Tiberio Timperi a La Vita in Diretta / “Marco Liorni? Non è mia abitudine fregare programmi a nessuno”

- Anna Montesano

Tiberio Timperi condurrà La Vita in Diretta al posto di Marco Liorni. Intervistato da il Messaggero ammette: “Non è mia abitudine fregare programmi a nessuno”

tiberio_timperi
Tiberio Timperi

Dopo 22 anni il conduttore di UnoMattina, Tiberio Timperi, ha lasciato il programma per passare alla conduzione de La Vita in Diretta sostituendo Marco Liorni. Timperi, attraverso il Messaggero, ha rilasciato una lunga intervista toccando vari argomenti. Riguardo il cambio di rotta e la presunta “cattiveria” fatta a Liorni: “Quando l’azienda mi dice ‘fai questo’, lo faccio. La trasmissione mi è stata affidata, non è mia abitudine fregare programmi a nessuno, anche se a me, magari, qualcuno è stato anche sfilato. Se mi guardo indietro dubito che qualcuno possa dire di aver subito una cattiveria da me”. Anzi, tra i due c’è stata una telefonata schietta e sincera: “E’ un eccellente professionista e lo ha dimostrato in questi sette anni di Vita in Diretta – ammette – Quindi a un certo punto ho preferito chiamarlo, c’è stata una telefonata molto franca fra noi e credo che Marco abbia apprezzato il mio gesto”.

“HO SALUTATO LIORNI DICENDO ‘AMICI PER SEMPRE'”

Tiberio Timperi continua allora dichiarando: “L’ho salutato dicendo ‘amici come sempre’, ognuno farà la sua partita […] Il nostro lavoro è così, non è facile, ci sono discese e risalite. E soprattutto nuove esperienze e sfide. L’importante è lavorare sempre, non fermarsi, non rimanere a casa”. Si apre quindi un capitale nuovo nella carriera del conduttore romano e giornalista romano con l’edizione 2018/2019 de La Vita in Diretta. Al suo fianco, in questa nuova avventura, ci sarà Francesca Fialdini. La Fialdini, nei mesi scorsi, attraverso il Corriere della Sera, rilasciò alcune dichiarazioni riguardo proprio il programma: “Avverto un certo pregiudizio: sono la conduttrice di Vita in diretta più giovane di sempre, c’è l’eco di un Eh sì, però è raccomandata. Eh sì, chissà cosa ha fatto…”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori