Prime nozze gay per la famiglia reale inglese/ Il cugino della Regina Elisabetta annuncia il fidanzamento

- Stella Dibenedetto

Prime nozze gay per la famiglia reale inglese: il cugino della Regina Elisabetta, dopo aver fatto coming out due anni fa, ha annunciato il fidanzamento ufficiale con il compagno.

reginaelisabetta2018
Regina Elisabetta

La Famiglia Reale inglese stupisce ancora una volta. Dopo aver autorizzato il matrimonio tra il Principe Harry e Meghan Markle, diventati ufficialmente marito e moglie lo scorso 19 maggio, i reali inglesi si preparano al primo matrimonio gay della dinastia. Il cugino della Regina Elisabetta, Lord Ivar Mountbatten, figlio di David Michael Mountbatten, terzo marchese di Milford Haven e testimone di nozze di Filippo ed Elisabetta, ha annunciato le nozze con il compagno James Coyle, uno steward di 56 anni conosciuto 18 anni fa in Svizzera. La coppia pronuncerà il fatidico sì nella cappella privata della tenuta del Lord nel Devon. Per la Famiglia Reale Inglese, sempre più attenta ai cambiamenti sociali, sarà un momento storico. Negli ultimi anni, la Regina Elisabetta ha mostrato la propria apertura prima accettando che i nipoti sposassero delle donne non appartenenti a famiglie nobili e poi accettando le scelte personali dei membri della propria famiglia.

CHI E’ LORD IVAR MOUNTBATTEN

Lord Ivar Mountbatten è stato sposato per 16 anni con Lady Penelope Thompson. I due hanno divorziato nel 2011. I due hanno avuto tre figlie: Ella (22 anni), Alexandra (20 anni) e Louise (15 anni). Nel 2016, il cugino della Regina Elisabetta ha annunciato di avere una relazione con James Coyle con cui convolerà a nozze entro la fine dell’estate. La sua ex moglie ai microfoni del Daily Mail ha dichiarato: “Non penso capisca quanto sia cambiato da quando ha fatto coming out. È molto più rilassato adesso, probabilmente prima non era nemmeno consapevole del fatto che mantenere un segreto sulla sua sessualità lo stava tormentando”. Dopo il Royal Wedding tra Harry e Meghan Markle, in Inghilterra c’è attesa per un altro, grande matrimonio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori