BEVERLY HILLS COP-UN PIEDIPIATTI A BEVERLY HILLS/ Su Canale 20 il film con Eddie Murphy (oggi, 17 giugno 2018)

- Cinzia Costa

Beverly Hills Cop-Un piedipiatti a Beverly Hills, il film in onda su Canale 20 oggi, domenica 17 giugno 2018. Nel cast: Eddie Murphy e Paul Reiser, alla regia Martin Brest. Il dettaglio.

beverly_hills_cop_un_piedipiatti_a_beverly
il film commedia in seconda serata su 20

NEL CAST EDDIE MURPHY

Beverly Hills Cop-Un piedipiatti a Beverly Hills, il film in onda su Canale 20 oggi, domenica 17 giugno 2018 alle ore 23.35. Beverly Hills Cop – Un piedipiatti a Beverly Hills è una pellicola di produzione americana diretta da Martin Brest e che vede come attori protagonisti un giovanissimo Eddie Murphy. Il film che ha visto le sale cinematografiche nel lontano 1984 è stato prodotto grazie all’interessamento della Paramount Pictures, azienda che successivamente ha cavalcato l’oda del grande successo di questo film. La pellicola che si basa su un soggetto scritto da Daniel Petri Jr. è il primo della saga della polizia di Beverly Hills, esso ascrivibile al genere delle commedie a sfondo poliziesco è stato visto parecchie volte sui piccoli schermi italiani riscuotendo sempre un’ottimo successo in termine di audience. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

BEVERLY HILLS COP-UN PIEDIPIATTI A BEVERLY HILLS, LA TRAMA DEL FILM COMMEDIA

La pellicola ruota attorno alla vita di un giovane agente della polizia di Detroit, Axel Foley. Il giovane è un poliziotto di colore che sconta la sua esuberanza nonostante sia al servizio dei cittadini. Axel è molto amico anche a causa dei suoi passati da ladruncolo, di un piccolo malfattore locale, Michael Tandino. I due sono amici da molto tempo e una sera durante una rimpatriata vengono assaliti da alcuni misteriosi killer. Durante la colluttazione il poliziotto viene stordito, l’amico viene invece ucciso a sangue freddo. Axel una volta ripresosi dal comprensibile choc inizia ad investigare sulla vita dell’amico, egli vuole giungere alla soluzione dell’arcano che si nasconde dietro la sua morte. Scopre che Michael stava ultimamente lavorando in una galleria d’arte a Beverly Hills, lavoro che aveva trovato grazie ad una loro comune amica, Jenny. Il caso grazie al capo di Axel viene affidato ad un altro agente, visto che quest’ultimo non riesce a risolverlo Axel si prende due settimane di ferie per indagare in maniera autonoma. Recatosi presso la galleria dove lavorava l’amico viene cacciato in malo modo, come se non bastasse viene finanche arrestato dalla polizia californiana con la pesante accusa di aggressione. Alla fine Axel continuerà, grazie anche all’aiuto di un burbero agente alle soglie della pensione, nonostante tutto la sua indagine. La sua testardaggine lo porterà a rischio non solo del suo posto di lavoro, ma anche della vita, ma alla fine riuscirà a fargli scoprire cosa si celava dietro la morte di uno dei suoi migliori amici.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori