NATALIA VODIANOVA, CHI È/ Video, affianca Coppa del Mondo ma è lei l’oggetto del desiderio

- Fabiola Iuliano

Sarà la top model Natalia Vodianova, in coppia con il campione del mondo 2014 Philipp Lahm, a portare allo lo stadio Luzhniki il trofeo FIFA World Cup. News e info

natalia_vodianova_facebook_2018
Natalia Vodianova

C’è grande attesa per l’arrivo di Natalia Vodianova, la bellissima modella russa che in occasione della finale dei Mondiali 2018 che si disputerà tra Francia e Croazia porterà sul campo la celebre e ambitissima Coppa. Poco prima del suo arrivo, la top model ha postato uno scatto su Instagram che la ritrae in auto circondata dalla bandiera francese: “Mentre ci si dirige verso lo stadio con spirito buono”. Proprio pochi istanti fa, la bellissima Natalia, oggetto del desiderio di molti uomini, ha fatto il suo ingresso in abito color oro, al fianco di Philipp Lahm, campione del mondo 2014. A tenere tra le mani il riconoscimento di questa emozionante finale è stato proprio lui, prima di appoggiarlo sul piedistallo affiancato da entrambi. La Vodianova ha salutato il vasto pubblico sorridendo e incitando ad applaudire di fronte al prestigioso riconoscimento prima di lasciare spazio alla finale tra Francia e Croazia. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

ECCO CHI PORTERÀ LA COPPA DEL MONDO IN FINALE

Ambita, amata, sofferta e desiderata, oggi pomeriggio la coppa del mondo raggiungerà lo stadio Luzhniki di Mosca per l’appuntamento finale dei mondiali. A portare sul campo il prestigioso riconoscimento, in occasione del match tra Francia e Croazia, sarà la top model russa Natalia Vodianova, accompagnata dal campione del Mondo 2014 Philipp Lahm. Lo scorso 14 giugno, in occasione della cerimonia di inaugurazione dei Mondiali FIFA 2018, la modella si è lasciata immortalare sui social con il prezioso baule che custodisce il trofeo, una cassa in titanio firmata Louis Vuitton che si apre sia lateralmente sia superiormente per consentire al contenuto di essere estratto con semplicità e che ha i fissaggi e il lucchetto realizzati in rutenio. “Facciamolo! Non vedo l’ora di portare il trofeo allo stadio”, si legge nella didascalia dell’immagine postata dalla modella su Instagram e il suo scatto, che nelle ultime settimane ha fatto il giro del web, ha collezionando oltre 80 mila like. Se vi siete persi la foto, potete cliccare qui.

LA TOP MODEL A SOSTEGNO DEI PIÙ DEBOLI

Ad annunciare la presenza della top model Natalia Vodianova sul campo del Luzhniki di Mosca per la consegna del prestigioso trofeo della Coppa del Mondo è stata una nota ufficiale rilasciata di recente dall’ufficio stampa della  FiFa: “Questa domenica, poco prima del calcio d’inizio della partita finale, Il vincitore della fifa Legend e della Coppa del Mondo FIFA 2014 Philipp Lahm sarà accompagnato dalla top model, attivista e filantropa russa Natalia Vodianova, quando salirà sul campo dello Stadio Luzhniki di Mosca con il trofeo FIFA World Cup Original, posto nella sua nuova custodia”. La Vodianova, che lo scorso lunedì ha partecipato a una partita di calcio di beneficenza in occasione del 50° anniversario della Special Olympics in compagnia dei campioni del mondo (Lothar Matthaus e Laurent Blanc), è da sempre in prima linea in eventi dedicati allo sport e ai bambini. In una recente intervista rilasciata a RT ha confermato infatti la sua determinazione nella diffusione di questo sport e l’importanza che può avere nei confronti dei bambini con bisogni speciali: “Quello che sta accadendo oggi è molto importante. Adesso migliaia di ragazzi e ragazze saranno motivati ??ad praticare questo sport. E ovviamente quando si tratta di bambini con bisogni speciali, non si fanno eccezioni: anche loro devono poter giocare a calcio. La Coppa del Mondo avrà un impatto su di loro”.

LA CARRIERA E IL SUCCESSO NELMONDO DELLA MODA

Classe 1982, Natalia Vodianova nasce in Russia, a Gor’kij, una cittadina a metà strada fra Mosca e la Siberia. Abbandonata da suo padre all’età di due anni, cresce con sua madre in condizioni di forte povertà, in un luogo molto lontano dai riflettori e dalla vita glamour che da lì a qualche anno l’avrebbe consacrata fra le top model più note del pianeta. Nel tempo libero, infatti, aiuta sua madre nelle vendite al banco di frutta al mercato fino a quando, all’età di 17 anni, dopo aver partecipato a un corso di portamento, vince un casting per volare a Parigi. È nella città francese che comincia la sua scalata al successo, ingaggiata dai marchi più prestigiosi della moda mondiale: Calvin Klein, Louis Vuitton, Marc Jacobs. Lei, che nonostante il successo lavora duramente per raggiungere i propri obiettivi, in soli tre mesi conquista una certa padronanza del francese, fino a convolare a giuste nozze con il suo primo marito Justin Portman; dalla loro unione nascono tre figli, Lucas e Neva e Viktor, ma la modella, che è madre di ben cinque bambini, ha altri due figli, Maxim e Roman, nati rispettivamente nel 2014 e nel 2016 dalla sua più recente relazione con Antoine Arnault.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori