L’ULTIMO APACHE, RAI MOVIE/ Info streaming del film di Robert Aldrich (oggi, 9 luglio 2018)

- Cinzia Costa

L’ultimo Apache va in onda su Rai Movie oggi, lunedì 9 luglio 2018. Nel cast ci sono anche Burt Lancaster, Jane Peters, John McInter, alla regia Robert Aldrich. Il dettaglio della trama.

ultimo_apache_film
il film western in prima serata su Rai Movie

Secondo il Morandini il film “L’ultimo Apache” è “forse, il più bello, certamente il più vigoroso” film di Robert Aldrich, “quello in cui il discorso filoindiano è più esplicito”. “l film, che per gli elementi psicologici, si differenzia un po’ dai soliti western, si vale di un’efficace interpretazione”, si legge su Segnalazioni Cinematografiche del 1954. Il film è stato un grande successo, guadagnando oltre $ 3 milioni nel suo primo anno di rilascio e $ 6 milioni in totale. Ricordiamo che “L’ultimo Apache”, clicca qui per vedere il trailer, andrà in onda su Rai 2 a partire delle 21.10 ma sarà possibile vederlo anche sintonizzando i propri dispositivi mobile a Rai Play, cliccando qui.

CURIOSITÀ SULLA PRODUZIONE DELLA PELLICOLA

L’ultimo Apache è il titolo della pellicola western che viene trasmessa nella prima serata di Rai Movie di oggi, lunedì 9 luglio 2018. Il film è stato realizzato nel 1954 negli Stati Uniti d’America ed è stato diretto da Robert Aldrich e tratto dal romanzo di Paul I. Wellman. La sceneggiatura è stata estesa da James R. Webb e la casa di produzione che ha fatto parte del progetto è la Linden Productions, il montaggio è stato realizzato da Alan Crosland Jr. con le musiche di David Raksin e gli effetti speciali di Lee Zavitz. Burt Lancaster oltre ad aver interpretato il personaggio principale di Massai è stato anche uno dei produttori della pellicola. Il film è stato interamente ambientato in California e le riprese durarono circa un mese. L’ultimo Apache uscì nei cinema statunitensi nel luglio del 1954 e nel nostro Paese venne distribuito solo vent’anni dopo nel 1973. Secondo gran parte della critica italiana internazionale l’ultimo Apache è una delle produzioni cinematografiche meglio riuscita dell’intera carriera del regista. La trama risulta essere fresca e inedita rispetto al filone Western a cui gli spettatori degli anni 50 erano già abituati. Oltre a Burt Lancaster nel film L’ultimo Apache è da sottolineare anche la presenza di Charles Bronson, attore americano scomparso nel 2003 e famoso per aver preso parte ad una lunga serie di film Western del calibro di C’era una volta il West. È inoltre famoso per essere stato il protagonista della serie televisiva nota come il giustiziere della notte.

NEL CAST BURT LANCASTER

L’ultimo Apache, il film in onda su Rai Movie oggi, lunedì 9 luglio 2018 alle ore 21,10. Una pellicola di genere western che è stata diretta da Robert Aldrich nel 1954 ed interpretata da Burt Lancaster, Jane Peters, John McInter e Charles Bronson. L’intera trama ha tratto ispirazione dall’opera romanzata da Paul Wellman che vede protagonista il personaggio di Massai, interpretato da una grande icona del cinema americano ed internazionale come Burt Lancaster. Quest’ultimo è famoso per le sue apparizioni in film come Erano tutti miei figli, Rivista di stelle, Il terrore corre sul filo, La corda di sabbia e Il discepolo del diavolo. Ma ecco adesso nel dettaglio la trama del film.

L’ULTIMO APACHE, LA TRAMA DEL FILM WESTERN

Siamo nel 1886 e l’esercito statunitense sta per radere al suolo l’ennesimo villaggio di pelle rossa. Il famoso capo tribù Geronimo ha deciso di arrendersi al volere delle truppe a stelle e strisce. Massai, il suo fedele assistente non è dello stesso avviso e non intente arrendersi alla tirannia dell’invasore. Il suo spirito ribelle, però non produce alcun effetto concreto e, come gran parte dei suoi compagni, Massai e costretto con la forza ad intraprendere un lunghissimo viaggio in treno diretto per la Florida. Tuttavia Massai non ha alcuna intenzione di chinare il capo dinanzi all’esercito statunitense ed approfittando di un momento di distrazione dei soldati americani, riesce a dileguarsi lasciandosi alle spalle il convoglio su cui era stato costretto a salire con la forza. Da uomo libero, Massai decide di esplorare i territori della Florida, entrando in contatto con la civiltà dei bianchi, che prima di allora era per lui totalmente sconosciuta. Arrivato nei pressi di una piccola cittadina, decide di stabilirsi lì.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori