MEGHAN MARKLE E HARRY/Lo stemma reale della Duchessa di Sussex: il sole della California e il blu del Pacifico

- Valentina Gambino

Meghan Markle e Harry, la Duchessa di Sussex ha il suo stemma reale: alcune piume su sfondo blu, in ricordo del colore della California, suo paese di origine.

harry_meghan_markle_instagram_2018
Matrimonio Harry e Meghan Markle

I membri della famiglia reale ce l’hanno fin dalla nascita ma ora che Meghan Markle, sposa del principe Harry, è diventata ufficialmente la duchessa del Sussex anche per lei è giunto il momento di avere il suo stemma reale. L’annuncio è stato dato direttamente dai profili ufficiali di Kensington Palace nel quale è apparso il nuovo simbolo della moglie di Harry: una colomba bianca sostiene uno scudo a sfondo azzurro, un colore che certo non può essere visto come una semplice casualità. Il blu è quello del Pacifico, in ricordo della California (Stato di origine della duchessa), chiamata in causa anche dalle due strisce gialle che fanno pensare al sole. Per quanto riguarda le tre piume, esse rappresentano il potere delle parole, di cui Meghan è sempre andata particolarmente fiera. Lo stemma è stato disegnato da Thomas Woodcock e la Markle ha partecipato attivamente alla sua creazione. [Agg. di Dorigo Annalisa]

I doveri di corte

Meghan Markle, dopo aver sposato il Principe Harry, si è trovata di fronte ad una lunga serie di regole che, le piaccia o meno, dovrà rispettare. La neo sposina con la sua positività e modernità, sta veramente “scippando” l’attenzione a Kate Middleton, sposa di William. Presto la Duchessa di Cambridge riacchiapperà tutti i suoi impegni pubblici dopo la terza maternità. Le regole di Corte però, parlano molto chiaro e Meghan sa già perfettamente cosa può fare e cosa di contro, potrebbe crearle delle problematiche. Dopo aver sposato il Principe dai capelli rossi, la 36enne è diventata ufficialmente la Duchessa del Sussex, ma questo non significa che lei e Kate siano sullo stesso piano. La prima infatti, essendo la moglie del secondo erede nella successione al trono, e madre di George, terzo in successione, con molta probabilità diverrà la Regina consorte. Dunque, il suo livello reale è più in alto rispetto a quello della cognata. Proprio per questo, la Markle dovrà sempre inchinarsi al cospetto della Duchessa di Cambridge e di qualunque altro componente della Famiglia Reale che sia più rilevante di lei.

Meghan Markle, tutto ciò che non può fare

Secondo quanto si apprende da Daily Mail, ora che l’attrice ha appieno un titolo nobiliare sulla testa, dovrà seguire una lunga serie di regole. Oltre ad inchinarsi, non potrà usare degli smalti scuri e neppure colorati. Dovrà portarsi anche in viaggio abiti da lutto (quando è morto Re Giorgio per esempio, Elisabetta e il Principe Filippo si trovavano in Africa). Non potrà avere pagine personali sui social network. Tutte le comunicazioni ufficiali infatti, partiranno dagli account di Kensington Palace. Prima di sposare il Principe, l’ex attrice ha dovuto chiudere i suoi profili ufficiali di Instagram, Twitter ed anche il suo blog. Le sarà vietato firmare autografi e fare dediche e non potrà scattare selfie. Di recente un fan aveva chiesto alla coppia di posare con loro ma discretamente hanno dovuto rifiutare affermando che non potevano farlo. Meghan non potrà indossare gonne troppo corte e nemmeno accavallare le gambe. Se cena con la Regina dovrà presentarsi in sala alle 20.30 spaccate e il pasto terminerà alle 22. Non potrà gustare il cibo prima di lei e non potrà continuare dopo che la Regina ha terminato. Tutte le volte che si troverà al fianco di Elisabetta non potrà andare a dormire finché non si sarà ritirata. In pubblico dovrà sedersi sempre al fianco del marito Harry. Quando farà il suo ingresso in una stanza insieme a tutti i componenti della Famiglia Reale, dovrà rispettare un ordine preciso: prima entra la Regina, poi il Principe Filippo, poi Carlo, Camilla, William, Kate, Harry e infine lei. Dovrà avere cura di bere tè e caffè in maniera corretta e non potrà mangiare molluschi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori