NOTTE ROSA 2018/ Programma e ospiti: in attesa del concerto di Alvaro Soler, Walt Disney e le fiabe itineranti

- Hedda Hopper

Tutto eaurito negli albergi in occasione della Notte Rosa 2018, l’evento della Riviera che ha conquistato un notevole successo in questi anni. Ecco il programma e gli ospiti dell’edizione

Notte_rosa_2018_logo
Notte Rosa 2018, Logo

C’è grande attesa per i due giorni di Notte Rosa 2018 a Rimini con tantissime date e grandissimi eventi che illumineranno la riviera romagnola. C’è anche spazio per i bambini con la possibilità di assistere a molti spettacoli a loro dedicati. Tra questi emerge La Notte Rosa dei Bambini: Walt Disney fiabe in concerto che si terrà domani sera al Castel Sismondo. Protagonista sarà la soprano Ala Ganciu che accompagnata dal Quartetto Eos andrà a presentare i più famosi cartoni animati della Walt Disney. Sarà possibile assistere allo spettacolo con un biglietto non numerato e che costerà appena dieci euro, cinque per gli under 14. Uno spettacolo che sicuramente offre diverse possibilità ai presenti che hanno dei bambini che vogliono far sorridere. Uno spettacolo però adatto anche ai più grandi che per una sera potranno tornare piccoli e godersi le fiabe che hanno illuminato la loro infanzia. (agg. di Matteo Fantozzi)

A RIMINI LA “TOTÒ TRUFFA”

Oltre 110 chilometri di costa coinvolti nei festeggiamenti, più di 100 mila palloncini rosa biodegradabili e circa 5000 bandiere già montate: sono i primi numeri della Notte Rosa 2018, il celebre Capodanno dell’estate che questa sera accenderà la Riviera Romagnola con un evento all’insegna della musica e del divertimento. Fra i tanti record di questa straordinaria kermesse, che per il sindaco Andrea Gnassi avrà “un impatto senza proporzioni per la città”, anche introiti da capogiro, valutati “in oltre 200 milioni di euro e una ricaduta enorme anche in termini di occupazione”. In attesa del concerto sulla spiaggia libera di piazzale Boscovich di Alvaro Soler e degli immancabili fuochi d’artificio di mezzanotte, c’è stato però chi ha cercato di approfittare della situazione, così come riporta News Rimini: la Questura ha infatti portato a galla una truffa realizzata da un uomo già noto alle forze dell’orine che, probabilmente ispirandosi al film Totò Truffa 62, proponeva ad ignari acquirenti, con tanto di tariffario, la vendita di spazi espositivi tra i piazzali Fellini e Boscovich. (Agg. di Fabiola Iuliano) 

LUCIO DALLA PROTAGONISTA GRAZIE A RON

Il Capodanno dell’estate è ormai alle porte. La Riviera Romagnola tra poche ore si tingerà di rosa e i turisti prenderanno d’assalto piazze, strade e location in cui sono previsti i grandi eventi di questa Notte Rosa 2018. Tra gli artisti che si esibiranno in questo lungo week end sulla riviera c’è anche Ron protagonista del divertimento a Gatteo. Proprio oggi, Venerdì 6 alle 21.30, au giardini Don Guanella, arriva Ron (Rosalino Cellamare) in concerto con il tour dedicato a “Lucio”. Il compianto artista sarà protagonista in quelle che per anni sono state le sue terre, lì dove ha piantato le sue radici e dove tutti lo amano e lo ricordano con affetto. Tra i brani in cui Ron si esibirà questa sera ci sarà anche “Almeno pensami” presentato all’ultimo Festival di Sanremo in duetto con Alice uno degli omaggi fatti all’amico visto che il suo ultimo cd è intitolato proprio “Lucio!”. Siamo sicuri che sarà un momento davvero emozionante con il ricordo di un grande artista.

ALVARO SOLER GRANDE PROTAGONISTA

La Riviera Romagnola è pronta a tingersi di rosa a suon di musica, a colpi di magia e già il tutto esaurito negli alberghi del litorale. La Notte Rosa 2018 sta per segnare il Capodanno dell’estate tra eventi musicali, magia, intrattenimento per i più piccoli e fiumi di persone pronti a non perdersi l’evento dell’anno. A dare un tocco in più all’evento sarà la presenza di Alvalo Soler. Toccherà a lui guidare il nutrito cast di ospiti che prenderanno parte a questa tredicesima edizione della Notte Rosa che si protrarrà per tutto il week end. Sarà la spiaggia libera di piazzale Boscovich che ospiterà il primo show, quello di oggi, 6 luglio, con il concerto di Alvaro Soler. Per i più piccoli l’appuntamento è nel tardo pomeriggio in piazzale Fellini con la magia, i laboratori, le letture animate e tanti personaggi pronti ad intrattenerli tra uno spettacolo e l’altro fino alle 22.00 quando poi sarà proprio Soler l’unico protagonista.

IL PROGRAMMA DEL LUNGO WEEKEND

La lunga Notte Rosa 2018 andrà avanti fino all’alba di sabato e si concluderà col concerto di Remo Anzovino a Riminiterme. Sempre venerdì 6 si esibiranno anche altri artisti sparsi per i vari lidi e piazze del litorale. In particolare, i Negrita, Red Canzian, Anna Tatangelo, Ermal Meta ed altri artisti prenderanno parte al concertone di Radio Bruno a Cesanatico. Nina Zilli sarà al Lido degli Scacchi, Ron al Gatteo, Edoardo Bennato sarà a Pesato, i Gemelli Diversi a San Mauro e Annalisa a Cattolica. Molti anche gli eventi di sabato 7 con Giusy Ferreri a Bellaria, Shal Shapiro a Cattolina e poi Paola Turci, Noemi e Maria Antonietta a Riccione. Non mancheranno poi i tanto attesi fuori d’artificio alla mezzanotte ma nemmeno la famosa tinta rosa che invaderà il litorale dalla famosa ruota panoramica in poi, fan e turisti compresi.

I NUMERI DE LA NOTTE ROSA 2018

I attesa degli eventi e di motori che inizieranno a ruggire proprio da oggi pomeriggio, sembra che i numeri de La Notte Rosa 2018 siano da capogiro. Secondo quanto fanno sapere gli orgaizzatori in giro per la città ci saranno oltre 10mila palloncini rosa biodegradabili al 100%, 5mila bandierine rosa, migliaia di luci per fontana dei quattro cavalli, Arco d’Augusto, Ponte di Tiberio e Castel Sismondo. Ottimi i numeri legati al turismo visto che, al momento, sembra che il 99% delle strutture albergiere sia già occupato e si vada verso il tutto esaurito. Secondo quanto riporta IlRestodelCarlino.it, lo stesso sindaco Andrea Gnassi ha confermato: “L’impatto in termini di presenze ed economici per la Riviera di Rimini è valutato dagli analisti in oltre200 milioni di euro ad ogni edizione, aggregando la spesa di turisti e escursionisti. E’ una ricaduta enorme anche e soprattutto in termini di occupazione”. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori