ALESSIA PRETE / Si scusa con i fan dopo avere pubblicato una foto su Instagram: “Non volevo offendere nessuno”

- Annalisa Dorigo

Alessia Prete si scusa con i suoi followers, critici dopo avere visto una foto nella quale si definisce ‘cotechino’. Il suo era solo un intento ironico ma…

alessia_prete_gf15
Alessia Prete

Alessia Prete ha turbato la sensibilità di alcuni suoi followers su Instragram a causa di una foto pubblicata nel suo profilo. L’ex concorrente del Grande Fratello 2018, balzata alle cronache soprattutto per la sua relazione con Matteo Gentili, ha infatti postato una sua immagine con la fascia di Miss Italia. Ma la scritta, che si trovava nella fascia tradizionalmente assegnata alle ragazze che partecipano al concorso, è stata da lei ritoccata. Al posto del classico “Miss Italia” ha infatti stampato “Miss Cotechino Bagnato da Natale 2013”, tenendo invece inalterato il suo aspetto fisico. Tale idea ha causato numerose polemiche sui social network, da parte di chi si è sentito chiamato in causa per le rotondità di certo più evidenti di quelle della magra Alessia Prete. Ecco perché quest’ultima ha deciso di chiarire le sue intenzioni affidandosi ad un video pubblicato sempre nel suo profilo Instagram.

LE SCUSE DI ALESSIA PRETE

Non c’era nessun intento polemico nella foto pubblicata da Alessia Prete su Instagram. Al contrario, l’ex gieffina voleva soltanto usare l’ironia per confrontarsi con il suo fidanzato Matteo Gentili. Lei stessa lo spiega in un video, scusandosi con i suoi fan per il fraintendimento: “Ragazzi chiedo scusa per il post di prima doveva essere una cosa ironica. Non volevo offendere nessuno, anzi, bisogna accettarsi così per come si è”. Ha quindi spiegato a coloro che si sono sentiti offesi per l’accostamento di una ragazza tanto magra al cotechino: “Io sono stata una delle poche a Miss Italia a partecipare con la Taglia 42, quindi chi meglio di me sa. Chiedo ancora scusa per chi si fosse offeso”. Parole che sembrano porre fine, con educazione e rispetto alle critiche, anche se forse l’appunto sulla taglia 42 (considerata una taglia ‘abbondante’…) poteva decisamente essere evitato. Sono in molti a vedere, infatti, anche questa dichiarazione come un nuovo scivolone…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori