MASSIMO DI CATALDO/ Video: “Per me questa non è una rivincita ma un gioco” (Ora o mai più)

- Morgan K. Barraco

Massimo Di Cataldo perde qualche posizione nel talent show di Rai Uno, ma l’esibizione con “Il Paradiso” soddisfa Patty Pravo che aveva scelto il brano (Ora o mai più)

massimo_di_cataldo
Massimo Di Cataldo

L’ottavo concorrente ad esibirsi in questa terza puntata di Ora o mai più è Massimo Di Cataldo. Torna sul palcoscenico, dove fino ad oggi ha conquistato il secondo posto, al fianco della sua coach Patty Pravo con una canzone che è un vero pilastro della musica italiana “E dimmi che non vuoi morire”. Una grande emozione per il pubblico che non può che applaudire con foga l’esibizione e gli interpreti. In una recente intervista lasciata a Blogo, Massimo ha voluto chiarire che Ora o mai più non è una rivincita: “Non credo nel concetto di rivincita. Bisogna cercare sempre di stare bene con se stessi e fare il meglio che si possa, in tutte le circostanze. Una forma di riaffermazione, questo sì, ma non soltanto per me, è importante per tutti, per chi fa questo lavoro e per la musica in Italia.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

SECONDO POSTO PER LUI

Massimo Di Cataldo e Patty Pravo, secondi classificati nella prima puntata di Ora o mai più e leggermente in difficoltà nel secondo appuntamento. Il concorrente infatti ha ricevuto dei preziosi consigli grazie al supporto della coach Patty Pravo, ma sembra non essere riuscito a sfruttare appieno i suggerimenti della cantante. “Devi pensare ad un metronomo, non vibrare per carità”, ha sottolineato la Pravo durante le prove della settimana scorsa. La giudice temeva già che l’emozione potesse destabilizzare l’esibizione del suo pupillo, come in effetti è successo nella seconda tranche del programma. Dopo essere partiti con il piede giusto, Di Cataldo si è visto sfumare il sogno di riuscire a battere la rivale Lisa. Il dubbio ora è che quel fuoco che il concorrente è riuscito a sfruttare nella prima esibizione, sia già svanito nel secondo step del programma. E questo potrebbe voler dire cededere il posto ai concorrenti che invece hanno deciso di rimboccarsi le maniche e migliorare le proprie qualità artistiche, come Alessandro Canino. 

PATTY PRAVO LO LANCIA CON “IL PARADISO”

“Il paradiso” è stata la scelta di Massimo Di Cataldo per la seconda puntata di Ora o mai più. Il brano è stato deciso da Patty Pravo per la prima parte del programma, dove la coppia si è esibita in un nuovo duetto. Si tratta di una canzone del 1969 presente nell’album dell’artista, dal titolo Concerto per Patty. Nonostante le difficoltà dovute ad una tecnica particolare richiesta per la canzone, Di Cataldo è riuscito a dare diverse soddisfazioni alla sua mentore. Nella seconda parte, il concorrente ha puntato invece tutto su Il mondo, la canzone che diversi anni fa ha interpretato con il padre Antonio Di Cataldo. Severo il giudizio di Marcella Bella, che ha intravisto delle difficoltà nell’esibizione dell’allievo, nonostante la giuria abbia capito quanto l’emozione abbia compromesso la performance di Di Cataldo. L’emozione tuttavia non era legata solo a quest’ultima esibizione, ma anche alla precedente. Anche se il tremolio della sua voce si è notato forse meno, grazie alla maggiore presenza della Pravo. Ci sono però i presupporti di vedere Di Cataldo di nuovo in posizione vincente, come accaduto nella prima puntata del talent. 

UN NUOVO SINGOLO

Massimo Di Cataldo ha visto un debutto vincente a Ora o mai più, posizione favorevole tuttavia persa alla seconda puntata. Il cantautore non è riuscito infatti a fiancheggiare Lisa ancora una volta, riuscendo invece a slittare fino al quinto posto nella classifica finale, in coppia con i Jalisse e con un punteggio di 78 punti. Intanto Di Cataldo ha già pubblicato la settimana scorsa anche il suo ultimo e nuovo singolo, dal titolo Ci credi ancora all’amore. Una parentesi romantica visibile nel percorso musicale dell’artista, anche per quanto riguarda la sua esperienza nel talent di Rai 2. Commovente il ricordo del padre in occasione del secondo appuntamento, quando i produttori hanno deciso di riprodurre una clip che ha visto Di Cataldo al fianco del padre Antonio. Un’occasione che ha permesso al concorrente di rievocare i ricordi legati al brano Il Mondo e ad una sua passata esperienza in tv. Questa sua reazione nel rivedere il genitore dimostra ancora una volta la sua sensibilità, la stessa che riesce a trasmettere da anni con le sue canzoni e che forse gli ha giocato tuttavia un brutto scherzo in occasione dell’esibizione. Lo stesso Marco Masini infatti non ha potuto che sottolineare come il ricordo del padre possa aver bloccato la voce del concorrente, fin troppo ed in un momento del tutto sbagliato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori