LA LEGGENDA DEL CACCIATORE DI VAMPIRI, RAI 4/ Info streaming del film di Bekmambetov (oggi, 11 giugno 2018)

- Cinzia Costa

La leggenda del cacciatore di vampiri, il film in onda su Rai 4 oggi, lunedì 11 giugno 2018. Nel cast: Benjamin Walker, Mary Elizabeth Winstead, alla regia Timur Bekmambetov. 

la_leggenda_del_cacciatore_di_vampiri
il film horror in prima serata su Rai 4

Il film “La leggenda del cacciatore di vampiri” di Timur Bekmambetov non ha convinto la critica: !Prodotto da Tim Burton e tratto dal romanzo di Seth Grahame Smith, il film diverte nella prima parte, quando ci racconta la giovinezza del futuro presidente che, emblema del sogno americano, diventa una sorta di supereroe. Fino alla metà del film riusciamo quindi a stare al gioco pulp voluto dal regista. Quando però la fantasia tenta di mescolarsi alla realtà storica per offrire una visione diversa dei fatti così come li conosciamo, la pellicola frana allora nel ridicolo e il divertimento lascia il posto alla noia”, ha scritto Alessandra De Luca su Avvenire. Giorgio Carbone, su libero, ha commentato: “L’idea di raccontare un pezzo di storia Usa coi modi di un libro di Bram Stocker è un’avventura pericolosa. II rischio del ridicolo è sempre dietro l’angolo. Ci cade ‘La leggenda del cacciatore’? Qualche volta. All’inizio del film (l’apprendistato di Abe come killer notturno) e nella seconda parte (lo smascheramento di alcuni «maestri della notte» è da horror di serie C)”. Ricordiamo che il film “La leggenda del cacciatore di vampiri”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda su Rai 4 a partire delle 21.00 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a Rai Play, cliccando qui.

CURIOSITÀ SULLA PRODUZIONE DEL FILM 

Serata dedicata all’orrore e al fantastico quella di Rai 4, dove trova posto in prima serata la pellicola La leggenda del cacciatore di vampiri diretta da Timur Bekmambetov mentre il soggetto e la sceneggiatura sono stati scritti da Seth Grahame-Smith e la produzione è stata curata dallo stesso regista Bekmambetov con Tim Burton e Simon Kinberg con le case di produzione Tim Burton Productions e Abraham Productions, la distribuzione invece, è stata a cura della 20th Century Fox. Il montaggio del film è stato realizzato da William Hoy con gli effetti speciali di Robert G. Willard e con le musiche di Henry Jackman. La pellicola è stata prodotta in USA nel 2012 con la durata di quasi due ore. Film che anche per il grande affetto che il popolo americano nutre per Lincon ebbe un buon riscontro al Box Office con incassi che triplicarono le spese di produzione. Il film fu girato interamente in territorio americano, la produzione volle girare la scena principale sul campo di Gettysburg, un campo ubicato in Pennsylvania che nel passato fu famoso per una delle più importanti battaglie della guerra di secessione e che successivamente vide lo stesso Lincon tenere un memorabile discorso al popolo americano. Qualche critica al film venne da chi ancora nel Paese a Stelle e Strisce propende per i confederati, il film infatti lascia prefigurare quest’ultimi come quei vampiri battuti da Lincoln. La regia nonostante smentì con forza questa tesi, dovette comunque sopportare qualche picchetto di protesta all’uscita della prima cinematografica.

NEL CAST ANCHE MARY ELIZABETH WINSTEAD

La leggenda del cacciatore di vampiri, il film in onda su Rai 4 oggi, lunedì 11 giugno 2018 alle ore 21.20.  La leggenda del cacciatore di vampiri è una pellicola di produzione americana che ha visto le sale cinematografiche nel 2012. Il film diretto da Timur Bekmambetov vede come protagonisti Benjamin Walker e Mary Elizabeth Winstead, i due attori americani sono affiancati da Rufus Sewell e Dominic Cooper. La trama che si basa su un romanzo scritto da Abraham Lincoln è ascrivibile al genere horror con connotazioni storiche. La pellicola che andrà in onda per l’ennesima volta questa sera, lunedì 11 giugno in prima serata su Rete 4, è stata prodotta da un cartello molto nutrito di case di produzione (Abraham Productions, Tim Burton Productions, Bazelevs Production), la distribuzione italiana è stata invece curata dalla Twenty Century Fox. Ma ecco la trama del film nel dettaglio.

LA LEGGENDA DEL CACCIATORE DI VAMPIRI, LA TRAMA DEL FILM HORROR

La trama si basa sulla visione che il futuro presidente americano, Lincon, ha di un vampiro. Il ragazzo in tenera età scopre che la bestia che corrisponde al nome di Jack Barts attacca l’amata madre, la donna morirà di li a poco a causa delle ferite riportate nell’attacco. Il giovane uomo è pervaso da un forte sentimento di vendetta verso colui che ha causato la morte della madre, i suoi propositi sono però fermati dal padre. Alla morte del padre Lincon decide di vendicarsi di Jack che per il futuro inquilino dello studio ovale è il responsabile della distruzione della sua famiglia. Sfidatolo a duello scopre però che l’uomo è un vampiro e rischia a sua volta di essere ucciso, solamente l’intervento di Henry Sturgess lo salverà, con quest’ultimo Abraham stringerà una forte amicizia, e conoscerà finanche i segreti del vampirismo. Alla fine quello che è diventato un uomo riuscirà ad avere la sua vendetta, scopre però che anche il suo migliore amico è un vampiro. Affrontatolo viene a conoscenza di come Henry era diventato vampiro in quanto la sua stessa famiglia era stata distrutta da una “bestia” feroce, la leggenda vuole però che un vampiro non può uccidere un’altro vampiro e per questo motivo il giovane era stato a sua volta trasformato in bestia. Lincon nonostante tutti i pericoli che corre risparmierà l’amico, dichiarerà allo stesso tempo guerra a tutte le bestie feroci che infestano l’America e li batterà in un epica battaglia a Gettysburg, sullo stesso campo in cui anni dopo terrà il suo celebre discorso ai cittadini americani. Alla fine Lincon diventerà il presidente che tutti conoscono sui libri di scuola, e forse la grandezza della sua statura sarà da ricondurre alle epiche battaglie che ha dovuto affrontare quando era un giovane ragazzo alla ricerca della vittoria sui vampiri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori