CRIMINAL MINDS 13/ Anticipazioni del 4 maggio 2018: Emily indaga sul vice direttore?

- Morgan K. Barraco

Criminal Minds 13, anticipazioni del 4 maggio 2018, su Fox Crime. La squadra indaga su un serial killer con uno scopo oscuro; Emily ha dei sospetti sulla Barnes. 

criminal_minds_13_facebook_2017
Criminal Minds 13, in prima Tv assoluta su Fox Crime

CRIMINAL MINDS 13, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI 

Nella prima serata di Fox Crime di oggi, venerdì 4 maggio 2018, andrà in onda un nuovo episodio di Criminal Minds 13, in prima Tv assoluta. Sarà il 14°, dal titolo “Miasma“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: un SI mascherato si introduce in una villa ed uccide un uomo, lasciando in vita la socia, legata e imbavagliata al tavolo del salotto. Intanto, JJ (AJ Cook) riferisce a Reid (Matthew Gray Gubler) di essere preoccupata per un’email ricevuta da Barnes (Kim Rhodes) e inviata in copia a Prentiss (Paget Brewster), con cui sospetta voglia estrometterla dalla squadra. Una volta sulla scena del crimine, i profiler notano che l’SI ha usato il sangue di Hirota (Christopher Cho) per disegnare il simbolo di Asclepio sul muro, ma Abigail Fuller (Alesha Renee) non può essere d’aiuto con le indagini, dato che non ha potuto vedere il volto del killer. Ricorda solo che il suo abito era simile a quello degli agenti Antisommossa e di non essere riuscita a ribellarsi. Riferisce inoltre che poco tempo prima Hirota aveva ricevuto delle minacce per via di alcuni fallimenti dell’azienda, inviata da un anonimo che aveva promesso di dare fuoco all’ufficio. Grazie alle indagini successive era emerso che a inviare la missiva era stato Kyle Reeves, un adolescente figlio di uno dei clienti. Intanto, Simmons (Daniel Henney) realizza durante l’autopsia che l’SI ha usato come arma del delitto un pugnale in dotazione ai militari. Si scopre inoltre che l’SI ha inserito nella gola della vittima un foglio pieno di simboli strani, dei crittogrammi molto simili a quelli inviati dal killer dello Zodiaco. Grazie alla collaborazione fra Reid e Garcia (Kirsten Vangsness), la squadra riesce a decifrare il testo in pochi secondi: un manifesto con cui Asclepio promette di colpire diversi importanti personaggi dello Stato. Lo scritto comprende inoltre un modo per evitare altri omicidi, pubblicare il manifesto. Ore dopo, l’SI prende di mira un altro uomo e lo uccide dopo averlo prelevato dalla sua auto. Intanto, JJ cerca di scoprire di più sulla Barnes grazie a Simmons, che ha avuto modo di conoscere in precedenza la sua determinazione. La vice direttrice vuole infatti fare carriera e non intende fermarsi di fronte a nulla. Anche nella gola della nuova vittima viene ritrovato un testo criptato, con cui questa volta l’SI ha usato un linguaggio del tutto diverso. Per Luke (Adam Rodriguez) è chiaro che il killer potrebbe aver deciso di avviare un gioco di intelligenza addirittura con l’FBI, forse per vendicarsi di un evento del passato. Mentre l’SI pedina una nuova vittima, Reid capisce qual è la chiave per decifrare il nuovo manifesto e scopre che esiste un terzo omicidio che la Polizia non ha collegato con gli ultimi due. Durante l’attacco a Scott Taveras (Mark D. Espinoza), la fidanzata riesce a fermare l’SI ed a metterlo in fuga. Le due vittime vengono collegate in base al loro lavoro con i minorenni in affidamento, particolare che permette al BAU di sospettare del figlio di Taveras, Rafael (Emilio Garcia-Sanchez). Il ragazzo prende infatti di mira la fidanzata del padre, che riesce a rapire all’esterno dell’ospedale. Risolto il caso, JJ confida a Prentiss di temere di perdere il lavoro. 

ANTICIPAZIONI DEL 4 MAGGIO 2018, EPISODIO 14 “MIASMA”

Il BAU viene chiamato in Lousiana per indagare sul ritrovamento di dieci cadaveri, bruciati in una cripta colpita dai vandali per impedirne l’identificazione. Grazie alle prove ottenute sul campo il team crede che il killer possa aver agito seguendo dei riti voodoo, dato che le vittime sono state prosciugate del loro sangue. La vittimologia successiva mette in evidenza che cinque delle persone uccise sono diverse sotto ogni punto di vista, dal genere all’età, e che tre sono senzatetto. Sembra inoltre che siano state uccise grazie a delle massicce dosi di ketamina. Nelle ore successive, una vittima riesce a sopravvivere e JJ intuisce che l’SI non abbia ancora fatto capire quale sia il suo obbiettivo principale. Solo scoprire chi è stata la sua prima vittima permetterà al BAU di identificare il serial killer. Nel frattempo, Prentiss inizia a credere che l’interesse di Barnes per la squadra dipenda da un ordine preciso, che va al di là della sua decisione di diventare il direttore della squadra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori