MIHAIL/ Chi è? La sua “Who you are” ha conquistato il Belpaese (Wind Music Awards 2018)

- Morgan K. Barraco

Chi è Mihail? dalla Romania arriva il grandissimo successo di “Who you are” che ha conquistato il mondo e anche il nostro paese. Stasera la ascolteremo su Rai Uno. (Wind Music Awards 2018)

marcuzzi_devitiis_battaglia_wind_ummer_festival_cs_2_2017
Mihail, Wind Music Awards 2018

Who you are è il singolo che ha conquistato il pubblico italiano, partendo direttamente dalla Romania dal cantante Mihail Sandu. Il suo successo è arrivato nel Belpaese lo scorso marzo, conquistando subito il pubblico. La musica ha accompagnato il cantante fin dai suoi primi anni di vita, già a 9 anni sapeva suonare il piano. Questa sera è arrivato all’Arena di Verona per il Wind Music Awards, in onda su Rai Uno, per suonare e cantare la sua famosa hit. L’Italia lo acclama e per capire meglio il suo suo successo basta osservare le classifiche italiane dove si trova sempre dentro la top 10. Mihal è il secondo artista straniero a calcare il palco di questa manifestazione; all’inizio della serata abbiamo visto Alvaro Soler. (Agg. Camilla Catalano)

DALLA ROMANIA IL GRANDE SUCCESSO

Dalla Romania, Mihail è riuscito a scuotere i fan italiani grazie al brano Who you are, uno degli ultimi del cantautore e musicista fenomeno. L’incontro con gli strumenti per Mihail Sandu avviene infatti 20 anni fa, quando appena bambino ha dimostrato di avere un’abilità innata per il mondo della musica. Scalare le classifiche italiane è stato quindi solo una conseguenza delle sue capacità, come dimostra la sua entrata nella top 10 delle radio del nostro Paese. Mihail sarà fra gli ospiti del WMA 2018, in onda su Rai 1 nella prima serata di oggi, martedì 12 giugno. Uno degli ospiti italiani che al fianco della kosovara Rita Ora non può che confermare come la musica italiana stia prendendo sempre più spazio anche all’estero. Il debutto internazionale di Mihail con Who you are è avvenuto del resto lo scorso marzo, per una popolarità che è scoppiata fin dai primi giorni. Anche per questo lo abbiamo visto fra gli ospiti di The Voice of Italy, oltre che in tanti altri appuntamenti tutti italiani.

DI DIRITTO NELL’OLIMPO DELLA DISCOGRAFIA MONDIALE

La musica sottopelle e tanto intuito hanno permesso a Mihail Sandu di entrare di diritto nell’Olimpo della discografia mondiale. La scelta del giovane artista 27enne di affidarsi interamente al sound per la location e il video della sua hit Who you are gli hanno permesso di attirare con maggior forza anche il pubblico italiano. Nella cornice affascinante di Cluj-Napoca, un villaggio della Transilvania, Mihail mostra la sua passione per la musica nella sua videoclip, fra movimenti lenti e una fotografia da fare invidia al grande schermo. A Radio Kiss Kiss, l’artista ha svelato che la musica è una delle eredità della sua famiglia, a cui va il merito di avergli regalato il primo pianoforte. L’incontro con lo strumento ha permesso alla fine a Mihail di comprendere al volo quale futuro avrebbe voluto, anche se il suo primo approccio serio con il piano è avvenuto all’età di 9 anni. “Le influenze sono state tantissime per me”, sottolinea parlando della sua personale musica, “il rock della Russia e i Radiohead. Questi gruppi sono stati fondamentali per me”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori