Ivan Zazzaroni/ Dopo le critiche, difende Giovanni Ciacci (Ballando con le stelle 2018)

- Morgan K. Barraco

A Ballando con le stelle 2018, Ivan Zazzaroni ha cambiato la sua idea su Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro: dopo le critiche delle prime puntate, ora difende la coppia.

ivan_zazzaroni_ballando_con_le_stelle_cs_2017
Ivan Zazzaroni

Per Ivan Zazzaroni l’ultima puntata di Ballando con le Stelle 2018 è iniziata con il sorriso, provocato dall’esibizione di Amedeo Minghi. Durante il verdetto parziale, il giudice ha preferito non commentare la prestazione del concorrente, scegliendo di fare una breve battuta sulla bravura di costumisti e sceneggiatori. Per Zazzaroni la gara è proseguita con toni allegri anche per quanto riguarda l’esibizione degli altri concorrenti. Non è mancata qualche battuta a Cesare Bocci, per via di una caviglia claudicante che ha creato qualche difetto nell’esibizione dell’attore. Per non parlare della performance di Akash Kumar, che secondo il giudice non ha di certo ballato un Freestyle. Di contro, l’esibizione di Giovanni Ciacci ha permesso a Zazzaroni di andare controcorrente rispetto alle critiche sottolineate nelle prime puntate del programma. Questa volta è stato proprio il giurato a contestare gli appunti di Guillermo Mariotto, spingendolo a spiegare al collega come la Rumba nella same sex dance sia molto diversa dal ballo tradizionale con coppia uomo/donna. Zazzaroni ha voluto inoltre sorvolare sull’insinuazione del collega riguardo ad un suo ipotetico e strano “rabbonimento” in corso d’opera.

Dalle critiche alla difesa di Ciacci

Ballando con le Stelle 2018 sembra aver cambiato di molto Ivan Zazzaroni non solo rispetto alle edizioni precedenti, ma anche nella fase finale della gara rispetto alle prime puntate. Il giudice che si è mostrato al pubblico nell’ultimo appuntamento è di certo molto diverso dallo storico contestatore che spesso ha alimentato il disappunto da parte dei fan presenti in studio e che ha scatenato la stampa per via degli attriti con Giovanni Ciacci. Zazzaroni si è sbilanciato proprio con quest’ultimo, arrivando addirittura a prendere le sue difese di fronte alle critiche ingiustificate di Guillermo Mariotto. Un atteggiamento nuovo per un giurato che in passato avrebbe usato toni più accesi e schietti per sottolineare la propria posizione. In un certo senso il giudice è sempre stato accostato a Selvaggia Lucarelli come temperamento e sembra che abbia preso le distanze con maggior forza da questo suo carattere irruento soprattutto nell’ultima puntata. Difficile credere che nelle battute finali del programma vedremo Zazzaroni mutare ancora una volta il proprio atteggiamento verso i concorrenti, al contrario del resto della giuria che diventerà invece sempre più spietata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori