RENZO ARBORE/ “La Televisione di oggi andrebbe presa in giro!” (Techetechetè)

- Annalisa Dorigo

Caro Renzo è la puntata speciale di Techetechetè in onda questa sera su Raiuno e interamente dedicata a Renzo Arbore: le tappe più importanti della sua carriera.

arbore_2018_facebook
Renzo Arbore - Facebook

Renzo Arbore sarà protagonista della puntata di Techetechetè di oggi 30 giugno interamente dedicata a lui e alla sua incredibile carriera sia musicale che televisiva. In un’intervista esclusiva concessa al programma di Raiuno, Renzo Arbore ripercorrerà i suoi maggiori successi a partire dal primo vero talk show della televisione italiana ovvero “Speciale per voi” del 1969. Successivamente Arbore ha portato alla ribalta altri intramontabili trasmissioni quali “L’altra domenica”, “Cari amici vicini e lontani” (programma dedicato ai sessant’anni della radio), “Quelli della notte” ed “Indietro tutta”, di cui ha recentemente festeggiato i trent’anni dall’esordio. Come non ricordare il “Caso Sanremo” e la formazione dell’Orchestra italiana, fondata da Renzo Arbore nel 1991 con lo scopo di diffondere la canzone napoletana nel mondo. Nel ricordare tali fasi della sua carriera, non potranno mancare le canzoni dell’artista partenopeo con i suoi virtuosismi swing e jazz.

RENZO ARBORE AMBASCIATORE DELLA MUSICA NAPOLATANA

Renzo Arbore può essere considerato un vero ambasciatore della musica napolatana nel mondo, soprattutto grazie ai concerti insieme alla sua ‘Orchestra italiana’. Artista poliedrico, è considerato il primo dj italiano, tanto da essere stato tra i primi (insieme a Gianni Boncompagni) ad avere passato in radio i brani dei Beatles quando ancora la band era ritenuta inadatta dalla Rai. È suo il merito di avere lanciato nuovi personaggi tra i quali Roberto Benigni, Marisa Laurito, Nino Frassica, Milly Carlucci, e di averne valorizzati altri come Maria Grazia Cucinotta, Nina Soldano e la conduttrice Ilaria D’Amico. Nei suoi ultimi programmi, tra i quali il remake di ‘Indietro tutta’ ha cercato di riportare alla ribalta la tradizione, nella speranza di spiegarla anche ai più giovani: “Bisogna inventare formule per far apprezzare questi inventori di musica, umorismo, spettacolo non per rimpiangerli, ma per guardare avanti. Per studiarli: il futuro si basa sulle grandi invenzioni del passato (…) La televisione di oggi nessuno la prende in giro, ma andrebbe presa in giro!”

IL NUOVO PROGRAMMA SU RAIDUE

Dopo l’esperienza positiva per festeggiare i trent’anni di ‘Indietro tutta’, Renzo Arbore tornerà in televisione anche il prossimo dicembre per un programma in onda su Raidue. Insieme all’inseparabile Nino Frassica, infatti, condurrà ‘Guarda… stupisci” in onda il 10 e 17 dicembre 2018, come annunciato nel corso dell’assemblea di presentazione dei palinsesti Rai per la nuova stagione. Tale programma renderà omaggio alla musica umoristica italiana, a partire da quella napoletana di cui Arbore è indiscusso ambasciatore, caratterizzata da doppi sensi e da una sana dose di buon umore. Per l’occasione, oltre ad Andrea Delogu riconfermata grazie alla sua precedente collaborazione con ‘Indietro tutta’, saranno in studio numerosi ospiti italiani legati alla tradizione e non solo. L’obiettivo per tutti sarà sempre o stesso: raccontare la musica italiana dando vita ad una sorta di antologia musicale del genere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori