IL VOLO / Dolore per la morte di Iaia, bambina di 9 anni affetta da un raro tumore: “Buon viaggio principessa”

- Annalisa Dorigo

Il Volo si unisce al cordoglio per la morte di Iaia, la bambina di nove anni affetta di un raro tumore, alla quale i tre tenori erano molto vicini. Il loro messaggio.

ilvolo_cs
Il Volo

I tre cantanti de Il Volo si sono uniti al dolore della famiglia di Iaia, soprannome con il quale veniva amichevolmente chiamata la piccola Ilaria Orlando, morta a nove anni a causa di un raro tumore. La piccola è deceduta all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove era ricoverata, e nel quale si erano improvvisamente aggravate le sue condizioni. L’annucio da parte dei tre tenori è stato fatto nel loro profilo Instagram ufficiale: “La piccola Iaia, grande amica di Il Volo, riposa in pace, dopo aver combattuto una terribile malattia: il Neuroblastoma. Piero, Gianluca e Ignazio hanno partecipato a vari eventi di sostegno della sua malattia e lei ha assistito al concerto di Rocarasso, dove ha potuto godersi le loro voci dal vivo. Oggi siamo molto tristi di sapere la notizia della sua partenza, ma oggi il cielo vince un angelo meraviglioso. Buon Viaggio Principessa, ti ricorderemo per sempre!”

IL CORDOGLIO PER LA PICCOLA IAIA

Da diversi anni la piccola Iaia combatteva contro un raro tumore che purtroppo è risultato fatale. I cantanti de Il Volo erano da tempo a conoscenza della gravità delle sue condizioni, sostenendo le iniziative di beneficienza per raccogliere i fondi indispensabili per portare avanti le terapie di cui la bambina aveva bisogno. Anche dopo la vittoria a Sanremo avvenuta nel 2015, Gianluca Ginoble aveva espresso il suo pensiero alla piccola Ilaria, ricordando anche ai propri concittadini di non smettere di sostenerla in questa difficile battaglia. Impossibile non nascondere la tristezza in questo momento, come confermato da una dichiarazione fatta all’Ansa da parte dei giovani tenori: “In questo giorno di lutto e tristezza, ci sentiamo ancora più vicini ai genitori e al fratellino, convinti che Iaia dall’alto del cielo possa guidarci nella battaglia per un mondo migliore, soprattutto per i più piccini



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori