The good doctor/ Anticipazioni terza puntata e diretta 24 luglio: l’errore fatale della dottoressa Claire

- Morgan K. Barraco

The Good Doctor, diretta puntata del 24 luglio 2018 e prime anticipazioni della terza  puntata, in onda martedì 31 luglio: la storia di un bambino autistico

The_Good_Doctor_Freddie_Highmore_Facebook_2018
The Good Doctor, in prima Tv assoluta su Rai 1

THE GOOD DOCTOR ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA

Martedì prossimo, 31 luglio, andrà in onda, in prima visione su Rai Uno, una nuova puntata, la terza, di The good doctor. La storia del dottor Murphy continua con nuovi tre episodi, settimo, ottavo e nono della serie televisiva: “Un altro me”, “La mela Verde” e “Vita nuova”. Dopo la storia di Evan che ha colpito moltissimo Shaun durante il quinto episodio, “Soltanto la verità”, il dottore si troverà a faccia a faccia con Liam, un paziente autistico come lui. Sarà il dottore Melendez a dedicarsi a Liam e a difenderlo da tutti i pregiudizi che colpiscono anche i genitori del paziente. Mostrando un nuovo lato di sè e prendendo anche le difese del dottore Marphy. Come si comporterà Shauncon un giovane autistico? (Agg. Camilla Catalano)

THE GOOD DOCTOR: DIRETTA SECONDA PUNTATA

La dottoressa Claire corre nel luogo dell’incidente: una delle damigelle non si trova in ospedale. Ma nonostante gli sforzi e l’operazione la dottoressa non riesce a salvarle la vita per un suo errore fatale: l’intubazione. Intanto il giudice sceglie il destino di Marco: “I genitori lo conoscono come figlio, la sposa come uomo. Sostituite il femore”. Anche per la donna ustionata arriva una soluzione e l’ospedale riesce a ricevere della pelle di pesce con cui coprire le ustioni. Shaun assiste all’operazione di Marco, sostituisce il femore e l’operazione termina con fortunato successo. Dall’altra parte la dottoressa Claire deve fare i conti con se stessa a causa dei suoi errori che hanno portato la morte di una paziente e viene allontanata dal caso. Shaun durante la puntata chiede ai suoi colleghi cosa sia l’amore e perché tutti sentano il bisogno di amare, ma arriva ad una conclusione: “Io non voglio amare”. (Agg. Camilla Catalano)

IL TRADIMENTO E L’ALCOLISMO DI MARCO

Con l’arrivo di tutti i casi prodotti dall’incidente ce ne sono due che colpiscono i dottori. Marco, lo sposo delle nozze, rischia l’amputazione della gamba. Ma il dottor Marphy trova una soluzione: inserire un femore finto, una scelta, però, che potrebbe causare la morte del giovane. Se da una parte la futura sposa vorrebbe salvarle la gamba, i genitori preferiscono che a Marco venga amputata senza che rischi la vita. Arrivano i problemi legali: il dottore Melendez deve ascoltare la decisione dei genitori, ma se l’incidente fosse accaduto solo un’ora dopo la scelta sarebbe stata della moglie. Quindi l’operazione viene bloccata e la decisione passa nelle mani di un giudice. Cosa realmente vorrebbe Marco? Durante la discussione con il giudice la futura sposa racconta ai genitori di Marco di averlo conosciuto in riabilitazione: “Marco è un alcolista”. Ma anche i genitori del fidanzato svelano un segreto alla futura sposa: “Sappiamo cose di nostro figlio che tu non sai, lui ti ha tradita”. (Agg. Camilla Catalano)

L’INCIDENTE E LE USTIONI

“Soltanto la verità” è il secondo episodio di questa puntata di Rai Uno con The good doctor. Il dottor Marphy impara una grande lezione di vita: mai dare false speranze ai propri pazienti. Infatti, pur di trovare una soluzione di vita al giovane Evan voleva dimostrare che il giovane ragazzo avrebbe potuto avere un’altra malattia, non mortale. I recenti peggioramenti di Evan, però, hanno dimostrato il vero e unico male: il tumore alle ossa. Così finisce il quinto episodio e segue l’ultimo: “Incidenti di percorso” che inizia proprio con un noioso turno notturno trasformatosi in uno molto complesso a causa di un incidente stradale. Tra i numerosi casi arrivati al St. Bonaventure arriva una donna, prossima alle nozze, con gravissime ustioni su tutto il corpo e un giovane sposo. (Agg. Camilla Catalano)

SHAUN VUOLE SALVARE EVAN

Shaun continua a lottare per Evan. Il giovane ragazzo ha colpito il cuore del dottore autistico e per questa ragione studia un metodo per dare una piccola speranza di vita a Evan. Così Shaun decide di prelevare il midollo osseo a Evan, con una piccola scusa per non creare false speranza. Ma il dottore non riesce a mentire a Evan e gli racconta delle possibilità di curarlo. I genitori scoprono tutto e escludono Marphy dal caso. “Dare false speranze è sempre una cattiveria. Devi imparare a dire le bugie”, confida il dottore Glassman a Shaun mentre osservano dall’esterno l’operazione di Evan. Il genitore del giovane capiscono che Shaun ha degli atteggiamenti particolare, il suo autismo continua a intralciare il suo cammino da dottore, ma nei prossimi episodi, in onda martedì prossimo 31 luglio, Shaun Marphy si troverà davanti a un giovane con i suoi stessi sintomi e comportamenti. (Agg. Camilla Catalano)

EVAN NON HA PAURA DI MORIRE

Il dottor Murphy scorpre che Evan, il giovane con una frattura al braccio, ha, in realtà, un tumore alle ossa. I genitori ne erano già a conoscenza e secondo i dottori con cui è in cura Evan ha solo ancora pochi mesi di vita. Shaun, però, non riesce a condividere la decisione dei genitori, ossia tenere nasconso al figlio della sua malattia. Shaun, discute del caso con il dottor Glassman e spiega, “Se fosse successo a Steve lo avrebbe voluto sapre”. Shaun si sente molto legato ad Evan perché gli ricorda molto il fratello. Così in un momento di confidenza con Evan, Shaun non riesce a mentire: “Hai un cancro”. Ma Evan, molto intelligente, svela di averlo scoperto: “Non ho paura di morire. La morte non mi spaventa. Se credessi nel paradiso, dovrei credere in Dio e che quindi sia stato lui a farmi ammalare. Credo che quando sarà finita, sarà finita”. (Agg. Camilla Catalano)

LA STORIA DI EVAN

Shaun dopo il caso di Olivia ricorda degli episodi accaduti in adolescenza, quando insieme al fratello scopre l’esistenza dei giornali porno. Dopo i due casi risolti, Shaun e i compagni di corso decidono di andare a festeggiare la vittoria in un locale. Così termina il primo episodio di The good doctor, segue il quinto episodio, “Soltanto la verità” che inizia con un caso di un uomo affetto da possibile pancreatite. Mentre i colleghi esaminano il caso Shaun viene attratto da un ragazzino, Evan, con un braccio ingessato che assomiglia molto a Steve, il fratello morto. Anche il dottore Aaron Glassman (Richard Schiff) è impressionato da questa grande somiglianza. Shaun, visitandolo, però capisce che Evan non ha solo una leggera frattura, ma un danno al cervello e lo vuole sottoporre a una TAC. (Agg. Camilla Catalano)

LA STORIA DI OLIVIA

Claire racconta ad Olivia che oltre a un ascesso è presente, vicino alle piccole labbra, un tumore. Un intervento la guarirà, ma a causa di questo perderà qualsiasi sensibilità nelle parti erogene. Claire, intanto, cerca di convincere la paziente di chiamare i genitori, ma la ragazza non vuole che sappiano che per vivere, fa film pornografici. In un’altra sala operatoria i dottori iniziano a lavorare sul feto colpito dal tumore, ma la paziente, durnate l’intervento, ha avuto un infarto. I legali continuano a discutere su come procedere con la paziente, se operarla o farla abortire. Tutti, dottori e studenti, cercano un modo per salvare la vita della dona in gravidanza che non vuole abortire. Shaun dopo un attento studio riesce a trovare un modo per operare Olivia e togliere la sensibilità alla coscia, invece che ai genitali. Shaun e Claire ricevono molti apprezzamenti dal dottore per l’ottimo lavoro fatto con la paziente. Alla donna incinta, invece, per essere operata viene fermato il cuore e così viene sottoposta a un cesareo, senza rischiare di morire. (Agg. Camilla Catalano)

LA RIMOZIONE DEL FIBROMA

Inizialmente l’intervento alla donna incinta viene annullato, ma i dottori capiscono che nel caso in cui la donna non venisse operata, rischierebbe di morire insieme al bambino. L’intervento viene approvato, ma intanto, tra gli studenti si diffonde la storia della ragazza diciottenne con un brufolo nelle zone intime che, di lavoro, fa l’attrice di film porno. Dopo una stancante giornata di lavoro Shaun, sull’autobus, è colpito da una crisi e decide di scendere all’istante. Il marito della donna incinta con un tumore non vuole assolutamente che la moglie si sottoponga all’intervento e si scaglia contro il dottor Melendez. La ragazza, attrice di film porno, viene sottoposta a un intervento chirurgico e il dottore è stupido che Shaun sia riuscito a fare un perfetto esame pelvico. Il gonfiore, dopo l’intervento, non scompare e i dottori iniziano a pensare al peggio. Olivia ha un fibroma. (Agg. Camilla Catalano)

IL TUMORE E IL FETO

È da poco iniziata la quarta puntata di The Good Doctor, “Scelte difficili”. Shaun a notte fonda si sveglia per cercare un cacciavite, per riparare tutto ciò che gli procura fastidio nel suo nuovo appartamento. Il primo caso riguarda una donna incinta di 22 settimane con un tumore di 10 centimetri, grande metà del feto. Un tumore non maligno che non permette la crescita del bambino. Il dottor Melendez non vorrebbe operare la donna, ma Shaun contraddice il dottore davanti alla paziente e al marito, cosa che lo infastidisce molto. Così il dottore punisce Shaun e  Claire con un caso minore: una paziente di appena diciotto anni con un foruncolo in zone intime. La ragazza si scopre essere un’attrice di porno, per questa ragione è sottoposta, ogni mese, a dei controlli specifici. (Agg. Camilla Catalano)

UN CASO COMPLESSO

Manca davvero poco all’inizio del nuovo appuntamento con la serie tv “The Good Doctor” che sbarca su Rai Uno dopo il successo avuto in America. Il nostro protagonista, il dottor Shaun, si troverà alle prese con una donna incinta che insiste per far rimuovere al bambino che ha in grembo un tumore. Si tratta di un caso davvero complicato, sia dal punto di vista clinico che da quello legale: l’intervento, infatti, è altamente rischioso e Shaun dovrà valutare tutte le difficoltà. Ai fan dello show possiamo anticipare una chicca. Come svela Tv Sorrisi e Canzoni: “Nella seconda stagione di «The good doctor», che è appena stata confermata, scriverà la sceneggiatura del primo episodio. Ma non è la prima volta. In passato Freddie ha scritto due puntate di «Bates Motel» ed è stato regista di un episodio.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

5 CURIOSITÀ SUL PROTAGONISTA

Se il primo episodio di The Good Doctor ha ricevuto grandissimi consensi anche su Rai Uno, il secondo potrebbe raccogliere un altro boom di ascolti. Di certo, il punto forte dello show, oltre ad una appassionate trama, è il suo protagonista Shaun, interpretato da Freddie Highmore. Molte sono le curiosità su di lui e Tv Sorrisi e Canzoni ce ne svela qualcuna. La prima e la seconda riguardano la sua famiglia: “Suo padre Edward Highmore è un attore. Famoso per la serie «Howards’ way», è apparso anche nella fiction «Doctor Who» – e ancora – La madre Sue Latimer è anche la sua agente. Tra i suoi clienti c’è Daniel Radcliffe di «Harry Potter»”. Poi su Freddie: “È apparso in due video musicali: «Girls» di The Prodigy (2004) e «You’re my Waterloo» dei The Libertines (2015). – inoltre – Si è laureato all’università di Cambridge in Arabo e Spagnolo. Mentre frequentava il terzo anno ha lavorato in uno studio legale a Madrid come traduttore di documenti.” (Aggiornamento di Anna Montesano)

FREDDIE HIGHMORE FIDANZATO?

Oltre 5 milioni sono stati gli spettatori per il primissimo appuntamento su Rai Uno con The Good Doctor, la serie tv che ha come protagonista Shaun Murphy (interpretato da Freddie Highmore), un giovane chirurgo autistico con la sindrome del savant. Ad incuriosire il pubblico è stato soprattutto il suo attore protagonista, che molti già conoscono per la serie tv “Bates Motel”. Riservatissimo, Freddie Highmore non ama parlare della sua vita privata né, tantomeno, esporla sui media. Su Instagram ha blindato il proprio profilo, confermando di essere una persona molto gelosa della sua privacy. Non è chiaro, infatti, se abbia una fidanzata o meno, anche se il gossip gli avrebbe attribuito flirt con diverse attrici molto celebri nel corso degli anni: da Emma Roberts ad Abigail Breslin, sino a Dakota Fanning. (Aggiornamento di Anna Montesano)

SCELTE DIFFICILI PER SHAUN

Dopo il grande successo ottenuto con la prima puntata, The Good Doctor torna in onda oggi, martedì 24 luglio, con tre nuovi episodi che metteranno alla prova Shaun che dovrà compiere scelte difficili. Il dottore, infatti, si ritroverà a dove gestire il caso di una donna che vorrebbe far rimuovere al bambino che porta in grembo il tumore. Si tratta di una scelta assolutamente delicata e Shaun dovrà valutare se intervenire o meno. Nelle mani del dottore di sarà la vita del nascituro, ma anche della madre. L’intervento, infatti, è estremamente complicato e la scelta se intervenire o meno spetterà a Shaun che ha già dimostrato di essere in grado d’intervenire anche sui casi più difficili. Shaun che, per tutta la sua vita, ha dovuto lavorare il doppio per emergere con la sua intelligenza e le sue qualità, sarà chiamato a compiere una scelta estremamente complicata (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

THE GOOD DOCTOR, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

The Good Doctor andrà in onda nella prima serata di Rai 1 di oggi, martedì 24 luglio 2018, con tre nuovi episodi, in prima Tv assoluta. Saranno il quarto, il quinto ed il sesto, dal titolo “Scelte difficili“, “Soltanto la verità” e “Incidenti di percorso“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: il giovane Shaun Martin (Freddie Highmore) è uno specializzando in chirurgia che decide di lasciare il quartiere in cui ha vissuto. Mentre si trova in aeroporto, assiste alla caduta di un cartello di vetro su un ragazzino ed indirizza un medico accorso sul posto nelle cure del paziente. Più tardi, il consiglio del St Bonaventure si riunisce per discutere la possibile assunzione di Shaun, affetto da autismo con sindrome del Savant che gli permette di essere geniale nel suo lavoro. Il dottor Glassman (Richard Schiff) è l’unico a proporlo per l’assunzione, mentre Shaun ruba un taglierino ed incide il torace del paziente per impedire il collasso del polmone. Arrivato in ospedale deve però affrontare i preconcetti dello staff, ma Claire (Antonia Thomas) inizia a credergli quando si verifica ciò che Shaun aveva previsto. Nel passato, il padre di Shaun dimostra di non comprendere le sue difficoltà ed uccide il suo coniglio. Il fratello minore Steve (Dylan Kingwell) decide quindi di scappare di casa con lui. Tempo dopo, il ragazzino muore di fronte agli occhi di Shaun mentre stanno giocando in una vecchia rimessa. Nel presente, il Consiglio accetta l’assunzione di Shaun. 

Al suo primo giorno di lavoro, Shaun ritarda di qualche minuto e solleva le contestazioni di Melendez (Nicholas Gonzalez). Nonostante una diagnosi di sarcoma ad una paziente, il primario decide di punire lo specializzando e lo incarica di svolgere il lavoro sporco in reparto. Dopo essere stato ripreso dal suo superiore diretto per gli esami inutili ordinati da Shaun, Melendez incarica la capo sala di seguire da vicino il ragazzo. Il sarcoma di Stephanie (Nancy Stone) si rivela poi troppo esteso, ma Shaun propone di togliere il rene per avere una visuale migliore. Lo specializzando chiede invece a Carly (Jasika Nicole) di svolgere delle analisi per una giovanissima paziente. Si precipita quindi a casa della ragazzina e scopre che è jha perso coscienza per via di un versamento gastrico che aveva sospettato fin dall’inizio. Dopo il successo dell’operazione, Claire contesta al collega Jared (Chuku Modu) di essersi preso il merito dell’idea di Shaun. Shaun e Claire raggiungono l’ospedale di San Francisco che ottenere un fegato per il trapianto di un paziente. Arrivati sul posto, il maltempo impedisce all’elicottero di avvicinarsi alla struttura e Shaun propone di chiedere l’aiuto della Polizia per ottenere una scorsa. Intanto, il paziente che deve ricevere l’organo scopre che un quantitativo di alcool presente nel suo sangue potrebbe escluderlo dal trapianto. Ammette solo in seguito di aver bevuto durante la festa di laurea della figlia, ma il Consiglio decide di fermare l’intervento. Dopo essere riusciti a tornare in ospedale, Shaun e Claire scoprono che ogni loro tentativo è stato inutile e devono cedere l’organo ad un’altra clinica.

ANTICIPAZIONI DEL 24 LUGLIO 2018, EPISODIO 4 “SCELTE DIFFICILI”

Una donna incinta di 22 settimane teme che il figlio possa perdere la vita a causa di un tumore che cresce sul feto. Barb Allen preme perché venga operato nonostante i gravi rischi dell’intervento. Nel frattempo, Shaun e Claire curano una paziente con un disturbo particolare agli organi genitali. I medici cercano di intervenire, ma scoprono che Olivia ha un fibroma e sono costretti a rimuoverlo, fancendole perdere qualsiasi sensazione erogena. Shaun tuttavia ha un’idea brillante.

EPISODIO 5 “SOLTANTO LA VERITA'” – Quando il giovane Evan viene ricoverato, Shaun nota che assomiglia molto a Steve. Il ragazzo ha un sospetto di frattura ad un braccio, ma durante il controllo, si scopre che soffre di un cancro alle ossa. I genitori hanno cercato di tenerglielo nascosto. Intanto, il resto dell’equipe curano un anziano affetto da una grave forma di allergia. Per Claire e Jared si tratta di una ciste presente nel cranio, prima di affidarlo all’intervento guidato da Glassman.

EPISODIO 6 “INCIDENTI DI PERCORSO” – Un folto gruppo di vittime viene trasportato d’urgenza al St Bonaventure: fra i presenti, una donna ha gravi ustioni su cui Jared tenta una cura sperimentale. I genitori dei pazienti ed il fidanzato si trovano però in disaccordo su come procedere: i primi vorrebbero amputare la gamba, mentre il fidanzato accetterebbe la cura sperimentale per la sostituzione dell’osso. Claire si rende conto in seguito che sul luogo dell’incidente è rimasta ancora una donna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori