Emanuela Tittocchia tradita da Biagio D’Anelli?/ “E’ un bugiardo e manipolatore, con lui non ci torno!”

- Emanuela Longo

Emanuela Tittocchia tradita da Biagio D’Anelli? Il racconto delle ultime settimane tormentate, i sospetti e le convinzioni della showgirl nell’intervista a Novella 2000.

emanuela_tittocchia
Emanuela Tittocchia

In amore la showgirl e conduttrice Emanuela Tittocchia non può certamente dirsi fortunata. Quando credeva di aver finalmente trovato una persona della quale potersi fidare, il suo castello di buone speranze sarebbe tragicamente crollato. Solo pochi mesi fa ricordava con dolore la perdita di quel figlio mai nato e che avrebbe avuto dall’attore Fabio Testi. Un dolore, il suo, emerso anche nel corso di tante ospitate tv ma che non era riuscito ad abbattere la speranza di poter nuovamente tornare ad amare. E così è stato, o almeno credeva che fosse Emanuela, che solo fino a qualche giorno fa si diceva affiatatissima con Biagio D’Anelli, ex gieffino e oggi dj e opinionista di Pomeriggio 5. Un amore, il loro, ribadito anche in diretta tv, tanto da far commuovere la Tittocchia quando affermò, ospite di Barbara d’Urso, si essere pronto a diventare padre. Eppure, quello che era destinato ad essere un grande amore sarebbe finito all’improvviso sotto l’ombra di un tradimento. Tra le pagine di Novella 2000, Emanuela ha voluto ripercorrere quella conoscenza, iniziata 7 anni fa, fino ad arrivare ai giorni nostri e agli ultimi sviluppi della loro relazione. Quando lo conobbe, la Tittocchia asserì di non essersi subito fidata di lui: “C’era qualcosa che non mi convinceva”. Con il passare del tempo però, i due rimasero amici fino ad un bacio, qualche anno fa durante una serata a Roma. “L’attrazione c’era, c’è sempre stata, ma io non riuscivo a lasciarmi andare totalmente”, racconta oggi la conduttrice. Complici le ultime ospitate televisive a Mediaset, i due si sono riavvicinati fino a quando, dopo cene ed uscite insieme, una sera di due mesi fa lei decise di fermarsi da lui e da lì ebbe inizio la loro storia. A distruggere questa armonia e le parole importanti dette da entrambi proprio in diretta tv, fu l’intervento di Elena Morali, ma quale disse di aver visto Biagio con una bionda dietro le quinte della trasmissione di Canale 5 alcuni giorni prima e che presentava come la sua fidanzata. “In diretta io non ho reagito, ho abbozzato qualche sorriso, ma dopo è successo di tutto”, racconta oggi.

LA RABBIA DELLA TITTOCCHIA E I PRESUNTI TRADIMENTI DI BIAGIO

A non essere affatto piaciuta ad Emanuela Tittocchia sarebbe stata proprio la reazione di Biagio D’Anelli dopo la rivelazione della Morali, fuori dagli studi, “troppo aggressiva per i miei gusti”. Leggendo tra i commenti su Facebook alla pagina del programma, la conduttrice è rimasta senza parole nel leggere il messaggio di un signore che asseriva di essere andato in trasmissione e di essersi seduto proprio accanto ad una ragazza bionda che si spacciava per la fidanzata di Biagio. “Ci sono rimasta malissimo, ma non ho chiesto nessuna spiegazione a Biagio”. Il motivo è semplice: lei ha sempre creduto che lui avesse mentito e presto ne avrebbe avuto la conferma. Il venerdì sera solitamente Biagio lavora come dj in un noto locale milanese gestito da Giovanni Urso, amico caro della Tittocchia e che l’avrebbe chiamata imbarazzato, confidandole di aver visto il suo fidanzato per tutta la sera baciarsi con una bionda, straniera, spesso presente nelle sue foto. “Io sono rimasta allibita… Sono stata talmente male che mi è venuta la febbre”, ha commentato Emanuela. Lui a quel punto si sarebbe giustificato, ammettendo il bacio ma spiegando di averlo fatto per vendicarsi in quanto la sua fidanzata avrebbe baciato un altro.

“Lui è un grandissimo bugiardo e manipolatore”, ha detto lei. Insomma, la donna ha smentito il bacio dato al suo manager parlando solo di prospettiva ingannevole, come dimostrato dallo stesso a Pomeriggio 5 ma Biagio non le avrebbe creduto riempiendola di parolacce. Sebbene lei avesse provato a ricontattarlo, non era più riuscita a sentirlo telefonicamente. “Ha fatto finta di arrabbiarsi per avere la scusa per fare ciò che voleva, i suoi porci comodi, senza disturbo”. Emanuela ha poi spiegato al settimanale di essere anche in possesso delle prove della doppia relazione del suo ex, ribadendo il suo essere un vero manipolatore. Poi ha concluso asserendo di non essere assolutamente disposta a perdonarlo, anche se glielo chiedesse a telecamere spente. Sarà così?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori