Nadia Toffa/ E la foto col termometro: gli sciacalli del web sfornano una nuova fake news

- La Redazione

Nadia Toffa e la bufala sul suo ultimo messaggio: “Questa malattia schifosa non vincerà”. Il caso del post attribuito all’inviata de Le Iene ma che in realtà è inventato

nadia_toffa_buia_2018_instagram
Nadia Toffa

Nadia Toffa resta in silenzio, ma continua a far parlare di sé. È grande l’attenzione dei fan dell’inviata de “Le Iene” per le sue condizioni di salute, anche per questo motivo stanno circolando diverse bufale. C’è in fatti chi senza alcun ritegno sta speculando sulla battaglia della giornalista bresciana, a cui nel dicembre scorso in seguito a un malore è stato diagnosticato un tumore. Toffa ha saltato le ultime puntate del programma di Italia 1, ascoltando il consiglio dei medici che le hanno raccomandato riposo, ma proprio di questo silenzio hanno approfittato gli “sciacalli del web”, che hanno cominciato a far circolare false notizie sulle condizioni di salute della “Iena”. Nelle scorse settimane vi abbiamo parlato della fake news sulla sua morte, oggi invece è il turno di un presunto post di Nadia Toffa che annuncia di essersi svegliata con la febbre e nel quale fa riferimento alla sua malattia. La verità però è un’altra…

NADIA TOFFA E LA FOTO COL TERMOMETRO: NUOVA BUFALA

C’è una pagina social, “La Calabria per Nadia Toffa”, che sembra essere nata per solidarietà nei confronti dell’inviata de “Le Iene”. Ieri, come ricostruito da Butac, ha diffuso un post di Nadia Toffa: «Mi sono svegliata con la febbre. Vabbè, ma nonostante questo sapete che vi dico? Questa malattia SCHIFOSA non vincerà su di me, vincerò io grazie all’amore che mi state dimostrando. Sì, ve lo ripeto, VINCERÒ IO?». A corredo una foto di Nadia Toffa con il termometro che mostra appunto il suo stato febbrile e l’invito a condividere il post ovunque. Peccato che la foto risalga addirittura all’ottobre del 2012, ben sei anni fa. La foto in questione è stata quindi rubata dal profilo della giornalista e riportata, estrapolandola dal suo contesto, con un messaggio in prima persona, come se fosse stato scritto da Nadia stessa. Ma la giornalista bresciana nel post a corredo della foto scrisse invece: «Nooooo!!!! Ho la febbre!!!! Saranno gli sbalzi di temperatura?! Beh sono passata da Milano dove sembrava novembre a Roma dove c’erano 34 gradi!!!! In effetti…potrebbe essere….E voi? Come state?». Evidentemente non sta molto bene chi per fame di like ha spacciato una bufala per una notizia vera. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori