Anthony Bourdain, Asia Argento assente nel testamento / L’ereditiera è la figlia Ariane: “1.2 milioni per lei”

- Anna Montesano

Anthony Bourdain, il portale PageSix svela il testamento dello chef morto suicida l’8 giugno: “1.2 milioni di dollari alla figlia Ariane, all’ex moglie Ottavia Busia invece…”

anthony-bourdain
Anthony Bourdain

L’8 giugno 2018, il famoso chef Anthony Bourdain si è suicidato. Il suo corpo esanime è stato trovato in una stanza d’hotel in Francia. Una notizia drammatica per la sua compagna attuale, Asia Argento, oltre che per l’ex moglie Ottavia Busia e sua figlia Ariane. A distanza di un mese, PageSix pubblica quelle che sarebbero le ultime volontà di Anthony Bourdain. Il noto chef pare avesse fatto testamento nel 2016, poco prima della separazione dalla moglie Ottavia Busia. Il suo desiderio, espresso nel documento, è di lasciare alla figlia Ariane 425 mila dollari in contanti e risparmi, 35 mila dollari in azioni, 250 mila dollari di proprietà personali e 500 mila dollari in proprietà immateriali come ad esempio i diritti d’autore.

L’EREDITÀ PER LA FIGLIA ARIANE, PER ASIA ARGENTO INVECE…

Ma non è tutto perché, secondo PageSix, Bourdain avrebbe lasciato una proprietà del valore di 1 milione di dollari che pare sia l’appartamento comprato da Bourdain con la ex moglie Ottavia nel 2014. Ariane entrerà in possesso dell’eredità al compimento del diciottesimo anno d’età, fino ad allora sarà un avvocato a tutelare i suoi interessi. Nel caso tragico in cui la figlia dovesse morire prima di compiere i 18 anni, Anthony Bourdain ha disposto che i suoi averi vadano alla tata Myra Quizon. Come si legge inoltre su Fanpage, Lo chef, morto suicida lo scorso 8 giugno, ha lasciato le miglia di volo accumulate alla ex moglie precisando: “Disponi di loro secondo quelli che ritieni sarebbero stati i miei desideri”. Stesse cosa fatta anche per i suoi libri, le auto, i vestiti e i mobili. Nulla, quindi, per la compagna Asia Argento: il testamento non la cita. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori