Monica Bellucci vs Vincent Cassel/ “Una storia con un 20enne? Lo guarderei come un figlio”

- Stella Dibenedetto

Monica Bellucci vs Vincente Caseel: l’attrice lancia una frecciatina all’ex marito, fidanzato della 21enne modella Tina Kunakey, svelando che non potrebbe mai avere una storia con un 20enne.

monica_bellucci_meraviglie_web
Monica Bellucci a Meraviglie (Web)

Monica Bellucci dice no agli amori con uomini più giovani di lei. L’attrice compirà 54 anni il prossimo 30 settembre e, guardando al suo futuro, non riesce a vedersi accanto ad un ventenne. “Mi ci vedreste andare con un ventenne, anche molto bello? Lo guarderei come un figlio. Bisogna differenziare le pulsioni in sé da come le si gestiscono”, ha dichiarato ai microfoni del magazine Elle. Le parole dell’attrice sono state interpretate come una frecciatina all’ex marito Vincente Casseel che, a 51 anni, non solo è fidanzato con la 21enne modella Tina Kunakey e l’interprete di The Passion e Spectre, ma sarebbe pronto anche a condurla all’altare per farla diventare la nuova signora Cassel dopo tre anni di fidanzamento. Monica Bellucci e l’ex marito hanno divorziato nel 2013 dopo 14 anni di matrimonio e, insieme, hanno avuto due figlie, Deva e Leonie, rispettivamente 14 e 8 anni. L’attrice, ha poi cercato di correggere il tiro delle sue dichiarazioni spiegando di non voler colpire nessuno: “Il mio non è affatto un giudizio morale. L’amore non ha codici”, ha dichiarato.

IL DESIDERIO DI MONICA BELLUCCI

Mamma e donna in carriera, a 53 anni, Monica Bellucci resta una delle donne più belle del mondo. Apprezzata dai registi e molto amata dal pubblico, oltre a dedicarsi alla sua straordinaria carriera, l’attrice pensa anche al benessere delle figlie che crescono ogni giorno di più. Guardando al suo futuro, la Bellucci non sogna cose particolari, ma solo la serenità e pace anche se, dentro di sé, sente ancora l’ardore e la passione di quando aveva vent’anni. “Oggi, ho voglia di dolcezza, di pace. Ma un’altra parte di me è ancora calda e passionale. Se non fosse così, sarebbe la morte. Diciamo che con il tempo ho imparato a prendere le distanze. Il fuoco c’è sempre, ma forse può bruciare altrove. Potrei infiammarmi per un film o per un uomo come quando avevo 20 anni, ma ancora devo trovare una buona storia”, ha concluso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori