ORNELLA VANONI/ Ancora una volta al fianco di Gino Paoli (Una serata Bella… senza fine)

- Morgan K. Barraco

Ornella Vanoni sarà tra gli artisti italiani che renderanno omaggio a Gino Paoli, Sergio Endrigo e Luigi Tenco a “Una serata Bella… senza fine”, in replica su Rete 4.

ornella_vanoni_facebook_2018
Ornella Vanoni

Ornella Vanoni non poteva di certo mancare a una serata che omaggerà tre grandi artisti della musica italiana. Ad ognuno dei quali è legata per motivi professionali e affettivi, a partire da Gino Paoli con cui ha lavorato diversi anni e che ha visto entrambi protagonisti di un amore folle. “Una serata Bella… senza fine”, in onda in replica su Rete 4 nella prima serata di oggi, domenica 8 luglio 2018, vedrà infatti la Vanoni unirsi al cantautore per interpretare diversi brani che fanno parte non solo del repertorio di Paoli, ma anche di quello storico di Sergio Endrigo e Luigi Tenco. Quest’ultimo conosciuto di persona dalla cantante e grande amico di Paoli, il primo uno dei ricordi più affettuosi della Vanoni, che ha ricevuto il premio Sergio Endrigo proprio quest’anno. All’artista il compito di aprire la scaletta della serata subito dopo l’ingresso di Gino Paoli con la sua “Sapore di sale”, che la vedrà interpretare “Averti addosso”. Si tratta di una canzone che l’ospite d’onore ha scritto e pubblicato nel 1984, un mini LP che la Vanoni ha interpretato più volte anche nel corso degli ultimi anni. In una delle esibizioni i due cantanti hanno duettato insieme, grazie ad una delle loro tante collaborazioni artistiche. Nella seconda parte della serata evento, la cantante intonerà invece un brano di Luigi Tenco del 1962, dal titolo “Mi sono innamorato di te”. Non mancheranno inoltre gli interventi e scambi con i due conduttori Rosita Celentano e Alfonso Signorini, prima di accogliere il premio con una delle sue solite uscite ironiche: “Grazie lo metto nel bagno degli ospiti come tutti gli altri”. 

Gli impegni estivi di Ornella Vanoni

Ornella Vanoni è una delle regine di quest’estate 2018, grazie alla sua intensa attività lavorativa. La cantante sarà presente in diversi eventi in giro per l’Italia, impegni che l’hanno vista al centro dei riflettori anche nei mesi scorsi. La Vanoni si unirà infatti al comico Dario Ballantini, noto per le sue trasformazioni e parodie realizzate per Striscia la Notizia, per due diversi tipi di omaggi. I due artisti si esibiranno in due serate diverse a Forte di Bard: nel primo appuntamento la Vanoni proporrà i brani più celebri della mala, le sue grandi hit ed alcuni altri storici di Brecht al fianco di Loris Leo, Piero Salvatori, Bebo Ferra e Roberto Cipelli. Ballantini invece contribuirà al debutto della nuova edizione del Festival Etetrad, esibendosi il 19 agosto in uno spettacolo che omaggerà Lucio Dalla e dal titolo Da Balla a Dalla. Storia di un’imitazione vissuta. La Vanoni si prepara inoltre ad un nuovo live che prenderà vita il 29 luglio a Zafferana Etnea, in provincia di Catania, unica tappa siciliana della sua tournée e che la vedrà all’Anfiteatro Falcone Borsellino. La mia storia, questo il titolo del suo live, promuove il suo ultimo capolavoro: una raccolta di 3 CD che contiene i punti fermi della sua carriera musicale. Brani come “Imparare ad amarsi”, presentata al Festival di Sanremo di quest’anno in trio con i due autori Bungaro e Pacifico, ma anche “Gira in cerchio la vita”, il secondo inedito dell’album “Un pugno di stelle” e cover di una canzone di Idan Raichel.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori