Linus di nuovo in ospedale/ Foto: “Questa volta è toccato a mia moglie Carlotta”

- Stella Dibenedetto

Linus di nuovo in ospedale dopo la paura degli scorsi giorni: stavolta è toccato alla moglie Carlotta che si è fratturata il radio. La foto e le parole del dj su Instagram.

linus2018
Linus - Foto Instagram

Linus finisce di nuovo in ospedale anche se stavolta come accompagnatore. Il deejay, con una foto pubblicata su Instagram, ha fatto sapere ai suoi followers di aver trascorso la notte in bianco per un incidente di cui è stata vittima sua moglie. Carlotta, la dolce metà di Pasquale Di Molfetta, vero nome di Linus, si è fratturata il radio. Per uno strano scherzo del destino, la signora Di Molfetta si è spezzata proprio l’osso che porta il nome del luogo di lavoro del marito. Con ironia, Linus ha condiviso la notizia con i suoi followers che hanno augurato una pronta guarigione a Carlotta sperando di non leggere più post del genere. “Ecco perché ero sveglio alle 5. Di nuovo, notte al Pronto Soccorso. Questa volta è toccato a Carlotta, Ilde l’ha fatta cadere e si è fratturata il radio (guarda caso…). Pensiamo positivo, sono tutte cose che si superano”, ha scritto linus che ha poi aggiunto – “Direi che adesso basta”.

LINUS E LA PAURA DELL’INFARTO

Pochi giorni fa era toccato a Linus richiedere l’intervento dei medici del personale del pronto soccorso. Il deejay, infatti, spaventato da un dolore al petto che gli aveva fatto immediatamente pensare ad un infarto, senza pensarci su due volte, si era recato in ospedale per tutti gli accertamenti del caso. Dopo tutti gli esami del caso, Linus è tornato a casa con ottime notizie. “Ieri pomeriggio devo aver preso un colpo di aria condizionata che mi ha violentemente infiammato il torace, forse sono un po’ debilitato dopo le fatiche della maratona». «Il dolore verso sera è diventato così forte che alle 11 mi sono fatto accompagnare al pronto soccorso. Dove, giustamente, si sono prodigati e preoccupati per essere sicuri che non fosse un infarto, i sintomi erano molto simili. In realtà sono sano come un pesce (lesso…), però tra un accertamento e l’altro sono rimasto lì fino alle tre del mattino”, scrive pochi giorni fa Linus non immaginando che, da lì a poco, sarebbe tornato al pronto soccorso per accompagnare la moglie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori