Ora o mai più, Rai 1/Diretta: vincitore e classifica, Lisa trionfa anche nella seconda puntata: il web approva

- Valentina Gambino

Ora o mai più, Lisa è la vincitrice anche della seconda puntata, davanti a Marco Armani e alla nuova arrivata Francesca Alotta. Il web approva la classifica finale.

amadeusoraomaipiu
Amadeus conduce Ora o mai più

Dopo due puntate lo possiamo affermare quasi con certezza: Lisa è la grande favorita per la vittoria finale di Ora o mai più, apprezzata sia dai giudici che dal pubblico da casa. È stata lei, infatti, ad aggiudicarsi anche il secondo appuntamento del varietà condotto da Amadeus grazie ad un’interpretazione particolarmente emozionante di ‘Ci vorrebbe il mare’ insieme a Marco Masini. Se i giudici in studio le avevano assegnato 53 punti, permettendole di arrivare seconda ad una lunghezza da Marco Armani, i voti da casa hanno rivoluzionato questo risultato facendola schizzare al primo posto. E così come i voti pervenuti, anche i social network sembrano non avere dubbi riguardo la loro preferita. Tanti infatti i commenti positivi a lei dedicati e pubblicati nella pagina Facebook di ‘Ora o mai più’: “Perché non fanno finire subito il programma? Lisa merita di vincere, non c’è storia”, “Merita una seconda possibilità, questa volta sarà la volta giusta”. [Agg. di Dorigo Annalisa]

ORA O MAI PIÙ, DIRETTA SECONDA PUNTATA

Zarrillo e Alessandra dei Jalisse impreziosiscono L’essenziale. Incredibile come una voce faccia la differenza; in confronto, Mengoni la canta peggio. Fabio però parte malissimo: “Ha esitato un po’”, commentano cauti in giuria. Masini: “Michele, cos’hai fatto col microfono?”. Quello che Zarrillo fa si chiama “campanella”, e consiste nell’agitarlo su e giù. “Lo fanno tutti, sia in Italia che all’estero. Non è colpa mia se non sei informato”. Piano, ragazzi! Subito la classifica finale. Per i maestri, gli esiti sono i seguenti: Valeria Rossi 42, Massimo Di Cataldo 46, Jalisse e Stefano Stani 48, Alessandro Canino e Francesca Alotta 51, Lisa 53, Marco Armani 54. Definitiva (più il voto del pubblico): Valeria Rossi 71, Massimo Di Cataldo e Jalisse 78, Stefano Sani 76, Alessandro Canino 83, Francesca Alotta 81, Marco Armani 82, Lisa 85. È vittoria bis per lei. [agg. di Rossella Pastore]

LA GAFFE DI ORIETTA BERTI

Da Brutta a Diavolo in me il passo è breve. Be’, non proprio: di anni ne sono passati. “Gloria nell’alto dei cieli / ma non c’è pace quaggiù”. Di certo c’è lo zampino della Bertè: “L’ha cambiato. Vuoi vedere che il timido si trasforma?”. Magari è proprio così. “Il suo singolo è in testa alle classifiche, ma nessuno sa chi è”. Questa la sintesi del Tg1 dedicata a Valeria Rossi. “Questa sera canto La notte, di Arisa”. Perché? “C’è un aneddoto curioso che ci lega. Quando apparse tutti credevano che fossi io sotto mentite spoglie”. Sentire la Berti cantare Arisa è un’esperienza (im)perdibile. Subito la gaffe: dimentica le parole e le salta a piè pari. Marcella: “Non posso dare 6 a quest’esibizione. È infantile; merita un 4”. [agg. di Rossella Pastore]

FIGURACCIA DI SANI

Svolta sad per Ora o mai più: “i miei genitori non ci sono più” è la frase più ricorrente. Amadeus: “È importante ricordarli, proprio oggi che ci riprovate. Sono quelli che vi volevano bene a prescindere dal successo”. Marco Armani fa una discreta cover di Pino Daniele. A tratti sembra un’imitazione: con Daniele condivide il tono “basso”. Lo dice bene Fausto Leali: “C’è una similitudine nella timbrica”. Bertè dà addirittura 9: “Mi avete fatto vivere un’emozione”. Stefano Sani è un completo disastro. Colpa di Marcella Bella, che per lui sceglie Regalo mio più grande. Sani e Bella che cantano Tiziano Ferro fanno solo ridere. E poi vanno fuori tempo. Per tutto il tempo: fischi dal pubblico. [agg. di Rossella Pastore]

IL RICORDO DI FABRIZIO FRIZZI

Massimo Di Cataldo ha cinquant’anni, e vale la pena ribadirlo. “Quanti ne avevi nel ’96?”. Imbarazzo generale: “Ehm sono del ’68, facciamo prima”. Segue cover de Il mondo con annessa standing ovation. Bello l’arrangiamento: l’orchestra fa un ottimo lavoro. Non come la Pravo: il suo contributo dura tre secondi, ma tanto basta per (con)vincere. Massimo canta nel ricordo di suo padre: “I miei genitori non ci sono più, non è stato per niente facile”. In studio c’è anche sua sorella, che si commuove: “Gli ho detto solo di essere se stesso”. Lisa e Masini cantano Cercami; prima, però, il ricordo di Fabrizio Frizzi. “Era una persona dolcissima. Riuscì a mettermi a mio agio, nonostante non fossi abituata”. Nella clip compare anche Bocelli: “Lisa ha una carriera davanti”. Non proprio profetico. [agg. di Rossella Pastore]

I DUETTI

Michele Zarrillo e i Jalisse non sono niente male. La voce del primo fa il grosso del lavoro: La notte dei pensieri non è un granché, ma Zarrillo ha personalità. “L’ovazione è partita alle prime note”. Sarà che i Jalisse piacciono molto; però stasera non brillano. “Vi siete perfettamente integrati”, appunta la Bertè che ci vede lungo. Se “integrarsi” vuol dire degenerare, meglio allora non farlo. Vedi Francesca Alotta: è appena arrivata e va ancora bene. Fausto Leali non fa rimpiangere Baldi almeno fin quando non sbaglia le parole. E il tempo, poi? Scaduto. Momento della votazione: Patty Pravo dà 9; tutti gli altri, 7. Bertè: “Diamole tempo, deve ancora ambientarsi”. Ancora con questa storia? [agg. di Rossella Pastore]

LA “VITTORIA” DI VALERIA ROSSI

Zarrillo sbaglia nel giudizio: “Le canzoni di Marcella le porto nel cuore”. Sì, ma Sani? Non pervenuto (anche per la giuria). Loredana Bertè: “Brutta è una canzone brutta”. Chissà se il suo allievo è d’accordo “Non lo rappresenta minimamente”. Non che Canino sia una bellezza; probabilmente si riferisce al carattere. Insieme cantano Il mare d’inverno: niente di speciale. Valeria Rossi ha già vinto (“per l’abbinamento con Orietta Berti”). Come darle torto: Rossi e Berti sono agli opposti, ma le loro voci si completano. Questa sera cantano Quando l’amore diventa poesia. “Personalmente non la conosco; è la prima volta che la sento”. Che delusione. Come può una cantante ignorare un brano così? [agg. di Rossella Pastore]

STANDING OVATION PER LISA

Massimo Di Cataldo (ri)canta con Patty Pravo. Tutto qui? Questo sarebbe “coaching”? Ma andiamo avanti. Red Canzian parla di Uomini soli, che “è fatta per essere cantata in quattro”. E allora perché questo duetto? Con Armani, poi, non proprio una griffe del mondo della musica. “Marco è andato ‘su’ con la voce”, dice Masini. Se questo si chiama andare “su”, Patty Pravo è Celine Dion. Lisa e Marco Masini fanno leggermente meglio: “Lei ha bisogno di emozionarsi, solo così può far bene”. “Far bene”, qui, vuol dire emozionare di rimando. Ci vorrebbe il mare è la canzone scelta per la vincitrice. Di certo un brano suggestivo, esistenziale, banale. Però la voce c’è: “Le darei 10 volentieri”, dice la Bertè. E chissà se vale lo stesso per Sani, che con Marcella Bella canta del “domani”. [agg. di Rossella Pastore]

LO START

Ora o mai più inizia ora. Con considerevole ritardo, c’è da dire. “Abbiamo una sedia vuota, tra pochissimo vi spiegheremo perché”. Amadeus non sa che noi sappiamo: al posto della Milani, stasera, c’è Francesca Alotta. Dopo la pubblicità, la classifica della prima puntata: Donatella Milani, Fabio Canino, Marco Armani, Valeria Rossi, Stefano Sani, Jalisse, Massimo Di Cataldo. Al primo posto c’è Lisa, la fortunata interprete di Sempre. Ancora Amadeus: “Fausto Leali avrà un nuovo allievo. O una nuova allieva: tra un attimo conosceremo la new entry”. Ed è proprio Fausto ad accoglierla in studio: “Mi piaci perché sei più scolara e meno maestrina”. Non come la Milani. Alotta: “Le mando un saluto perché so cosa sta provando. Mi spiace”. La stessa Milani l’ha spiegato su Facebook: “Mia mamma ha solo qualche giorno di vita. Ho scelto di stare vicino a lei e non come qualcuno mi ha proposto: ‘the show must go on’“. Con Fausto canta Mi manchi, ma il punteggio ereditato resta lo stesso. [agg. di Rossella Pastore]

ALOTTA AL POSTO DELLA MILANI

È ufficiale: Francesca Alotta sarà una dei protagonisti di Ora o mai più. L’interprete di Non amarmi subentra a Donatella Milani, che ha lasciato il programma per motivi famigliari. “Anche a me è successo di dover cantare dopo momenti terribili, – racconta la Alotta a La Gazzetta del Sud – sotto questi aspetti è un lavoro molto duro”. In ogni caso: “Donatella ha apprezzato che fossi io a sostituirla. E anche gli altri: mi sono trovata in famiglia perché conosco tutti, tranne Stefano Sani, Valeria Rossi e Lisa, con la quale è nata una grande amicizia. Con gli autori avevo lavorato a Domenica In e I migliori anni; ho avuto quindi un grande supporto a livello umano”. Francesca è reduce da un brutto periodo, “uno di quei momenti in cui ti chiedi quando finirà”. “Avevo bisogno di far pace col mondo e mi sono allontanata dalla discografia, ma le serate ho continuato a farle, anche perché Non amarmi è un evergreen”. Poco tempo fa, il ritorno sulla scena: “Mauro Pina mi ha contattata per Anima sola. È un brano che mi piace perché affronta il tema dell’isolamento, oggi sentitissimo nonostante i social network. Quel che manca è la comunicazione profonda: avverto molto la solitudine”. [agg. di Rossella Pastore]

IL COMMENTO DI AMADEUS

C’è grande attesa per la seconda puntata di Ora o mai più, in onda questa sera dalle 21.25 su RaiUno. Dopo il boom di ascolti della prima puntata, Amadeus è pronto a questo secondo appuntamento. Per lui un periodo davvero molto positivo come lui stesso, in una recente intervista a TvBlog, ha ammesso: “Sono felicissimo, professionalmente e umanamente, vivo un momento bellissimo della mia vita. Sono un ragazzo fortunato, come dice Jovanotti. – così continua – Sognavo di fare questo e faccio quello che sognavo di fare. Ciò che mi sta accadendo è un sogno che si realizza. Sono felice e mi godo quello che sto vivendo.” Tante le sorprese previste per questa sera, prima tra tutte l’arrivo di una nuova concorrente, Francesca Allotta, che sostituisce Donatella Milani. (Aggiornamento di Anna Montesano)

RIVINCITA PER MASSIMO DI CATALDO?

Riparte questa sera l’avventura delle otto meteore della musica italiana che si giocano un posto sotto le luci della ribalta a Ora o mai più. Lisa, Massimo Di Cataldo, i Jalisse, Stefano Sani, Valeria Rossi, Marco Armani, Alessandro Canino e la new entry Francesca Alotta tornano in gara con nuove prove su RaiUno, nella puntata che avrà inizio alle 21.25 con Amadeus alla sua conduzione. Chi potrà conquistare il primo posto questa sera? La scorsa settimana, le votazioni della giuria hanno premiato Massimo Di Cataldo ma quella del pubblico ha ribaltato il risultando, portando alla vittoria Lisa. Questa sera l’allievo di Patty Pravo potrebbe però dare filo da torcere ai concorrenti e conquistare quel posto che gli è stato strappato venerdì scorso. Sarà così? (Aggiornamento di Anna Montesano)

GRANDI SORPRESE MUSICALI

L’orchestra diretta dal Maestro Leonardo De Amicis è pronta ad accompagnare i talenti in gara in Ora o mai più il talent vip guidato da Amedeus che torna nel prime time, questa volta di Rai1, con questa vinta scommessa. Artisti dimenticati provano a tornare in gara proprio prendendo parte ad un talent in cui si prestano a cantare cover e i brani dei loro coach che li preparano al meglio sperando i conquistare il pubblico a casa e ottenere ottimi voti per la classifica finale. A lanciare la seconda puntata del programma è Red Canzian che sui social, con un video pubblicato su Twitter, conferma che questa sera ci saranno “grandi sorprese musicali” per la gioia del pubblico a casa che avrà l’ulteriore conferma che anche questa volta non rimarrà deluso. Non ci sono dettagli su quello che vedremo ma sicuramente vedendo il video postato su Twitter (che trovate qui) tutto sembra essere più chiaro. Chi otterrà il maggior punteggio oggi avvicinandosi alla vetta e sognando un cd proprio? (Hedda Hopper)

OTTIMI ASCOLTI PER L’ESORDIO, E STASERA?

Dopo un debutto di tutto rispetto, torna anche stasera in onda sulla rete ammiraglia di Casa Rai, la seconda puntata del reality show dal titolo “Ora o mai più”. Al fianco di Amadeus troveremo ancora una volta la “cattivissima” giuria che oltre ad avere il compito di giudicare, seguirà da vicino un artista per condurlo verso la vittoria totale del programma che offrirà anche la pubblicazione di un nuovo disco dopo anni di oblio. La puntata d’esordio della trasmissione si è portata a casa 4.730.000 telespettatori e il 25% di share, affermandosi come il programma più visto del prima serata di venerdì. Anche stasera quindi, ritroveremo Lisa, Massimo Di Cataldo, i Jalisse, Stefano Sani, Valeria Rossi, Marco Armani, Alessandro Canino e la new entry Francesca Alotta che prenderà il posto di Donatella Milani che ha dovuto rinunciare al progetto per motivi personali legati alla malattia della madre. In giuria: Marco Masini, Patty Pravo, Michele Zarrillo, Marcella Bella, Orietta Berti, Red Canzian, Loredana Bertè e Fausto Leali.

Francesca Alotta prende il posto di Donatella Milani

In onda dalle 21.15 circa, la seconda puntata di “Ora o mai più” vedrà un cambio di guardia. Donatella Milani lascia e al suo posto arriva Francesca Alotta. “Ciao miei cari amici e fans, sto notando che già su internet e testate giornalistiche stanno parlando del mio ritiro dalla trasmissione “ora o mai piu”. Non scrivono il perché, o come spesso accade s’inventano cose! La verità è che stasera mi vedrete, ma poi in effetti ho dovuto lasciare il programma. La verità posso dirla solo io… mi sono ritirata perché, mia mamma ha solo qualche giorno di vita! Ed io, ho scelto di stare vicino a lei… e non come qualcuno mi ha proposto: ‘the show must go on’”, queste le parole dell’artista condivise su Facebook. La siciliana famosa per “Non amarmi”, pezzo cantato in coppia con Aleandro Baldi, si è mostrata molto entusiasta per questa nuova avventura, tanto da dichiarare: “è stata una esperienza inaspettata in quanto il cast ormai era già chiuso e sono stata chiamata a sorpresa per sostituire Donatella Milani, che ha dovuto lasciare. E’ stato un treno che arriva senza preavviso ed ho detto “si” a prescindere. Poi magari riflettendoci mi sono chiesta: “Sarò un po’ matta?”, ma d’altronde mi piace mettermi in gioco”, rivela intervistata da “La Gazzetta dello Spettacolo”. Poi aggiunge anche di essere fiera di potere essere diretta da Fausto Leali nel ruolo di coach: “Un mito per me, cosa volere di più da questa esperienza”.

Lisa, la piacevole realtà di “Ora o mai più”

“Ora o mai più” ha colpito immediatamente il pubblico per la sua formula fresca e veloce nonostante i volti televisivi poco conosciuti. Ed infatti, molti cantanti potrebbero essere ricordati proprio faticosamente dal pubblico ma nonostante questo, hanno già colpito con le loro storie personali. Questo è il caso di Lisa che si è aggiudicata la vittoria della prima puntata e durante la presentazione ha ricordato la sua lotta per sconfiggere il tumore. “È stato come un pugno nello stomaco – ha spiegato – Gli anni dal 2006 al 2010 sono serviti per riprendermi, nel 2013 ho iniziato a tirare fuori la testa e oggi sono qua, mi rimetto in gioco. Il titolo è Ora o mai più, un titolo forte, ma alla fine non si finisce finché non si finisce”. Per Lisa la sua prima interpretazione è stata una vera standing ovation, benissimo anche il duetto in coppia con Marco Masini. Questa combo infatti, le ha anche regalato il trionfo della serata. “Mi sono aggrappata alla fede, all’amore della gente, che anche oggi l’ha dimostrato, non so come sia possibile, non so se lo merito. Mi ha fatto uscire fuori da questo tunnel, ricominciare a scrivere, a credere e a cantare”, ha concluso. Di lei senza dubbio, sentiremo ancora parlare molto.

La seconda volta di Massimo Di Cataldo

La seconda chance che “Ora o mai più” sta offrendo ai cantanti che durante un certo periodo della loro vita hanno raggiunto il successo, pare essere stato un prodotto apprezzato dal pubblico. I risultati in termini di ascolti TV infatti, hanno promosso a pieni voti il format che strizza un po’ l’occhio alle passate edizioni di Music Farm. Proprio da quel reality musicale, si era cercato di “riportare in vita” (musicalmente parlando!) anche Massimo Di Cataldo. L’artista ci prova anche questa volta con un gradito ritorno anche per quanto riguarda l’aspetto fisico apprezzato da tutti, Patty Pravo compresa. Speriamo che durante la seconda puntata, venga messa un po’ da parte l’effetto malinconia che per certi versi ha fortemente contraddistinto la prima puntata d’esordio. I cantanti in gara da adesso, sono nuovamente una piacevole realtà e devono sperare di essere conosciuti e amati per quello che vorranno proporre nel 2018. Per seguire il secondo appuntamento anche sui social, potete commentare su Twitter accompagnando i vostri pensieri dal seguente hashtag ufficiale: #oraomaipiù.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori