GIORDANO MAZZOCCHI/ Video, lite a Uomini e donne: dalla maglia alle scarpe di Lorenzo e Nicolò

- Elisa Porcelluzzi

Giordano Mazzocchi a Uomini e Donne: il corteggiatore criticato per aver indossato una maglietta con logo ben in vista. Ingenuità o tentativo di sponsorizzare un marchio?

giordano_mazzocchi_ued
Giordano Mazzocchi

Si continua a parlare della questione maglia e marche e le troniste di Uomini e donne sembrano davvero in balia dei pettegolezzi e poco dei sentimenti. Ieri la lite tra Giordano e Gianni Sperti e la stessa Nilufar torna a far discutere e a finire sotto la lente, sui social, adesso sono ancora Lorenzo e Nicolò. I due si frequentano anche fuori dallo studio ed è per questo che, quando il pubblico (e le fan di Giordano), hanno pensato che i due indossassero le stesse scarpe in studio hanno subito gridato allo scandalo. A rispondere alle polemiche è lo stesso Nicolò che non solo spiega che le scarpe non sono le stesse ma che ha accuratamente rifatto il guardaroba prima di arrivare a Uomini e donne proprio per evitare polemiche e altri problemi. Il corteggiatore non sponsorizza nessuno e chiede alle fan polemiche di guardare bene le cose prima di accusare gli altri spiegando addirittura le marche dei suoi vestiti e i soldi spesi per questi indumenti lasciando intendere di aver messo da parte anche le cose di marca per Nilufar. (Hedda Hopper)

NILUFAR IN CRISI?

Una maglia indossata sia da Giordano che da Luigi Mastroianni ha scatenato, nella puntata di oggi, un vero e proprio putiferio. I due ragazzi sono stati accusati di voler sponsorizzare in modo occulto, poi Giordano, furioso, ha intimato a Nilufar di stare zitta. Una frase che ha fatto infuriare tutti, Maria De Filippi in primis. Il pubblico però trova una discrepanza e sul web scrive: “Uno dice zitta e lo dobbiamo condannare invece Tina che bullizza tutti e dicendi peggio va bene. – e riferito al comportamento della De Filippi – Sempre due pesi e due misure. L’incoerenza in quello studio regna sovrana. Mi rivolgo alla conduttrice sbagliato che un ragazzo dice zitta ma altrettanto sbagliatissimo quello che fa Tina sappiamo con chi.” In molti condividono il pensiero di questa telespettatrice. [Aggiornamento di Anna Montesano]

LITE IN STUDIO

Scoppia il caos nello studio di Uomini e Donne. Nasce tutto da una maglietta indossata da Giordano Mazzocchi, la stessa indossata in esterna da Luigi Mastroianni e col medesimo logo. Coincidenza che insospettisce la redazione, Maria De Filippi e lo stesso Gianni Sperti, che fa notare la cosa in studio. Un’accusa che scatena un vero e proprio putiferio in studio. Tutti sono, infatti, contro Giordano e Luigi ed è soprattutto il primo che si infuria e manda a quel paese Nilufar, con un “Stai zitta” che fa infuriare anche Maria De Filippi. Giordano lascia lo studio, parlando di una cavolata fatta senza malizia a cui ci si vuole legare solo per attaccarli, Nilufar però lo accusa duramente e la situazione degenera, mentre il corteggiatore rimane fuori dallo studio, ancora tra le accuse di tutti. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Caos per una maglietta

Nella puntata di Uomini e donne di oggi, lunedì 7 maggio, lo spazio dedicato al trono di Nilufar Addati sarà dedicato a una spinosa questione sugli sponsor. Dopo l’esterna di Nilufar e Giordano Mazzocchi in spiaggia, Gianni Sperti prende la parola: “Scusatemi, io nel guardare l’esterna ho notato un dettaglio. Ma la maglia che Giordano aveva è la stessa di Luigi nell’esterna di Sara? E soprattutto sbaglio o avevano un marchio ben visibile?”, dice l’opinionista come riporta NewsUeD.com. L’ex ballerino insiste: “A me non sta bene che per 5 mesi è stato fatto un processo a Lorenzo per la sua voglia di business e poi Giordano e Luigi facciano queste sponsorizzazioni”, aggiungendo che la redazione ha dovuto oscurare il punto in cui era presente il marchio. Maria De Filippi spiega, infatti, che per tronisti e corteggiatori è vietato sponsorizzare marchi, dal momento che altri hanno pagato per le inserzioni nel programma. Giordano dichiara di averlo fatto in buona fede, mentre Luigi spiega di aver indossato la maglietta dell’amico da cui ha trascorso alcune settimane.

Giordano e Luigi nell’occhio del ciclone

In studio nessuno crede alla loro versione, nemmeno Nilufar. Anche Lorenzo interviene nella discussione: “Voi mi avete rotto le pa**e per 6 mesi e ora voi sponsorizzate. Io almeno l’ho sempre ammesso che tutti i vestiti che ho me li regalano e non spendo un euro”, riporta NewsUeD.com. Giordano perde la pazienza e minaccia di dare un pugno a Lorenzo: “Ma ti rendi conto di quello che stai dicendo? Ma chi ti credi di essere che minacci a quello di dargli un cazzotto? Avete sbagliato e basta”, interviene Nilufar, delusa dall’atteggiamento del suo corteggiatore. Giordano, visibilmente arrabbiato, lascia lo studio dicendo a Nilufar di stare zitta. Anche Maria De Filippi non crede all’innocenza dei due corteggiatori. Luigi risponde che secondo lui c’è un certo accanimento nei loro confronti. La discussione continua, con interventi di Lorenzo, Nicolò e anche Sara che prova a placare gli animi. A chiudere la questione ci pensa la padrona di casa chiedendo il parere di Tina Cipollari: “Io non credo assolutamente alla loro ingenuità”, dice perentoria l’opinionista come riporta NewsUeD.com.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori