THE GOOD DOCTOR/ Solo in Italia l’omaggio a dottor House. Anticipazioni seconda puntata

- Jacopo D'Antuono

Shaun Murphy è l’assoluto protagonista di The Good Doctor, la nuova serie tv sbarcata ieri sera su Rai Uno. Lunedì 24 luglio arriva la seconda puntata.

logoraiuno
Volevamo Andare Lontano - Rai

In America è già sbarcato lo scorso autunno e il successo è stato acclamato. The Good Doctor è la nuova serie in camice, in onda su Rai Uno, ogni Martedì in prima visione. Nel secondo episodio della serie, intitolato “Un lavoro sporco”, il doppiaggio italiano ha regalato un omaggio a dottor House, che nel copione originale non era presente; quindi gli americani che hanno assistito alla scena il 2 ottobre scorso non l’hanno potuta ascoltare. Nel copione originale, infatti, si parlava di Jeff Van Gundy, ex giocatore di basket, oggi commentatore sportivo di ESPN, una citazione che non sarebbe stata colta dal pubblico italiano. Così, al minuto 25.50 si sente: “Se avessi voluto dei commenti sarcastici avrei chiamato il dottor House”. Il nuovo appuntamento con The Good Doctor è previsto per martedì prossimo, 24 luglio, in cui si vedrà una madre, in attesa di un bimbo, alle prese con un tumore. (Agg. Camilla Catalano)

SHAUN MURPHY È UN PERSONAGGIO GENIALE

Qualcuno aveva definito il suo personaggio un mix tra Sherlock Holmes e il Dottor House. Shaun Murphy è l’iconico protagonista di The Good Doctor, la nuova serie tv che ha debuttato ieri sera su Rai Uno. La storia racconta di un giovane laureando autistico, dotato di intuizioni geniali e capacità fuori dalla norma in ambito medico. In aeroporto è decisivo il suo intervento per salvare la vita di un ragazzo in condizioni disperate. Grazie a You Tube diventa famoso in tutto il mondo e l’ospedale di San Josè in California comincia a valutare una sua assunzione anticipata. D’altra parte le sue capacità potrebbero far comodo all’ospedale, ma non tutti i medici sembrano pensarla allo stesso modo e in un primo momento Shaun viene tenuto alla larga dalla struttura. Interviene così il presidente dell’ospedale, il dottor Glassman, che lo assume per sei mesi prendendosi tutte le responsabilità del caso.

La fiducia di Glassman

L’impatto con la vita ospedaliera è tutt’altro che traumatico per Shaun. Con le sue teorie intricate e le intuizioni dettate da un’intelligenza sopraffina, Murphy si prende sempre più spazio al lavoro. Tuttavia il medico chirurgo cerca di ostacolarlo, non è convinto della decisione presa da Glassman e ben presto si arriverà allo scontro anche con Andrew, il responsabile del reparto, quando scoprirà di dover farsi affiancare dal giovane Shaun Murphy. Mentre Glassman crede fortemente nelle capacità del suo pupillo, il dottor Andrew resta ambiguo. Tra casi disperati e operazioni senza speranza, Shaun con disinvoltura, sarcasmo e cinismo padroneggia sempre meglio le sue doti. E nella sua vita sembra poter entrare una bellissima ragazza, vicina di casa. Nella prossima puntata si conosceranno meglio…

The Good Doctor, anticipazioni seconda puntata lunedì 24 luglio

Le anticipazioni della seconda puntata di The Good Doctor raccontano le preoccupazioni di una madre alle prese con un tumore ed un bimbo in grembo. Il dottor Melendez le suggerisce senza mezzi termini di interrompere la gravidanza, ma Shaun non è d’accordo ed è orientato ad intervenire direttamente sul feto. La sua presa di posizione manderà su tutte le furie il collega, irritato profondamente dal fatto di essere stato contraddetto davanti allo staff e alla paziente. Il marito della donna prediligerebbe l’ipotesi indicata da Shaun, quindi il team di medici dell’ospedale decide di intervenire. Un infarto complica notevolmente la situazione ma alla fine l’operazione andrà per il verso giusto. Intanto Shaun conosce meglio la vicina di appartamento e i rapporti coi nuovi colleghi al lavoro sembrano prendere una piega migliore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori