Il figlio di Johnny Depp sta male? / Dopo le voci sullo stato di salute dell’attore altri problemi in arrivo

- Matteo Fantozzi

Il figlio di Johnny Depp sta male? Dopo le voci sullo stato di salute del noto attore americano arrivano delle preoccupazioni anche per il piccolo Jack, nato dalla storia con Vanessa.

johnnydepp2017
Johnny Depp

Dopo la foto che ci ha mostrato Johnny Depp decisamente dimagrito si torna a parlare dell’attore per questioni di salute che stavolta riguardano il figlio Jack Depp. Pare infatti che Vanessa Paradise abbia deciso di non partecipare all’anteprima del film “Un couteau dans le couer” del regista Yon Gonzales a causa appunto dei gravi problemi di salute legati al figlio avuto insieme a Johnny Depp. I magazine francesi Voici e Gala hanno confermato la notizia, quando si sperava di poter assistere a una clamorosa smentita. Si è azzardata la possibilità che il ragazzo, oggi sedicenne, soffra di una patologia oculare ereditata direttamente dal padre. Al momento non ci sono delle certezze in merito a quanto accaduto al bambino, ma di certo la speranza è che si possa uscire da questa situazione con un forte sospiro di sollievo.

LO STATO DI SALUTE DELL’ATTORE

Di recente Johnny Depp è stato protagonista di una voce che ha preoccupato e non poco gli appassionati di cinema. L’attore americano è stato infatti fotografato da un fan, apparendo evidentemente dimagrito con la paura di molti che si trattasse di uno stato di salute precario. Alla fine non si è usciti dal labirinto delle news che sono circolate come fiumi sui giornali e soprattutto sul web, con molti che hanno sottolineato, o meglio sperato, di averlo visto così dimagrito per motivi professionali. Non abbiamo visto né conferme né smentite da parte dello stesso attore che è riuscito a dimostrare ancora una volta la volontà di tenere da parte le questioni personali, senza esprimersi e cercando di evitare possibili confronti di fronte alle insistenti pressioni da parte dei paparazzi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori