HEATHER PARISI VS BIONDO VS SIMONA VENTURA/ Amici 2018: “Gli altri studiano e tu usi l’autotune”

- La Redazione

Heather Parisi ha davvero rinunciato a dire la sua su Biondo e i suoi sostenitori? Ad Amici 17 cala il silenzio, nel serale di oggi cambierà qualcosa oppure no?

Heather-Parisi-serale
Heather Parisi

Lo scontro tra Heather Parisi e Biondo si riapre nello studio di Amici 17. Le prime critiche della Parisi sono però per Bryan: “Non mi è piaciuto, la scorsa settimana mi è piaciuto moltissimo questa invece è stata l’esibizione che mi è piaciuta di meno”. Poi ecco arrivare Biondo, che si esibisce su un suo inedito che presenta l’uso dell’autotune. Maria De Filippi chiede poi il parere di Heather Parisi sull’esibizione e la showgirl americana è subito critica: “Mi sei simpatico ma non mi piace quando canti: io sono sicura che gli altri sei ragazzi continuano a studiare tutti i giorni ore e ore, tu invece vieni qui e usi l’autotune” sbotta. Il pubblico in studio, inevitabilmente, fischia mentre Maria De Filippi chiede un po’ di rispetto per la Parisi, che trova in accordo anche Ermal Meta. [Aggiornamento di Anna Montesano]

TUTTO DIMENTICATO O LA LITE CONTINUA?

Tutto dimenticato? Così sembra. Heather Parisi ha saputo cogliere l’invito della produzione e della stessa madre di Biondo dimenticando tutto quello che è accaduto e chiudendo il sipario sulle polemiche. Una scelta di Maria De Filippi o degli stessi giudici? Forse non lo sapremo mai fino in fondo ma quello che è certo è che la Parisi sui social non ha più parlato di Biondo, del suo auto tune e di quelle che sicuramente sono le sue carenze, come lo stesso rapper ha ammesso nel corso dei diversi serali. Negli ultimi giorni la ballerina e showgirl ha avuto modo di godersi delle vacanze in Toscana con la famiglia e la sua adorata bambina quella che lei ha difeso a spada tratta in questi giorni dopo le minacce ricevute. Per fortuna il tempo è passato e lo stesso Biondo ha spinto i suoi fan a fermare questo gioco al massacro che in queste settimane ha messo in ombra la sua amata musica.

“POSA IL FIASCO”

Nell’ultimo serale di Amici 17 le polemiche non sono state come al solito ma sicuramente Simona Ventura non ha fatto mancare le sue frecciatine alla rivale, Heather Parisi. La showgirl ha cercato di tenersi sulle sue e non intervenire su Biondo chiedendo a Maria De Filippi di rimanere in silenzio e non parlare ma la Ventura non si è tirata indieto e, dopo una settimana di insulti social, le due si sono scontrate o, meglio, la conduttrice non c’è sicuramente andata leggera: “Partiamo dal dato incontrovertibile che tutto questo immenso casino lo hai iniziato tu. Hai detto che istigo alla violenza perché ascolto Biondo in macchina” e non si è fermata qua visto che è andata dritta al sodo cercando di far cadere la maschera alla sua rivale: “Qual è la vera Heather, quella che fa la mammina tenerina dei ragazzi in studio o quella che in settimana lancia tweet contro tutti? Heather posa il fiasco!“.  La posizione della Ventura è ormai nota ma in questa settimana non ha avuto modo di provocare la Parisi, lo farà questa sera?

LO SCONTRO CON SIMONA VENTURA

Heather Parisi è stata al centro delle discussioni e delle polemiche in queste prime settimane di Amici 17 e non solo per via delle parole che ha scambiato con Biondo ma anche per quello che è successo con Simona Ventura. La conduttrice ha preso apertamente le parti del rapper dei bianchi giudicando la sua musica moderna ma, soprattutto, orecchiabile. Biondo si sa vendere bene e in questi giorni è riuscito a conquistare il pubblico con le sue canzoni e questo non può far altro che farlo andare avanti nel programma. Di parere opposto era Heather Parisi che non vede in lui un artista per via delle sue carenze musicali, delle stonature e anche una scrittura poco interessante. Dalla parte della Parisi si è schierato anche Ermal Meta nelle scorse settimane ma adesso, per via del suo impegno all’Eurovision Song Contest, non ci sarà per dire la sua su Biondo, la Parisi per questo manterrà il silenzio?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori