JURASSIC PARK, ITALIA 1/ Info streaming del primo film della saga di Steven Spielberg (oggi, 14 luglio 2018)

- Cinzia Costa

Jurassic Park, il film in onda su Italia 1 oggi, sabato 14 luglio 2018. Nel cast: Sam Neill, Laura Dern e Jeff Goldblum, alla regia Steven Spielberg. La trama del film nel dettaglio.

jurassic_park_film
Jurassic Park, in prima serata su Italia 1

Nonostante il grande successo, “Jurassic Park” non ha convito la critica: “I dinosauri protagonisti sono fantastici, emozionanti. (…) Al confronto, il resto del film è meno stupefacente: copione impoverito rispetto al romanzo di Crichton; personaggi umani stereotipati e inclini a comportarsi da scemi imprudenti o a perdere la testa, come in ogni horror movie; cast insulso e a buon mercato; effetti speciali così così”, ha scritto Lietta Tornabuoni, su La Stampa. E ancora: “Chi ha incastrato Steven Spielberg? Il quarantacinquenne regista americano mostra di attraversare una profonda crisi. La macchina si fa sempre più complessa, i dollari investiti si contano a decine di milioni, i record di incasso da battere diventano stratosferici. Si direbbe che la sua attenzione finisca per concentrarsi solo sui giganteschi impegni organizzativi, mentre la vena poetica, a poco a poco, rischia di inaridirsi”, ha commentato Luigi Paini, sul Sole 24 ore. Ricordiamo che “Jurassic Park”, clicca qui per vedere una scena del film, andrà in onda su Italia 1 a partire dalle 21.15, ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ DEL FILM

Preparatevi ad una serata ricca di avventura e thriller ma soprattutto dove la fantascienza darà molto spazio ai picchi di adrenalina, perchè? Perchè Italia 1 come sempre riesce ad intrattenere al meglio il suo pubblico e questa sera lo fa con una pellicola che oltre a richiamare chi già lo ha visto al cinema nel 1993 terrà incollati allo schermo anche la nuova generazione, stiamo parlando di Jurassic Park, il primo film che ha poi dato spunto ai sequel Jurassic Park – Il mondo perduto, Jurassic Park III, Jurassic Worl e Jurassic World – Il regno distrutto. La regia di Jurassic Park del 1993 che è la versione che viene trasmessa nella prima serata di oggi, sabato 14 luglio 2018, è stata affidata alla regia di Steven Spielberg che ha lavorato sul soggetto tratto dal romanzo di Michael Crichton, chiamato a sceneggiare la pellicola al fianco di David Koepp. Gli effetti speciali del film sono stati curati allora da Dennis Muren con Stan Winston, Phil Tippett e Michael Lantieri, le musiche sono state scritte da John Williams e la scenografia ideata da Rick Carter. Il film è stato realizzato negli Stati Uniti d’America nel 1993 con la durata di due ore. Uno dei protagonisti di questo film campione di incassi è l’attore inglese Robert Peck nato a Leeds nell’agosto del 1945 e scomparso nel 1999. Un grande interprete sia in ambito cinematografico che per quanto concerne quello televisivo. Spesso e volentieri in carriera si è trovato a collaborare con altri grandi interpreti come Ian McKellen, Donald Sinden e Judi dench. Sul grande schermo non sono state tantissime le sue apparizioni ed in particolare oltre al film in questione nel 1997 ha recitato nella pellicola Il senso di Smilla per la neve, nel 1989 ha fatto parte del cast del film di genere apocalittico Slipstream e nel 1990 ha recitato nella pellicola Il signore delle mosche. La sua prematura scomparsa a soli 53 anni è avvenuta per via di un cancro dopo una lunga malattia.

NEL CAST SAM NEIL

La programmazione televisiva di Italia 1 prevede per questo sabato 14 luglio in prima serata la messa in onda del film di genere fantascienza avventura Jurassic Park. si tratta di un film uscito nel 1993 prodotto da Gerard R. Molen e Kathleen Kennedy. Il soggetto di questa pellicola è stato tratto dal romanzo omonimo scritto da Michael Chrichton mentre la regia è stata assegnata a Steven Spielberg e la sceneggiatura è stata adattata dallo stesso Chrichton in collaborazione con David Koepp, nel cast sono invece presenti Sam Neill, Laura Dern, Jeff Goldblum, Richard Attenborough e Bob Peck. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

JURASSIC PARK, LA TRAMA DEL FILM

Il magnate americano John Hammond proprietario dell’azienda di bioingegneria InGen, sta portando avanti un clamoroso esperimento scientifico su una sperduta isola acquistata dalla stessa azienda a largo del mare del Costa Rica. Sul progetto vige ovviamente la massima segretezza tant’è che lo stesso Hammond per riuscire ad ottenere maggiori finanziamenti per la realizzazione del suo progetto decide di invitare due esimi scienziati e paleontologi, Alan Grant e Ellie Sattler, con l’intento di ottenere da loro una accurata valutazione scientifica per riuscire a tranquillizzare gli stessi investitori circa la fattibilità del processo nonché lo stato di avanzamento di esso. I due scienziati non sapendo bene a cosa vanno incontro ma conoscendo la forza economica e la grande estrosità del magnate americano, decidono di arrivare sull’isola assieme ad un eccentrico matematico, Ian Malcolm che nel suo ultimo libro ha portato avanti una teoria che ha particolarmente interessato lo stesso Hammond. I tre scienziati una volta arrivati sull’isola vengono accolti in grande stile da Hammond che presenta loro il suo progetto di ricreare sull’isola un parco di divertimento nel quale la principale ed unica attrazione è rappresentata dai dinosauri. Infatti il ricco miliardario conduce i tre scienziati all’interno del suo straordinario laboratorio mostrando loro come i tanti dipendenti che fanno parte della sua azienda siano riusciti a sviluppare una ingegnosa teoria che sfruttando una tecnica di clonazione ha permesso di sintetizzare in laboratorio il dna dei dinosauri permettendo a questa razza di tornare in vita a distanza di milioni di anni dalla loro estinzione avvenuta per via di eventi catastrofici che colpirono all’epoca la Terra. Gli scienziati se da una parte sono affascinati dal progetto dall’altra sono preoccupati che questo possa produrre un effetto devastante sull’ecosistema. Hammond però li tranquillizza rimarcando come per motivi legati alla sicurezza abbiamo deciso di clonare soltanto dinosauri di sesso femminile onde evitare la riproduzione senza il controllo. Come spesso accade in queste situazioni, un piccolo errore di valutazione porterà a conseguenze a dir poco catastrofiche non solo per il parco di Hammond ma anche per tutti gli uomini presenti sull’isola compresi i tre poveri scienziati costretti ad una vera e propria lotta per la sopravvivenza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori