DOOMSDAY, 20/ Info streaming del film con Bob Hoskins (oggi, 21 giugno 2018)

- Matteo Fantozzi

Doomsday, 20: stasera in onda a partire dalle ore 21.00 il film di Neil Marshall con nel cast Malcom McDowell, Rhona Mitra, Bob Hoskins e Alexander Siddig. (oggi, 21 giugno 2018)

Doomsday
Doomsday, 20

Intervistato da Steve Biodrowski, il regista Neil Marshall ha spiegato come ha concepito il film “Doomsday”: “Ho avuto questa visione futuristica di questi soldati con armamenti ad alta tecnologia e giubbotti antiproiettile ed elmetti – chiaramente dal futuro – di fronte a un cavaliere medievale a cavallo”. Inoltre ha rivelato che il film è nato come tributo ai film post apocalittici degli anni ’70 e ’80: “Fin dall’inizio, volevo che il mio film fosse un omaggio a questo genere di film, deliberatamente. Volevo realizzare un film per la nuova generazione di pubblico che non ha visto quei film al cinema – o forse non li aveva visti tutti -, magari dando loro la stessa sensazione che ho provato io a guardarli. Ma al tempo stesso, gonfiare l’azione, il sangue e budella”, ha detto il regista a Rich Cline. Ricordiamo che “Doomsday”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda sul 20 a partire dalle 21.00 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ SUL CAST

La principale protagonista al femminile di Doomsday – Il giorno del giudizio è l’attrice, cantante e modella britannica Rhona Natasha Mitra nata a Londra nell’agosto del 1976. La carriera della Mitra nel mondo del grande schermo ha avuto inizio nel 1997 con il regista Robert L. Levy per la realizzazione del film Il fantastico mondo di Aladino al quale ha fatto seguito qualche mese più tardi la collaborazione con il regista Mike Hodges per il film Il colpo – Analisi di una rapina. Nel 1999 la ritroviamo a lavorare con Graham Baker per l’ottima pellicola di genere epico Beowulf e nel 2000 con il cineasta Paul Verhoeven per il film L’uomo senza ombra. Tra i film che hanno ottenuto il maggior riscontro fino a questo punto della sua carriera ricordiamo La vendetta di Carter di Stephen T. Kay, Tutta colpa dell’amore di Andy Tennant, Fratelli per la pelle, Number 23, Stolen – Rapiti, The Loft e Senza tregua 2. In televisione ha preso parte a numerose serie di successo tra cui The Practice – Professione avvocati, Spartaco – Il gladiatore, Nip/Tuck, Strike Back, The Last Ship e The Strain.

NEL CAST MALCOM MCDOWELL

Il film di genere azione – fantascienza Doomsday – Il giorno del giudizio va in onda su canale Mediaset 20 oggi giovedì 21 giugno alle ore 21:00. Una pellicola uscita nelle sale cinematografiche nel 2008, prodotta dalla casa cinematografica della Crystal Sky Pictures assieme alla Rogue Pictures e la Intrepid Pictures. La regia è di Neil Marshall che ha anche scritto il soggetto ed ideato la sceneggiatura, le musiche della colonna sonora sono state composte da Tyler Bates con gli effetti speciali di Kevin Adcock e Vesna Giordano mentre nel cast figurano Malcom McDowell, Rhona Mitra, Bob Hoskins e Alexander Siddig. Il noto regista è diventato famoso per il film horror a tinte macabre The Descent, ma sicuramente sono anche altre le pellicole interessanti che ha girato. Questo rimane uno dei film più criticati della sua filmografia dove spunta anche la presenza dell’attore che interpretò Alex in Arancia Meccanica di Stanley Kubrick.

DOOMSDAY – IL GIORNO DEL GIUDIZIO, ECCO LA TRAMA DEL FILM

Siamo nell’anno 2005 in Scozia. Un anno devastante per la nazione in quanto in maniera inspiegabile scoppia una terribile epidemia originata da un virus a cui viene dato il nome di Mietitore, che porta alla morte decine di migliaia di cittadini senza che si riesca a capirne il perché e quindi a studiarne una cura. Il resto del Mondo per evitare che questa terribile epidemia si possa sviluppare altrove portando alla scomparsa del genere umano vengono prese delle misure di sicurezza estrema che tuttavia dal punto di vista umanitario lasciano decisamente a desiderare. La Scozia viene lasciata al proprio destino. La Nazione viene completamente isolata per via terra con un presidio militare nei pressi dello storico Vallo di Adriano e per via mare con un costante controllo delle coste. Una situazione che di fatto mette in ginocchio l’intera Gran Bretagna anche da un punto di vista economico. Tuttavia, tali misure sembrano aver dato quanto meno dei risultati apprezzabile fino a che circa trent’anni più tardi nel pieno centro di Londra vengono ravvisati alcuni casi di questo virus. Vengono immediatamente isolati ma è molto forte il timore che il virus abbia in qualche modo superato la quarantena fisica in cui era confinato. Non sapendo come procedere viene deciso di organizzare una task force che con tanto di mezzo blindato e di armi ha la missione di andare in Scozia per cercare di studiare un possibile vaccino e cura al virus. La missione si dimostra molto complessa in quanto gli uomini si ritroveranno a fronteggiare la disperazione di chi è stato abbandonato per tanti anni al proprio destino salvo poi rintracciare una giovane donna, figlia di uno scienziato, che misteriosamente sembra essere immune al virus. Sarà lei la chiave per la salvezza del genere umano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori