NICCOLÒ BETTARINI “REALITY? PARTECIPEREI A…”/ La commovente dedica di Simona Ventura: “Orgogliosa!”

- Valentina Gambino

Niccolò Bettarini dopo l’aggressione condivide con i follower il giochino di Instagram “Fammi una domanda”: “Reality Show? Mi piacerebbe il Geordie Shore…”.

bettarini_accoltellato_instagram
Niccolò Bettarini, il nuovo sfogo del figlio di Simona Ventura

Simona Ventura e Stefano Bettarini hanno vissuto terribili momenti di angoscia e dolore. L’aggressione ai danni del figlio Niccolò infatti, li ha profondamente segnati, lasciando una ferita che ancora oggi – a distanza di circa tre settimane – fa ancora male. La Super Simo Nazionale a breve condurrà la prima stagione Vip di Temptation Island ma, prima di rimettersi in modo con il lavoro e le registrazioni del nuovo programma, non perde occasione per stare vicinissima ai figli Niccolò, Giacomo e Caterina. Poche ore fa ha pubblicato sul suo profilo ufficiale di Instagram, uno scatto dal mare dei suoi due figli maschi, scrivendo al seguito: “Si sono molto orgogliosa!! C’è in ogni mamma il desiderio di avere il meglio per i propri figli. Ma oggi, questa foto, assume un valore ancora più profondo!”. Proprio Niccolò di recente, tramite il gioco di Instagram “Fammi una domanda”, ha confessato di essere molto orgoglioso dei suoi genitori. Tramite le Stories poi, si stava dirigendo in treno in direzione Milano e dopo poche ore è apparso proprio in compagnia della sua mamma. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

In treno verso Milano

In treno in direzione Milano, Niccolò Bettarini ha chiesto ai follower di fargli delle domande tramite il famoso giochino di Instagram. Confidando anche che le sue ferite vanno sempre meglio, il giovane ha risposto volentieri agli interrogativi della rete. Gli estimatori hanno chiesto quale sia il suo colore preferito e lui ha risposto “rosso e nero”. Successivamente, ha confessato anche di non vedere l’ora di tornare a giocare nella Triestina perché, come ben sapete, il figlio di Stefano Bettarini ha la stessa passione del padre. Poi alla domanda “Da uno a dieci quanto sei orgoglioso dei tuoi genitori?”, ha risposto: “Infinito e oltre!”, rendendo ancora una volta fiera anche mamma Simona Ventura. Alla “spinosa” domanda “A quale reality show parteciperesti” ha replicato scherzando: “Geordie Shore”. Per chi non sapesse di che stiamo parlando, si tratta di uno show cult di MTV con le imprese di un gruppo di ragazze e ragazzi di Newcastle. Questa trasmissione ha reso celebre anche Elettra Lamborghini che ha partecipato alla 14esima stagione.

Niccolò Bettarini parla della terribile aggressione

Di recente Niccolò Bettarini intervistato per La Gazzetta dello Sport, ha confidato le sue emozioni a caldo, dopo 22 giorni dalla terribile aggressione subita a Milano fuori da una famosa discoteca. “Erano dieci. Ho tentato di difendermi e parare i loro colpi. Mi ricordo di essere caduto a terra e Zoe (una amica che era con lui, ndr) si è buttata sopra di me per proteggermi da quella furia di violenza. Non si sono fermati, l’hanno riempita di calci. Volevano la mia vita, era chiarissimo. Sono tutte persone che hanno un passato di crimini e risse. Mentirei se ora dicessi che quel gesto avventato che poteva costarmi la vita me lo potevo anche evitare. Lo rifarei ancora e ancora. Darei la vita per i miei amici”. E sulla mamma Simona Ventura ha confidato: “Più delle parole ho sentito un pianto liberatorio. E più che il dolore ho sentito il sollievo, la gioia di parlarmi prevaleva sul resto. So che ha passato delle ore terribili, è stata malissimo, e questo mi strazia”. Mentre su papà Stefano Bettarini:  “Mio padre non si era mai fatto vedere piangere in tutta la nostra vita insieme. Appena è entrato in ospedale non è riuscito a trattenere le lacrime. L’ho sempre visto come un uomo forte, per la prima volta mi è apparso fragile. Ma questa esperienza ci ha avvicinato ancora di più”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori