La mafia uccide solo d’estate 2/ Anticipazioni 31 maggio: Rosario e Angela sposi, Costa viene ucciso

- Morgan K. Barraco

La mafia uccide solo d’estate 2 anticipazioni del 31 maggio 2018: Rosario e Angela si sposano, ma un delitto sconvolge la felicità di tutta la famiglia.

La_mafia_uccide_solo_destate_la_serie_facebook
La mafia uccide solo d'estate

Manca solo una puntata alla chiusura della seconda stagione de ‘La mafia uccide solo d’estate 2’, la fiction diretta da Luca Ribuoli, con protagonisti Claudio Gioè, Anna Foglietta, Eduardo Buscetta, Francesco Scianna e Nino Frassica. Il 31 maggio si chiuderà questo nuovo capitolo e alta è la curiosità di capire se ci sarà un finale aperto, punto di partenza ideale per una possibile terza stagione. Come sempre, saranno due gli episodi in onda il giovedì sera: nel primo Lorenzo scenderà a patti con Massimo, pur di ottenere un posto di lavoro di maggiore responsabilità. Costa firmerà la convalida dell’arresto di grossi esponenti della mafia, mentre Rosario deciderà di confessare ad Angela il suo amore. Sarà proprio questa coppia la grande protagonista del secondo episodio della serata: Rosario e Angela si sposeranno anche se la serenità in famiglia non durerà a lungo: l’omicidio di Costa sconvolgerà infatti la ritrovata felicità… [Agg. di Dorigo Annalisa]

Un nuovo lavoro per Lorenzo?

Siamo arrivati all’ultima puntata della seconda stagione de La mafia uccide solo d’estate, fiction tratta dall’omonimo film di Pif. La sesta puntata della fiction andrà in onda giovedì 31 maggio 2018 alle 21:25 su Rai 1. Ma cosa accadrà nel corso dei prossimi episodi? Partiamo da Lorenzo che si sente davvero pronto per cambiare e decide di chiedere una raccomandazione. Nonostante sia contrario a questi mezzi, decide di chiedere a Massimo un aiuto per ottenere un posto in un ufficio dove possa prendere decisioni più importanti. Nel frattempo, il procuratore Costa porta avanti il caso dell’operazione antimafia e si trova a dover decidere se convalidare o meno tutti gli arresti che sono stati eseguiti durante il blitz. E ancora Rosario ha deciso di confessare ad Angela i suoi sentimenti che nutre per lei. Lei come reagirà? (Aggiornamento di Anna Montesano)

Angela e Rosario di nuovo vicini

Grande attesa per la quinta e penultima puntata de La mafia uccide solo d’estate 2 che si appresta a salutare il pubblico con l’ultima puntata che andrà in onda giovedì 31 maggio. In attesa dell’ultimo appuntamento, anche questa sera, ci saranno tante emozioni da vivere. La famiglia Giammarresi sarà alle prese con le conseguenze della denuncia fatta da Lorenzo ai giornali e con la paura di Massimo che potrebbe finire in carcere al termine di una grossa indagine che porterà all’arresto di importanti pezzi grossi della mafia. Angela, nel frattempo, si riavvicina a Rosario. I due sono sempre più complici e uniti e lei lo accompagnerà anche alla visita per il rinvio del servizio militare. Lorenzo, invece, ottiene una promozione mentre il suo capo viene trasferito dopo la sua denuncia e si convince di aver vinto la battaglia. Sarà davvero così? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

I SEGRETI DI PIA E LORENZO

Per i Giammaresi è arrivato il giro di boa. Nella penultima puntata de La mafia uccide solo d’estate 2, Lorenzo e Pia decideranno di lasciare momentaneamente la loro casa dopo la denuncia fatta ai giornali. I coniugi decidono così di trasferirsi per un periodo in un albergo in riva al mare dove si confesseranno dei segreti importanti. Nonostante il periodo complicato, Lorenzo e Pia si ritroveranno così ad essere più uniti che mai. La coppia, però, non sa che nello stesso albergo è in corso un’importante operazione antidroga. Sarà un momento delicato, dunque, per i Giammaresi che saranno alle prese anche con la difficile situazione di Massimo, timoroso di poter finire dietro le sbarre e che cercherà di rifugiarsi a casa di Lorenzo e Pia. Quali segreti, dunque, si confesseranno i coniugi Giammaresi? I due riusciranno a superare ancora una volta tutti i loro problemi, alcuni dei quali non dipendono dalla loro volontà? (Aggiornamento di Stella Dibenedetto).

INTRECCI TRA INDAGINI E VITA PRIVATA

La quinta e penultima puntata de La mafia uccide solo d’estate 2 segnerà una svolta per i protagonisti della fiction di Raiuno che racconta, in modo più leggero, la pericolosità e i drammi che ci sono dietro le organizzazioni criminali. A Palermo, infatti, inizia un’importante operazione antimafia che potrebbe far scoppiare un incendio a casa dei Giammarresi. Massimo, infatti, per paura di essere scoperto, si nasconde a casa di Pia e Lorenzo inventando mille scuse. L’uomo teme che le indagini facciano venire tutto a galla e comincerà a comportarsi in modo strano. Pia e Lorenzo lo accoglieranno a casa, ma cominceranno anche a chiedersi cosa stia realmente accadendo all’uomo senza dimenticare i propri problemi. Anche per Lorenzo, infatti, non sarà un momento facile. Pia si ritroverà a dividersi tra il marito e il fratello cercando di rimettere insieme tutti i cocci (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

LA MAFIA UCCIDE SOLO D’ESTATE 2

Tutto pronto per il ritorno de La Mafia uccide solo d’estate 2. La serie di Pif non sta raccogliendo grandi consensi in questa seconda stagione ma sicuramente può andare avanti a testa alta così come può farlo Lorenzo. Dopo che la sua denuncia è arrivata sul giornale, svelerà alla moglie Pia quello che è successo con Marina in questi ultimi giorni e lei si scusa ma è preoccupata per quello che è successo. Grazie alla pagina Twitter di Rai1 possiamo vedere i primi minuti dell’episodio di questa sera, il momento in cui Lorenzo chiederà alla moglie di andare in vacanza, al mare, qualche giorno, godendo delle agevolazioni che hanno i dipendenti della Regione. Quello che non sa, però, è che nello stesso albergo soggiornano anche tre chimici arrivati a Palermo per insegnare agli spacciatori del luogo come tagliare la droga. Cosa succederà questa volta al protagonista e come reagirà a questo nuovo gioco ironico del destino? Il video mostra proprio i primi minuti dell’appuntamento di questa sera, clicca qui per vederlo. (Hedda Hopper)

ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di Rai 1 di oggi, giovedì 24 maggio 2018, andrà in onda un nuovo episodio de La mafia uccide solo d’estate 2, in prima Tv assoluta. Sarà il quinto, ma prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: l’omicidio di Piersanti Mattarella metterà in subbuglio tutta Palermo. Salvatore però ha altro a cui pensare, dato che verrà incuriosito dall’affetto con cui il Signor Pellerito tratta i pupi siciliani. Alice aiuterà infine il fratello a convincere il commerciante a raccontare che cosa è successo e perché sia così triste. Si scopre così che diversi anni prima qualcuno gli ha rubato i pupi siciliani a cui tiene tanto e solo perché si era rifiutato di pagare il pizzo. All’epoca riuscì a salvare solo un pupo siciliano. Anche se nel discorso di Pellerito non c’è traccia della mafia, Salvuccio capisce subito che qualcosa non quadra. Nel frattempo, Lorenzo è ormai nel pieno dello sconforto. Ancora una volta la Sicilia è caduta nelle mani di Cosa Nostra e il delitto di Mattarella ne è la prova. Al suo fianco ancora una volta ci sarà Marina, che ha i suoi stessi pensieri. Pia però inizia a notare come la complicità fra i due sia aumentata e riferisce tutto a Patricia, che tuttavia è alle prese con i nuovi problemi con Massimo.

L’uomo infatti ha preso le distanze da lei per trascorrere il tempo a Iolanda, di cui sta curando il progetto discografico. Scoperto che cosa c’è dietro il disco, Massimo decide di spedire Iolanda in Brasile senza informarlo di quanto scoperto. Chiede inoltre a don Masino di potersi licenziare e il boss gli promette quindi che portato a termine un ultimo incarico, potrà riavere la sua libertà. In seguito, Lorenzo scopre che ci sono diverse falle in un appalto assegnato dalla Regione e decide di indagare. Si rivolge però a Marina perché possa aiutarlo nell’impresa, senza informare Pia di quanto sta accadendo. Scoprono così che i vincitori dell’appalto non avrebbero potuto gareggiare. Nel pieno dell’euforia per aver trovato una prova, Lorenzo e Marina finiscono per baciare, ma il primo cerca di fare di tutto per dimenticare quanto accaduto. Si concentra però sull’inchiesta e informa il superiore, che però gli fa capire di lasciar perdere tutto. Anche se Lorenzo sarà sempre più sconfortato, Marina lo spingerà a portare tutti i documenti da un giornalista per poter far scoppiare la bomba. Nel frattempo, Rosario chiede ad Angela di uscire e cerca di baciarla. Lei però non reagisce bene e i due finiscono per litigare. Nel mezzo della lite, Angela confessa inoltre di aver abortito. Massimo invece si concentra sulla spedizione richiesta dal boss, ma viene colto quasi sul fatto dalla Polizia. Dopo aver provocato un corto circuito in casa per sfuggire all’arresto, si rifugia a casa di Lorenzo e Pia senza dire nulla. La donna però manifesta la sua gelosia nei confronti del marito, spingendolo ad uscire di casa. Quando scopre che il giornale ha pubblicato la sua inchiesta, informa subito Marina del successo ottenuto. 

ANTICIPAZIONI DEL 24 MAGGIO 2018, EPISODIO 5

Massimo è ancora ricercato dalla Polizia e deve fare di tutto per rimanere a casa di Pia senza rivelare nulla sul vero motivo. Lorenzo invece è ormai soddisfatto della denuncia che ha smosso i giornali locali e decide di allontanarsi al tempo stesso da Marina, chiedendo a Pia di partire con lui per qualche giorno al mare. I due avranno così modo di riavvicinarsi e confidarsi i rispettivi segreti, mentre l’hotel in cui soggiornano è nel mirino della Polizia per un’operazione della Narcotici. Intanto, Angela e Rosario trovano il modo di riavvicinarsi e affrontano insieme la visita militare che garantirà al ragazzo il rinvio. A Palermo intanto il giudice Costa mette in atto un’operazione Antimafia di grande portata, con l’obbiettivo di arrestare il padre di Alice ed altri boss mafiosi di grande rilievo. Lorenzo invece ottiene una promozione grazie al licenziamento improvviso del suo capo, ma i suoi rapporti con Pia crollano del tutto quando scopre che la moglie ha ricevuto una raccomandazione da Buscetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori