Ilona Staller, Cicciolina a La Confessione/ Video, il vitalizio pignorato per debiti: “Sono stata truffata!”

- Valentina Gambino

Ilona Staller, Cicciolina ospite de “La Confessione” di Peter Gomez: ecco quando lavorava come spia per i servizi segreti: “Ho avuto paura che mi ammazzassero!”.

ilona-staller-cicciolina-la-confessione
Cicciolina ospite de La Confessione

Ilona Staller ospite de La Confessione con Peter Gomez, racconterà una serie di risvolti inediti legati alla sua vita e la sua carriera. Prima di diventare una delle più richieste attrici a luci rosse infatti, ha lavorato come cameriera. La svolta è arrivata con una “proposta” da parte dei servizi segreti che di certo, non “scherzavano”. Ed infatti, in quel periodo Cicciolina ha confessato di avere paura di potere venire tragicamente ammazzata. Nel corso dell’approfondita intervista, Ilona Staller racconterà a Peter Gomez anche particolari risvolti della sua vita e la sua caratteristica carriera da porno attrice. Tra gli altri argomenti anche il vitalizio pignorato di recente per i debiti. Così come si legge su TgCom24 infatti: “L’ex deputata del Partito Radicale, alla quale dai mesi scorsi è stata pignorata parte del vitalizio da parlamentare. La motivazione del provvedimento è legata ad un debito di 50mila euro riguardante il condominio di Roma, sulla via Cassia, dove vive l’ex pornostar. La Staller si è quindi presentata in tribunale nella capitale insieme al suo avvocato, dove ha sporto denuncia. La 66enne ungherese sostiene infatti di essere stata truffata”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

Ilona Staller ospite di Peter Gomez

Questa sera, mercoledì 20 giugno 2018, Ilona Staller in arte Cicciolina, sarà ospite di Peter Gomez nel corso de “La Confessione”, in onda sul Canale Nove di Discovery Italia, nella seconda serata. La celebre pornostar racconterà al giornalista la storia della sua vita: dalla fuga dall’Ungheria comunista, fino ai film hard, l’ingresso in Parlamento e la battaglia, in ultimo, per la difesa dei vitalizi. “Lei è stata una spia dei servizi segreti ungheresi, nome in codice ‘Coccinella’: mi spiega come avveniva il reclutamento?”, chiede il presentatore. Ilona quindi, rammenta quando appena ventenne, tirava a campare nella Budapest comunista: “Sono andata a lavorare come cameriera in uno dei più grandi hotel sul Danubio, l’Intercontinental. Un giorno – rivela – la direttrice mi chiama in privato dicendomi: ‘Tre persone la stanno cercando, vorrebbero conoscerla’”. Sulle tracce della signorina ci sono i servizi segreti dell’Europa dell’Est.

Cicciolina ospite de La Confessione

L’ex parlamentare radicale poi, sulla particolare questione ha voluto aggiungere altri dettagli: “I tre uomini mi hanno domandato: “Le piacerebbe guadagnare più soldi signorina?”. Io ho detto: “A chi non piacerebbe?”. E loro: “Noi vorremmo che facesse amicizia con gli ospiti dell’hotel: commercianti, uomini di affari, ministri. Porti loro il gelato, la frutta, e chieda il motivo del loro viaggio in Ungheria”. Di seguito, la diva dei film a luci rosse ha raccontato quali rischi implicava il lavoro da spia comunista: “Dopo un po’ ho lasciato perché era diventata una cosa molto pericolosa, ho visto che mi seguivano”. “Ecco, ha avuto paura di morire in quel periodo?”, domanda quindi Peter Gomez. La pornodiva risponde senza mezze misure: “Sì, ho avuto paura che mi ammazzassero”. “La Confessione” è un programma di Loft Produzioni per Discovery Italia e oltre che in televisione, la sua visione è disponibile anche Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Il Canale Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9. A seguire ecco il video promo del programma in onda nella seconda serata di oggi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori