Patrizia Baldi/ “Claudio Villa è nonno di una bellissima bambina” (Sabato italiano)

- Morgan K. Barraco

Patrizia Baldi è ancora al centro del vortice di polemiche da parte di Manuela Villa, la figlia che Claudio Villa ha avuto al di fuori del matrimonio. Oggi la donna sarà a Sabato italiano

Baldi_Patrizia_Youtube
Patrizia Baldi

Lacrime ed emozioni nello studio di Sabato Italiano dove Patrizia Baldi, la moglie di Claudio Villa, ha ripercorso le tappe del suo amore con il Reuccio della musica italiana. Un amore contrastato che ha dovuto superare tante difficoltà prima di essere coronato con la nascita di due figlie. Patrizia ha parlato della sua avventura da nonna di una nipotina che tra due settimane compirà un anno. Un’emozione che Claudio Villa non ha potuto, purtroppo, vivere. Con Eleonora Daniele, attraverso immagini e canzoni, Patrizia non ha trattenuto le lacrime nel parlare di quella che è stata una grandissima storia d’amore. Per poter vivere accanto a Claudio Villa, Patrizia, all’epoca giovanissima, ha dovuto sfidare quelle che erano le convenzioni dell’epoca e che consideravano sbagliato l’amore tra un uomo e una donna con tanti anni di differenza. Insieme, però, sono riusciti a superare tutto ed oggi Patrizia vive con quel ricordo (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

L’AMORE TRA PATRIZIA BALDI E CLAUDIO VILLA

Patrizia Baldi è ancora al centro del vortice di polemiche da parte di Manuela Villa, la figlia che Claudio Villa ha avuto al di fuori del matrimonio. Lo scandalo è stato denunciato in tv dalla figlia negli scorsi mesi e sembra che ancora oggi sia caduta nel vuoto la sua richiesta di poter vedere la tomba del Reuccio finalmente curata. La tomba del cantautore si trova a Rocca di Papa e Manuela ha cercato più volte di darsi da fare, coinvolgendo persino il Comune. La risposta è stata tuttavia che deve essere la famiglia dell’artista a occuparsi di questa incombenza, come ricorda Domenica Live. Patrizia Baldi sarà invece ospite oggi di Sabato italiano per parlare della sua lunga storia d’amore con Claudio Villa. Una relazione importante che ha vissuto momenti di forte passione e che ancora oggi rimane viva, al di là dei 31 anni di distanza dalla morte del cantante.

PATRIZA BALDI, IL MATRIMONIO CON CLAUDIO VILLA

Gli italiani del resto ricordano ancora oggi lo scandalo che la coppia riuscì a creare grazie al matrimonio che si è celebrato nel ’75, quando Villa ha deciso di sposare una donna più giovane di lui. In seconde nozze, visto che il primo matrimonio di Villa è avvenuto oltre vent’anni prima, grazie all’unione con Miranda Bonansera. L’amore di Patrizia Baldi per Claudio Villa ha spinto spesso la vedova del cantautore, all’anagrafe Claudio Pica, a prendere le difese del suo matrimonio. Un’unione che negli anni ha voluto proteggere da tutto e da tutti, vedendo la sua relazione con l’artista quasi esclusiva. E non solo di fronte ai rumors che parlano addirittura di altri figli nati prima o dopo il loro incontro, ma persino dai figli che l’artista ha avuto con Noemi Garofalo, la cantante romana che ha dato alla luce Manuela Villa e Claudio Jr. Figli che del resto non verranno mai riconosciuti dal Reuccio per via delle leggi di quegli anni.

PATRIZIA BALDI E GLI ALTRI FIGLI DI CLAUDIO VILLA

E anche se l’incontro fra la Baldi e Villa avverrà tempo dopo la nascita dei figli avuti con Noemi, la donna non riuscirà mai a vedere Manuela e il fratello al pari dei suoi figli. Una questione d’invidia secondo Enza, la tata assunta da Noemi e che durante una puntata di Domenica Live ha raccontato come l’artista cercasse di non far sapere ai bambini avuti all’epoca dalla Baldi che stravedeva per loro. Secondo la donna, inoltre, la Baldi e la sua prole avrebbero sempre nutrito un forte rancore per la discendenza di Noemi e Villa a causa della forte somiglianza di Manuela e Claudio Junior al padre. Tratti somatici che di contro i figli della Baldi avrebbero ereditato con minor forza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori