PAULO ROBERTO COTECHINO CENTRAVANTI DI SFONDAMENTO, IRIS/ Info streaming del film (oggi, 13 giugno 2018)

- Cinzia Costa

Paulo Roberto Cotechino, centravanti di sfondamento, il film in onda su Iris oggi, mercoledì 13 giugno 2018. Nel cast: Alvaro Vitali, Carmen Russo e Mario Carotenuto. Il dettaglio.

paulo_roberto_cotechino
La commedia nella prima serata di Iris

La critica ha bocciato il film “Paulo Roberto Cotechiño centravanti di sfondamento” di Nando Cicero: “La presenza di Alvaro Vitali dovrebbe essere catalizzatrice per gli spettatori. Ma se il povero comico si limita a offrirci solo delle smorfie e una sequela di volgarità, che cosa può fare un copione stiracciato e melenso?”, hanno commentato Laura e Morando Morandini, su Telesette. E ancora: “Il mondo del calcio, già afflitto da tanti problemi, non aveva proprio bisogno di una distrazione come questa. In pratica è un’alternativa culturale; se vi sta a cuore la cultura, scegliete qualcos’altro. E poi, avete notato che cotechino fa rima con Pierino?”, ha scritto Francesco Mininni, su Magazine italiano tv. Ricordiamo che il film con Alvaro Vitali, clicca qui per vedere una scena, andrà in onda su Iris a partire dalle 21.00 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ SUL CAST

Uno dei principali attori di Paulo Roberto Cotechino Centravanti di Sfondamento è il mitico Mario Carotenuto. Attore romano nato nel giugno del 1916 e scomparso nel 1995 che ha esordito sul grande schermo nel 1949 al fianco del regista Edmondo Lozzi per il film Maracatumba… ma non è rumba. Nel 1950 ha collaborato con Robert Adolf Stemmle per la pellicola Abbiamo Vinto e nel 1951 con Vittorio Metz e Marcello Marchesi per la pellicola Milano miliardaria. Tra i film più celebri e famosi a cui Mario Carotenuto ha preso parte durante la propria longeva carriera ricordiamo Ieri oggi domani, Bellezze a Capri, La spiaggia, Destinazione Piovarolo, Racconti romani, Pane amore e..,Mio figlio Nerone, Susanna tutta panna, Gli zitelloni, Urlatori alla sbarra, Il mattatore, Cerasella, Ferragosto in bikini, Nel giorno del Signore, Lo scopone scientifico, La liceale, Classe mista, Febbre da cavallo, L’infermiera di notte e tanti altri ancora. L’appuntamento con lo storico film è previsto per oggi, 13 giugno, nella prima serata di Iris.

NEL CAST ANCHE CARMEN RUSSO

La prima serata televisiva di questo mercoledì 13 giugno è tutta da ridere sulle frequenze di Iris grazie alla messa in onda a partire dalle ore 21:00 del film commedia Paulo Roberto Cotechiño centravanti di sfondamento. Una divertente pellicola italiana del 1983 prodotta dalla casa cinematografica della Filmes International in collaborazione con la Nuova Dania. La regia è di Nando Cicero il quale ha dato il proprio contributo sia per la stesura del soggetto che per la sceneggiatura assieme a Luciano Marino, Marino Onorati e Francesco Milizia mentre nel cast sono presenti Alvaro Vitali, Carmen Russo, Mario Carotenuto, Bobby Rhodes e Cristiano Censi. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

PAULO ROBERTO COTECHINO CENTRAVANTI DI SFONDAMENTO, LA TRAMA DEL FILM

Si sta giocando il Derby del sole ed ossia la gara valida per il campionato di Serie A tra la Roma ed il Napoli. La formazione capitolina si trova in vantaggio per 1-0 così l’allenatore dei napoletani decide di tentare il tutto per tutto inserendo un tanto decantato asso brasiliano di nome Paulo Roberto Cotechino, tenuto in panchina per via di un periodo piuttosto negativo. Cotechino appena entrato in campo si rende subito protagonista in quanto sfiora il pareggio calciando malamente a lato una colossale occasione per un periodo negativo che continua ad essere tale. Poco dopo Cotechino ha finalmente uno spunto degno del suo nome con il difensore avversario che per arginarlo si vede costretto a stenderlo in piena area di rigore. L’arbitro dunque decreta il calcio di rigore che sta per essere battuto dallo stesso attaccante brasiliano che tuttavia calcia il rigore clamorosamente sopra la traversa. La gara termina con la vittoria della Roma e nel guadagnare gli spogliatoi lo stesso attaccante si rende protagonista di un brutto gesto nei confronti dei tifosi della Roma facendo nascere un violento parapiglia davanti agli spogliatoi. La salvezza per l’attaccante brasiliano si presenta nel momento in cui fa la conoscenza di Alvaro, un povero idraulico che ha la sfortuna di essere perfettamente identico a Cotechino con la sola esclusione dei capelli. Viene così dato in pasto ai furenti tifosi della Roma che lo aggrediscono a più riprese. Per Alvaro le disavventure non finiscono qui in quanto suo malgrado incrocerà nuovamente lungo la propria strada Cotechino venendo scambiato per lui in più occasioni per una esilarante avventura tra i campi della Serie A ed un pittoresco mondo delle scommesse.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori