GUILLERMO MARIOTTO/ Litigata in diretta con la Bruzzone: “Qui a Ballando non c’entri niente”

- Morgan K. Barraco

Guillermo Mariotto, giudice a Ballando con le stelle 2018, ha espresso chiaramente la sua preferenza per Nathalie Guetta e la poca simpatia per Giovanni Ciacci.

guillermo_mariotto_ballando_con_le_stelle_cs_2017
Guillermo Mariotto

Ciacci si è sempre sentito una principessa: “Finalmente posso farla!”. Per inciso, il principe è Todaro: chissà se è d’accordo. Fatto sta che il valzer di stasera è tutt’altro che nobile. Le giravolte sono forzate, e vederli insieme spiazza. Il problema è sempre uno: la same sex dance. Non concorde la Smith: “Molto decoroso”. Lucarelli: “Furbetto ma bravo”. Zazzaroni: “Tra il viennese e l’inglese”. Mariotto non è convinto, e Ciacci si ribella: “Secondo me è geloso di noi. Insomma: vorrebbe essere al mio posto e non può”. Lui non risponde, ma la critica è sempre velenosa. A proposito… “Sai che sarà testimonial contro il cyberbullismo?”. Bruzzone interviene: “Non ha senso, non c’entra niente”. Guillermo risponde: “Come te qua dentro”. La replica è piccata: “Può darsi pure che io non c’entri niente, ma io il posto me lo sono guadagnato. Il tuo potrebbe saltare”. [agg. di Rossella Pastore]

BOCCIA CIACCI E SALVA GUETTA

Guillermo Mariotto è stato come sempre ironico anche nei quarti di finale di Ballando con le Stelle 2018. Il giudice stilista ha deciso però di non rivelare un piccolo segreto, incuriosendo Milly Carlucci e il pubblico da casa. Mariotto infatti ha sottolineato di aver accolto con qualche risata il look scelto da Eleonora Giorgi per lo spareggio con Amedeo Minghi, ma senza spiegarne il motivo. Anche se la Carlucci ha cercato in qualche modo di strappargli la verità. L’annosa sfida con Alessandra Tripoli, in coppia di Cesare Bocci, sembra invece ormai sopita. Durante il verdetto, il giudice ha espresso persino degli apprezzamenti verso la ballerina, più volte contestata nelle puntate precedenti. Mariotto si è dimostrato inoltre commosso al solo pensiero del contributo dato da Bocci al programma e al legame che ha saputo stringere persino con la giuria. Non sono mancati anche i freni nel prosieguo della puntata per quanto riguarda l’esibizione di Akash Kumar, ma anche in questo caso lo stilista ha preferito non esprimersi troppo. Si è limitato ad uno “scollegato” per definire il concorrente, ma Selvaggia Lucarelli ha rivelato che durante la performance del modello avrebbe detto molto di più. Abbiamo visto inoltre Mariotto ancora una volta benevolo con Nathalie Guetta, a cui ha destinato comunque un 2, e di nuovo impietoso verso Giovanni Ciacci. La rumba di quest’ultimo non è piaciuta a Mariotto, che tramite un discorso confuso riguardo all’incontro con un bambino avvenuto in settimana, ha permesso all’annosa polemica di riemergere ancora una volta. 

Nuovi scontri con Giovanni Ciacci?

Guillermo Mariotto porterà ancora avanti la sua battaglia a Ballando con le Stelle 2018 contro Giovanni Ciacci, preferendo chiudere un occhio sui molteplici errori di Nathalie Guetta. Le preferenze del giudice sono state svelate fin dal debutto di quest’edizione del programma ed è difficile credere che l’esperto di stile di Detto Fatto riuscirà in qualche modo a fargli cambiare idea. Mariotto si è sentito forse chiamato in causa anche per il cambiamento radicale avvenuto nell’opinione di Ivan Zazzaroni, che nell’ultima puntata ha difeso la rumba ballata dalla coppia. Per il giurato invece risulta ancora inefficace la same sex dance di Ciacci e Raimondo Todaro, che di certo non si aspettano di affascinare Mariotto proprio nelle battute finali della competizione. Le critiche non mancheranno anche in occasione degli ultimi step, ma il giudice si ritroverà conto il resto della giuria, come accaduto in precedenza. Il suo giudizio tra l’altro sembra aumentare ancora di più l’affetto dimostrato dal pubblico nei confronti del concorrente, come evidente dal coro di sostegno che si è scatenato in seguito alla sua ultima esibizione. Non stupisce di certo l’atteggiamento di Mariotto, che nel corso delle edizioni ha avuto diversi contrasti con tutti gli elementi dello show, dai colleghi fino ai ballerini professionisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori