Elena Santarelli e il tumore del figlio Giacomo/ Come sta adesso? Gli ultimi aggiornamenti via social

- Hedda Hopper

Gli italiani continuano a tenere il fiato sospeso in attesa di notizie positive sul piccolo Giacomo, il figlio di Elena Santarelli e Bernardo Corradi. Ecco come sta

elenasantarelli2018
Elena Santarelli

Elena Santarelli continua ad essere nei pensieri degli italiani e dei suoi fan che continuano a sostenerla ogni giorno per la lotta che sta combattendo al fianco del marito Bernanrdo Corradi per la salute del piccolo Giacomo. Il figlio della coppia lotta per un tumore e, a detta della conduttrice, continua a farlo con il sorriso alternando la sua vita “normale” alle giornate in ospedale per la chemio che continua a fare. I messaggi della Santarelli sono sempre in positivo e raramente parla dei veri dettagli della malattia del figlio, di possibili interventi subiti e di terapie, la sua lotta è fatta con il sorriso e per questo sono molti i “genitori guerrieri” che la seguono e la sostengono sui social. Proprio al popolo dei social la Santarelli ha rivelato nuovi dettagli sull’attuale stato di salute del figlio Giacomo.

LE RIVELAZIONI SOCIAL DI ELENA SANTARELLI

Il bambino sta lottando contro il tumore che c’è ancora e continua anche la chemioterapia ma la Santarelli è sicura che tutto finirà al meglio e in risposta ai follower ha scritto: “Mio figlio ha un tumore, ma lo stiamo curando. Sono felice perché lui corre, ride e perché la sua testa funziona benissimo. Nonostante il problema siamo grati di quello che abbiamo. Prima o poi questo capitolo si chiuderà in positivo”. Nei momenti di stanchezza lui riposa ma quando è più forte ride, salta, studia e gioca a pallone come tutti i bambini, certo poi deve alternare questi “momenti normali con la vita da ospedale quando deve fare la chemio”. Ci sono molti bambini che soffrono e tanti genitori che li sostengono e lei stessa rivela di divertirsi con suo figlio anche durante le terapie e questo non fa altro che infondere forza a chi si trova nella sua stessa situazione. Sicuramente la Santarelli è un esempio e se ogni volta vuole concedersi un momento di svago sicuramente non va condannata, anzi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori