Belen Rodriguez nuda su Instagram/ Foto: “La natura non è sbagliata” e il popolo social si divide

- Hedda Hopper

Finito di parlare della presunta crisi tra Belen Rodriguez e Andrea Iannone e dei suoi balli notturni con Stefano De Martino, ecco che l’argentina stupisce tutti “al naturale”

belen_rodriguez_nuda_instagram
Belen Rodriguez (Instagram)

“Senza veli sei bellissima”, “Questo è nudo artistico”, sono questi alcuni dei commenti che si susseguono in rete in queste ore dopo la pubblicazione di una foto da parte di Belen Rodriguez. L’argentina vuole dimenticare i pettegolezzi dei giorni scorsi e lo fa in pieno relax ad Ibiza dove sta passando questa settimana di vacanza approfittando di una lunga pausa del programma sportivo Balalaika. Il programma ha segnato un vero e proprio flop di ascolti ma, soprattutto, ha fatto tornare indietro la bella argentina che non si capisce come mai si sia fatta “usare” come valletta o per i siparietti trash tra balletti senza senso e frecciatine alla conduttrice Ilary Blasi. Come se le polemiche sul suo lavoro non bastassero, sono arrivate anche quelle relative alla sua vita privata. Le cose con Andrea Iannone non vanno più a gonfie vele e lei stessa ha ammesso di essere un po’ confusa al momento.

LA NATURA NON E’ SBAGLIATA

A quanto pare, però, la voglia di vacanze e la partenza hanno spazzato via tutto. Balalaika è in panchina fino a sabato e la crisi con Iannone sembra dimenticata visto che i due hanno posato insieme. Come se tutto questo non bastasse, ecco arrivare una serie di dirette Instagram in bianco e nero che si sono concluse poi con una foto in cui la showgirl appare completamente nuda e senza veli. Niente di volgare, solo una foto che la mostra in tutta la sua bellezza e che, però, ha diviso il popolo dei social. L’argentina ha postato la foto parlando di natura, colei che non è mai sbagliata. Sicuramente in molti hanno apprezzato e questo basta per dimenticare le paranoie dei giorni scorsi. Clicca qui per vedere la foto. (Hedda Hopper)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori