cosa realmente accadde ad Iwo Jima. Fin da subito Bradley capisce che la verità raccontata al mondo non corrisponde minimamente alla realtà. Poco dopo scopre che due dei colleghi del padre sono nel frattempo deceduti ma riesce a contattare John e Ira grazie ai quali riesce a scoprire la verità sulla battaglia di Iwo Jima.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori