ROBA DA RICCHI, IRIS/ Info streaming del film con Lino Banfi e Paolo Villaggio (oggi, 14 luglio 2018)

- Cinzia Costa

Roba da ricchi va in onda su Iris ogg in prima serata alle 21.00. Nel cast: Lino Banfi, Paolo Villaggio, Renato Pozzetto e Francesca Dellera, alla regia Sergio Corbucci. Il dettaglio.

roba_da_ricchi_film
il film commedia in seconda serata su Rete 4

La critica ha stroncato il film “Roba da Ricchi” di Sergio Corbucci: “Costo 4 miliardi; sceneggiatori tra i meglio pagati d’Italia; un regista, il bravo Corbucci, che è il n.1 degli incassi da 20 anni. Attori: tanti e notissimi. Risultato: desolante, al livello dei peggiori varietà televisivi”, è il commento di Laura e Morando Morandini, apparso su Telesette. Su Magazine Italiano Tv si legge: “Corbucci, nei limiti di un onesto mestiere, aveva realizzato ben altri film”. Tra le curiosità del film segnaliamo la frase celebre “Meglio la carne che l’osso…e dacci dentro a più non posso!”. Inoltre il fidanzato della principessa Topazia (Francesca Dellera) è interpretato dall’attore Alfiero Toppetti, che è accreditato come “Alfredo Toppetti”. Ricordiamo che “Roba da ricchi”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda su Iris a partire dalle 21.00 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ SUL FILM

Roba da ricchi è una pellicola di genere commedia che è stata realizzata nel 1987 in Italia con il soggetto e la regia curati da Sergio Corbucci. Il regista ha curato anche la sceneggiatura con Mario Amendola, Bruno Corbucci, Massimo Franciosa, Gianni Romoli e BernardinoZapponi mentre la produzione è stata curata da Augusto Caminito. Il montaggio del film è stato realizzato da Ruggero Mastroianni con le musiche di Carmelo e Michelangelo La Bionda. Uno dei protagonisti di questa pellicola è l’attore italiano Aldo Ralli nato a Pisa nell’ottobre del 1935 e scomparso nel 2016. Un grande attore di teatro e di cinema che proprio sul grande schermo ha esordito nel 1967 nel film comico Ric e Gian alla conquista del West mentre nel 1969 ha prima preso parte alle riprese della pellicola Isabella Duchessa dei diavoli e poi ha fatto parte del cosiddetto musicarello Lisa dagli occhi blu. Per 10 anni si è dedicato quindi soltanto al teatro e alla televisione per poi far ritorno nel 1980 sul grande schermo con la pellicola Delitto a Porta Romana. Tra gli altri film di maggiore successo in cui ha recitato Aldo Ralli ricordiamo Delitto al ristorante cinese, La dottoressa di campagna, La Casa stregata, Il diavolo e l’acquasanta, Il volpone, Delitto in Formula 1, Abbronzatissimi e La grande bellezza.

NEL CAST ANCHE RENATO POZZETTO

Roba da ricchi, film di genere commedia nella programmazione televisiva di Iris della prima serata di questa domenica 15 luglio 2018 alle ore 21:00. Si tratta di una pellicola italiana uscita nelle sale cinematografiche nel 1987 con l’attenta regia di Sergio Corbucci il quale ne ha anche scritto il soggetto  e nel cast sono presenti tanti grandi comici ed attori italiani come Lino Banfi, Paolo Villaggio, Renato Pozzetto, Francesca Dellera, Laura Antonelli e Serena Grandi. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

ROBA DA RICCHI, LA TRAMA DEL FILM COMMEDIA

Questo film è diviso in tre divertenti episodi. Un ricco imprenditore del Sud Italia e per la precisione originario della regione Puglia, raggiunge la propria famiglia in Costa Azzurra nel corso delle vacanze estive per passare qualche giorno insieme a loro. Tuttavia quello che doveva essere un periodo di estremo relax assieme ai propri cari, per l’imprenditore pugliese diventa un momento di straordinario stress per via delle bizze della propria adorata moglie. Infatti la donna stanca dei continui tradimenti del marito ha deciso di organizzargli un brutto tiro allo scopo di fargli passare la voglia di continuare dei tradimenti. In particolare la moglie dell’imprenditore finge di essere alle prese con una sorta di blocco psicologico che avrebbe, secondo la diagnosi della sua amica psicologa che ovviamente è parte integrante dello scherzo, come possibile e drammatica conseguenza quella di un suicidio. La donna in particolare asserisce di essere innamorata di un vagabondo di nome Napoleone che ha conosciuto sulla spiaggia e del quale si è profondamente innamorato. Alla fine tutto si risolve ma la realtà è che entrambi si tradiscono a vicenda. Nel secondo episodio un ingenuo assicuratore si lascia raggirare da una seducente donna che asserisce di essersi innamorata di lui fin dal primo momento che lo ha visto. Tuttavia la donna parla allo stesso assicuratore di un suo piano per poter vivere felici mettendo a segno un colpo alle spalle della stessa assicurazione per cui lui lavora. Nello specifico dovrebbero prima sottoscrivere una polizza assicurativa sulla vita del marito della donna, la quale ovviamente sarebbe la beneficiaria. Inoltre, dovranno uccidere il marito. Sia l’assicuratore che il marito hanno stretto un patto con la donna ma alla fine entrambi saranno gabbati. Nel terzo episodio un prete della provincia di Roma con la propria parrocchia è di ritorno da un viaggio a Lourdes. Decide di fare tappa a Monte Carlo dove suo malgrado si imbatte nella principessa la quale come lo vede sviene. Il motivo è che la principessa ogni notte fa un sogno in cui vedi un uomo del tutto simile al prete. Un sogno che sembra averla bloccata dal punto di vista psicologico tant’è che non se la sente di sposare il proprio promesso sposo. Toccherà quindi al povero prete di provincia aiutare la principessa a superare il proprio blocco psicologico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori