ROSEWOOD 2/ Anticipazioni 26 luglio 2018: Rosie scagionerà Gerald?

- Morgan K. Barraco

Rosewood 2, anticipazioni del 26 luglio 2018, in prima tv su Rai 2. Rosie e Villa indagano sul caso di Gerald. Slade rivela parte del proprio passato.

rosewood_facebook_2017
Rosewood

ROSEWOOD 2, ECCO DOVE SIAMO RIMASTI

Nella prima serata di oggi, giovedì 26 luglio 2018, Rai 2 trasmetterà tre nuovi episodi di Rosewood 2, in prima Tv. Saranno il 6°. il 7° e l’8°, dal titolo “Nuove prospettive“, “Ossessione e perfezione” e “Oltre i suoi occhi“. Prima di scoprire le anticipazioni, ecco dove siamo arrivati la settimana scorsa: l’autopsia di Eddie (Gabriel Luna) rivela l’assenza del fegato, un particolare strano che si unisce con il presunto suicidio del medico che ha effettuato le prime analisi. Mentre Villa (Jaina Lee Ortiz) e Rosie (Morris Chestnut) decidono di partire per indagare sul caso, Horstock (Domenick Lombardozzi) e Slade (Eddie Cibrian) seguono una pista minore collegata ad un caso minore. Arrivati a New York, Villa e Rosie si scontrano però con l’ostilità del Capitano Murillo (Don Stark), che tenta invano di farli desistere dal proseguire oltre. La detective scopre poi dal migliore amico del marito che la sua morte potrebbe essere collegata con un certo Rico. Scoprono però che qualcuno li sta controllando: due sconosciuti li avvisano di tornare a Miami il prima possibile. Un secondo controllo da remoto sul corpo rivela che qualcuno ha iniettato una dose letale di steroidi ad Eddie. Poco dopo, un uomo armato col volto coperto entra nel laboratorio e minaccia Pippy (Gabrielle Dennis) e Tara (Anna Konkle) con la pistola. Rosie e Villa invece scoprono una pista che collega mazzette alla morte di Eddie ed al padre di uno dei suoi allievi, Duncan Jacott (Wallace Langham). Si scopre così che Eddie voleva fermare il traffico di stupefacenti.

All’arrivo della figlia in città, Hornstock chiede alla squadra di non rivelare nulla sulla sua retrocessione. Villa e Rosie vengono invece incaricati di indagare sul ritrovamento del corpo di un sub nell’oceano. Più tardi, Pippy annuncia di essere ritornata in laboratorio per ottenere i soldi utili per incidere ancora. L’autopsia svela inoltre che nella gola della vittima è stato introdotto uno smeraldo. Si scopre poi che la vittima era impegnata in una caccia marina alla ricerca di un tesoro perduto. Più tardi, Sophie (Amanda Leighton) svela a Slade di non sapere che il padre non è più il Capitano. Rosie invece crede che fra le carte di Dave ci sia un codice che ha lasciato alla figlia, scoprendo così un punto preciso in cui la vittima si potrebbe essere immersa. Nel frattempo, Donna (Lorraine Toussaint) contatta di nuovo Gerald (Robert Wisdom) e cerca di convincerlo ad aiutare il suo aiuto. Più tardi, l’esperto di smeraldi esce dall’edificio con le prove e crea delle tensioni fra Ira e Slade. Rosie riesce tuttavia a fermare Mendelson (Sam Huntington) mentre si trova in acqua, intento a recuperare il tesoro che ha trovato grazie al suo inconsapevole aiuto.

Dopo aver scelto di dividersi da Villa a livello sentimentale, Rosie conosce una cameriera in un locale con cui flirta. La detective invece simpatizza con Adrian (Eric Winter), un medico nuovo che ha appena iniziato a lavorare per il Dipartimento. Doug Russell (Edwin Hodge) si presenta poi in forte stato d’agitazione del laboratorio di Rosie e gli offre un forte quantitativo di soldi per la sua autopsia, annunciando che entro 24 ore sarà morto. Rosie è convinto che qualcuno voglia uccidere Doug, ma Slade non ne è convinto. Un’importante testimone rivela inoltre di sapere che alcune forze oscure sono all’opera per uccidere Doug, subito dopo il decesso di quest’ultimo. Hornstock viene convinto da Slade a guidare il caso, ma l’ex Capitano teme che possa essere un inganno per farlo fuori. Intanto, Donna rivela alla figlia la vera identità di Gerald e la ragazza decide di presentarsi in prigione per conoscerlo. Rosie e Villa invece risalgono fino ad una cerimonia voodoo che potrebbe aver provocato la morte di Doug, che in seguito si scopre essere stato ucciso dal santone. Chiuso il caso, Rosie decide di conoscere meglio Kayla (Camille Spirlin), mentre Villa accetta l’invito del medico. 

ANTICIPAZIONI PUNTATA DEL 26 LUGLIO 2018, EPISODIO 6 “NUOVE PROSPETTIVE”

Donna combatte ancora per trovare un modo che faccia uscire Gerlad di prigione. L’allenatore di football è infatti accusato di aver ucciso due adolescenti dieci anni prima ed è ancora in prigione in attesa del suo processo. Rosie e Villa decidono quindi di aiutarla e di riprendere in mano le indagini, chiedendo l’aiuto di un gruppo di studenti di Medicina dalla mente brillante ed in grado di trovare forse una soluzione. EPISODIO 7 “OSSESSIONE E PERFEZIONE” – Quando una modella viene ritrovata morta nella sua casa, Rosie e Villa sospettano che l’assassino sia il capo redattore conosciuto per il temperamento aggressivo. L’uomo infatti è anche l’ex fidanzato della vittima. Nel frattempo, Tawnya rivela di essere minacciata a morte dal padre di sua figlia. EPISODIO 8 “OLTRE I SUOI OCCHI” – Il membro di una banda cittadina viene ucciso e Slade riconosce il suo ciondolo. Il Capitano conosceva infatti la vittima, che negli ultimi tempi era diventato un rivenditore alimentare, e questo lo spingerà a considerare il caso come un affare personale: la sua missione sarà identificare l’assassino del ragazzo, ma chi potrebbe essere stato?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori