Mirko Scarcella, chi è il guru social di Gianluca Vacchi / “Ecco come diventare ricchi grazie ad Instagram”

- Annalisa Dorigo

Mirko Scarcella, fautore del fenomeno Gianluca Vacchi, spiega al settimanale Spy come ottenere successo e denaro grazie ai social network. I suoi consigli.

mirko_scarcella_instagram
Mirko Scarcella

Era un semplice commesso in un negozio di abbigliamento, almeno fino a quando si è reso conto delle potenzialità dei social network. Mirko Scarcella, nato a Sesto San Giovanni, a soli trent’anni è diventato una vera star del web soprattutto grazie ai preziosi consigli dati a celebrities del calibro di Gianluca Vacchi. L’influencer deve proprio a Scarcella il suo grande successo, ma anche grandi star americane come Kim Kardashian e Taylor Swift si sono rivolte a lui per consigli tecnici nella gestione dei propri canali web. Ma quali sono gli ingredienti di questo successo? Mirko lo racconta al settimanale Spy, riservando preziosi consigli a coloro che intendono sfruttare al massimo le potenzialità dei social network: “La prima cosa da imparare è che le foto che pubblichiamo non devono piacere a noi, altrimenti le terremo sul telefonino, ma a chi ci guarda e quindi devono rispettare alcuni parametri. L’immagine ad esempio deve essere luminosa, la luce è fondamentale per catturare l’attenzione”.

COME CATTURARE LIKE SUI SOCIAL

Ci sono delle regole ben precise per conquistare migliaia di like nei social network e diventare influencer di successo. Mirko Scarcella ne parla nel suo libro Instasecrets e nella recente intervsta rilasciata al settimanale Spy. In essa spiega come la necessità di essere attivi su Instagram, interagendo costantemente per generare traffico: “Devi essere attivo e interattivo, non uno che guarda le foto degli altri senza mettere like, non puoi prendere senza dare”. In questo modo dei perfetti sconosciuti sono riusciti a conquistare milioni di seguaci: è questo il caso di un cuoco turco o di alcuni influencer della moda e del make up che si sono concentrati su di un pubblico ben preciso e interessato ai loro prodotti. E poi c’è un altro aspetto da non dimenticare, ovvero l’importanza dell’orario in cui i post devono essere pubblicati per essere letti in tutte le parti del mondo. Indispensabile, inoltre, far conoscere sia l’aspetto pubblico (quello per cui tutti conoscono quella persona) da unire a quello umano che inevitabilmente scatena grande curiosità.

LA ROTTURA CON GIANLUCA VACCHI

Mirko Scarcella è il principale artefice del successo di Gianluca Vacchi ma di recente le loro strade si sono divise. A spiegarne il motivo è lo stesso Scarcella nell’intervista a Spy dove chiarisce come lui e il dj si siano resi conto di essere interessati a due mondi ben distinti: “Con Vacchi abbiamo lavorato quattro anni e mezzo, siamo arrivati a risultati enormi ma poi lui ha manifestato altri desideri, come quello di fare il dj, che sono in contrasto con il lavoro che stavamo facendo e il messaggio che volevamo dare”. Ma dietro a questa regione professionale, c’è n’è anche una strettamente personale. Scarcella, infatti, si è reso conto di essere l’unico trentenne al mondo ad avere raggiunti certi risultati (arrivabili solo dai calciatori), motivo per cui ha deciso di smettere di lavorare in esclusiva per un’altra persona e cominciare a pensare a se stesso. Nel passato, il trentenne milanese annovera anche dei trascorsi lavorativi con Fabrizio Corona, dal quale ha imparato molto, anche se si è reso conto di prediligere la parte tecnica legata ai siti e ai social: oggi al suo attivo ha una struttura di 25 persone, tutti tecnici del web, mentre lui preferisce dedicare il suo interesse più che altro alla parte creativa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori