UNA PISTOLA PER RINGO, IRIS/ Info streaming del film di Duccio Tessari (oggi, 24 luglio 2018)

- Morgan K. Barraco

Una pistola per Ringo, il film in onda su Iris oggi, martedì 24 luglio 2018. Nel cast: Giuliano Gemma, Fernando Sancho, alla regia Duccio Tessari. Il dettaglio della trama.

una_pisola_per_ringo
Una pistola per ringo

Il film Una pistola per Ringo è stato un enorme successo sul mercato nazionale dopo la sua uscita in Italia il 12 maggio e in Spagna il 9 dicembre 1965, incassando 104.450 dollari solo in Spagna. Il film ha funzionato bene anche negli Stati Uniti, dove è stato proiettato in anteprima a New York il 2 novembre 1966. Il tema principale, composto da Ennio Morricone e interpretato da Maurizio Graf, è diventando il numero uno nelle classifiche italiane. Il successo di Una pistola per Ringo ha ispirato numerosi sequel, in particolare “100.000 dollari per Ringo” (1965), “Ringo e Gringo contro tutti” (1966) e “Due rrringos nel Texas” (1967). La serie di film dedicata a Ringo è stata anche parodiata nell’episodio “Spaghetti Western and Meatballs” della serie animata “Bob’s Burgers”. Ricordiamo che “Una pistola per Ringo”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda su Iris a partire dalle 21.00 ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui dispositivi mobile cliccando qui.

CURIOSITÀ SULLA PRODUZIONE DEL FILM

La trasmissione del gemere western continua in questo martedì 24 luglio 2018 su Iris, dove dalle ore 21.00 viene mandata in onda la pellicola Una pistola per Ringo realizzata nel 1965 da una collaborazione tra Italia e Spagna con alla regia Duccio Tessari che si è occupato anche del soggetto e della sceneggiatura con Alfonso Balcazar. La produzione del film è stata firmata da Luciano Ercoli e Alberto Pugliese mentre le case cinematografiche che hanno collaborato al progetto sono state Produzioni Cinematografiche Mediterranee e Producciones Cin.Cas Balcazar, la distribuzione è stata gestita per quanto riguarda il nostro Paese dalla Cinerz. Il montaggio della pellicola è stato realizzato da Licia Quaglia con le musiche della colonna sonora che sono state composte da Ennio Morricone e la scenografia ideata da Carlo Gentili il quale ha anche realizzato i costumi di scena. Il film non prevede scene di violenza importanti e proprio per questo è stato considerato dalla critica come una sorta di parodia dei western più quotati. Duccio Tessari ha inoltre diretto Il ritorno di Ringo, il sequel che prevede nel cast ancora una volta Giuliano Gemma nel ruolo di protagonista. Non si tratta tuttavia di un vero e proprio seguito, dato che la pellicola è stata realizzata prima che il film principale fosse distribuito nelle sale cinematografiche. Il successo del film è stato possibile però grazie alle produzioni che hanno visto Gemma come indiscusso ed abile attore in film come Ringo del Nebraska, 3 colpi di Winchester per Ringo, Ringo il texano, I due figli di Ringo e Johnny Oro. 

NEL CAST ANCHE FERNANDO SANCHO

Una pistola per Ringo è il film proposto da Iris per la sua prima serata di oggi, martedì 24 luglio 2018. Andrà in onda dalle 21.00 ed è una pellicola western realizzata nel ’65 sotto la guida di Duccio Tessari. Si tratta inoltre del primo lavoro del genere del regista, su un totale di quattro. Il soggetto è a cura dello stesso Tessari e prevede delle musiche realizzate da Ennio Morricone e Bruno Nicolai. Il cast vanta invece la presenza di Giuliano Gemma, Fernando Sancho, Lorella De Luca, Antonio Casas, Nieves Navarro, George Martin e Manuel Muniz. Ma vediamo adesso insieme la trama del film nel dettaglio.

UNA PISTOLA PER RINGO, LA TRAMA DEL FILM WESTERN

La trama di Una pistola per Ringo segue le vicende di Sancho, un fuorilegge che decide di prendere d’assalto la banca di una cittadina. Trova rifugio nella fattoria del Maggiore Brown e della figlia Ruby, che ha una relazione ufficiale con lo Sceriffo del posto. Intanto, Ringo viene rilasciato dalla prigione e incaricato di trovare gli ostaggli e liberarli, al fianco degli uomini dello Sceriffo. Ringo accetta la proposta, ma solo in cambio di una percentuale sul bottino ottenuto da Sancho grazie alla rapina. Per riuscire a portare il criminale dalla sua parte, si presenta inoltre a lui come un ricercato braccato dalle autorità e rimasto ferito durante uno scontro con lo Sceriffo. Per riuscire a salvarlo da quella possibile situazione, Ringo propone inoltre a Sancho di dargli una grossa fetta della refurtiva in cambio di un piano che possa permettere a tutti di fuggire. Sancho sulle prime si rifiuta, ma in seguito accetta di dargli una somma inferiore. Scopre infatti il piano dello Sceriffo, ma quando Ringo cambierà di nuovo progetto, il criminale cercherà di ucciderlo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori