Augusta Iannini, la moglie di Bruno Vespa/ “Insieme da 40 anni, non ci annoiamo mai”

- Stella Dibenedetto

Augusta Iannini, moglie di Bruno Vespa racconta a Diva e Donna il segreto del suo amore con il giornalista che dura da 40 anni ed è stato coronato dalla nascita di due figli.

brunovespa2018
Bruno Vespa

Augusta Iannini è la donna che da 40 anni vive accanto a Bruno Vespa condividendo con lui gioie e dolori del suo lavoro. Un matrimonio forte, sicuro coronato dalla nascita di due figli. Se Bruno vespa ha dedicato la sua vita al giornalismo, trovando il suo posto in televisione e scrivendo anche libri importanti con cui ha riscosso un grande successo, Augusta Iannini ha dedicato la propria vita alla magistratura. La moglie di Bruno Vespa, infatti, è magistrato dal 1977. Due carriere molto diverse tra loro così come le rispettive passioni. E’ proprio la diversità di interessi che, anno dopo anno, ha unito sempre di più il padrone di casa di Porta e Porta e il magistrato che festeggiano un traguardo difficile da raggiungere per le coppie moderne ovvero quarant’anni di matrimonio. Qual è, dunque, il segreto di un amore così importante che è riuscito a resistere anche gli inevitabili cambiamenti della vita? A svelarlo è la stessa Augusta Iannini.

AUGUSTA IANNINI: IL SEGRETO DEL MATRIMONIO CON BRUNO VESPA

In un’intervista rilasciata ai microfoni di Diva e Donna, Augusta Iannini racconta l’amore con Bruno Vespa svelando il segreto della loro felicità. “Il nostro segreto? Una vita ricca di passioni e interessi anche diversi. A me piace camminare e adoro la montagna, lui preferisce andare in barca. Bruno ama la lirica, io di più il cinema. Così non ci annoiamo mai”, spiega il magistrato che attualmente è vicepresidente del Garante per la privacy. Sulla sua carriera, la moglie di Bruno Vespa ha spiegato: “In magistratura la mia esperienza più gratificante. Se sei libero da condizionamenti e applichi il diritto come una scienza, fare il magistrato è il mestiere più bello del mondo. Non condivido le tentazioni della popolarità di alcuni magistrati e preferisco chi si sforza di offrire la certezza del diritto”. Una vita trascorsa al servizio della legge e della famiglia, dunque, quella di Augusta Iannini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori