XXXTentacion, Sad!/ Video postumo del rapper: la sua bara e una missione dalla morte

- Hedda Hopper

A dieci giorni dal suo omicidio, XXXTentacion torna a far discutere con Sad! il suo video postumo in cui parla con la morte e guarda la sua bara. I fan senza parole

xxx_tentacion_facebook_2018
XXXTentacion (Facebook)

Un’altra giornata da brividi per i fan di XXXTentation che oggi torna protagonista della scena musicale a dieci giorni dalla sua morte o, meglio, dal suo omicidio. Il trap boy americano ha stupito tutti con un nuovo video musicale, SAD!, postumo e corredato da una sequenza di immagini che sembrano quasi un macabro scherzo del destino. Il rapper dialoga con la sua morte e arriva addirittura a guardarsi disteso in una bara. Al centro di tutto proprio la morte che gli consegna una missione importante quella di divulgare il messaggio di non distruggere quello che abbiamo ma coltivarlo e cambiarlo per non perderlo. Proprio in una delle sequenze del video, XXXTentacion cammina nella Chiesa in cui si sta celebrando il suo funerale con tanto di bara con dentro il se stesso di qualche tempo fa.

UN VIDEO MUSICALE O UNO STRANO SCHERZO DEL DESTINO?

Proprio la lotta con il se defunto tiene banco per tutta la durata del video alternando scene di violenza e scontro a momenti placidi mentre la morte chiede un cambiamento per questo mondo e X viene chiamato a compiere la missione di insegnare agli umani l’amore e il compromesso. Una missione non compiuta e se in parte è dovuto proprio al giovane, dall’altra a chi gli ha tolto la vita miseramente a Pompano Beach, in Florida, una delle zone frequentate da X e dove, forse, i killer che volevano ucciderlo, hanno deciso di farlo fuori fingendo una rapina andata male. La verità verrà a galla?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori