ROCKY III/ Su Rai 3 il film diretto da Sylvester Stallone: come vederlo in streaming (oggi, 31 luglio 2018)

- Cinzia Costa

Rocky III, il film drammatico in onda su Rai 3 oggi, martedì 31 luglio 2018. Nel cast: Sylvester Stallone che ha curato anche la regia, Talia Shire, Burt Young e Carl Weathers. La trama.

rocky_III
Rocky III, in prima serata su Rai 3

“Eye of the Tiger” della rock band statunitense Survivor è il tema principale di “Rocky III”, diretto e interpretato da Silver Stallone. Scritta da Jim Peterik e Frankie Sullivan, “Eye of the Tiger” stata pubblicata come singolo di lancio del terzo album del gruppo nel maggio 1982. La canzone è stata scritta su richiesta di Stallone, che non era riuscito a ottenere il permesso per utilizzare nel film “Another One Bites the Dust” dei Queen. Nel 1983, la canzone è stata candidata sia all’Oscar che al Golden Globe (anche ai BAFTA), perdendo in entrambe le occasioni contro “Up Where We Belong” di Joe Cocker, tema principale di “Ufficiale e gentiluomo” con Richard Gere. Ricordiamo che il film “Rocky III”, clicca qui per vedere una scena del film, andrà in onda su Rai 3 a partire delle 21.15 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a Rai Play, cliccando qui.

CURIOSITÀ SULLA PRODUZIONE DELLA PELLICOLA

Per la prima serata di oggi, martedì 31 luglio 2018, il canale Rai 3 ha scelto per i suoi telespettatori di mandare in onda il film Rocky III, prodotto nel 1982 negli Stati Uniti d’America ed è stata diretta dallo stesso protagonista Sylvester Stallone di cui ha curato anche il soggetto e la sceneggiatura mentre la produzione è stata firmata da Robert Chartoff  e Irwin Winkler. La casa di produzione che ha reso possibile la realizzazione del film è la United Artists mentre il montaggio è stato realizzato da Mark Warner con le musiche della colonna sonora composte da Bill Conti e la scenografia ideata da William J. Cassidy. Rocky III è il sequel di “Rocky II” che a sua volta è stato il sequel del film “Rocky” uscito nel 1976 per la regia di John Guilbert Avildsen. La colonna sonora delle tre pellicole è del compositore statunitense Bill Conti. “Rocky III” ha ottenuto un incasso complessivo di oltre 125 milioni di dollari. Il film ha avuto un successo di gran lunga superiore al primo sequel, che comunque ottenne il favore del pubblico e della critica. 

NEL CAST ANCHE TALIA SHIRE

Rocky III è il film che andrà in onda in prima serata sul canale televisivo Rai 3 di questa sera, martedì 31 luglio 2018 alle ore 21.15. Il film risale al 1982, Sylvester Stallone è l’interprete principale ma è anche il regista nonché l’autore del soggetto e della sceneggiatura. Gli altri attori presenti nel cast sono Talia Shire, Burt Young, Carl Weathers e Burgess Meredith. Ma scopriamo subito insieme la trama del film nel dettaglio.

ROCKY III, LA TRAMA DEL FILM

Rocky Balboa è al culmine della sua carriera ed è campione dei pesi massimi a livello mondiale. Decide di salire sul ring per un incontro di beneficenza, lo sfidante sarà Thunderlips, un asso del wrestling. Dopo lo spettacolo Rocky si presenta al Philadelphia Museum of Art, dove annuncia pubblicamente che lascerà per sempre il pugilato. Nello stesso tempo, un pugile di Chicago lo sfida per strappargli il titolo mondiale, si tratta di Clubber Lang (Mr. T). Inizialmente Rocky non accetta ma le continue provocazioni di Clubber lo inducono ad accettare la sfida. Il suo vecchio allenatore Mickey Goldmill (Burgess Meredith) teme che il suo allievo possa perdere l’incontro, non vuole assistere alla sconfitta di Rocky e vuole andar via. Solo dopo la promessa che questo sarebbe stato l’ultimo il suo incontro, Rocky e a convincere Mickey a restare. Poco prima di salire sulring, il vecchio manager di Rocky ha un infarto, l’incontro non può essere rinviato e Rocky si ritrova da solo negli spogliatoi. Preoccupato per Mickey, Rocky perde la concentrazione e perde l’incontro per K.O. Il titolo mondiale ormai non gli appartiene più, inoltre Rocky apprende della morte del suo allenatore. Dopo i funerali, Balboa passa in palestra e incontra Apollo Creed (Burgess Meredith) il pugile che in passato è stato il suo più grande rivale. Creed si dice disposto a fargli da allenatore, in vista della rivincita che Rocky dovrà disputare contro Lang. Insieme ad Apollo, ad Adriana e a suo cognato Paulie, Rocky parte per la città di Los Angeles e comincia gli allenamenti. Le cose non vanno bene, Balboa è ossessionato dal ricordo di Mickey e si sente in colpa per non essere riuscito a salvarlo. A questo punto Apollo lascia l’incarico e abbandona Rocky, nella speranza che questi possa riflettere e ritrovare la voglia di vincere. Grazie anche alla sua fidanzata Adriana (Talia Shire), Rocky ritrova la voglia di risalire sul ring e riprende gli allenamenti con Apollo Creed, che gli chiede sempre di più e lo mette ogni giorno a dura prova. Finalmente Rocky si sente preparato e sa di potercela fare. Arriva il momento dell’incontro, già al primo round l’avversario è in difficoltà, Rocky sferra due colpi che riescono alla perfezione grazie ai consigli del suo nuovo allenatore. Il match continua, Rocky si fa furbo, riesce a stremare l’avversario e nel momento giusto lo colpisce e lo manda al tappeto. Il titolo mondiale è ancora una volta di Rocky Balboa, che dedica la vittoria alla sua cara Adriana. Qualche tempo dopo, per sdebitarsi con Apollo, Rocky accetta di sfidarlo per la terza volta. Sarà un incontro a porte chiuse ma Rocky svelerà l’esito del match e ammetterà che a vincere la sfida è stato il grande Apollo Creed.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori