IL SIGNORE DEGLI ANELLI – IL RITORNO DEL RE, ITALIA 1/ Info streaming del film di P.Jackson (18 agosto 2018)

- Morgan K. Barraco

Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re, il film in onda su Italia 1 oggi, sabato 18 agosto 2018. Nel cast: Elijah Wood e Ian McKellen, alla regia Peter Jackson. Il dettaglio della trama

il_signore_degli_anelli_il_ritorno_del_re
Immagine de Il signore degli Anelli: ora in arrivo la serie tv

Marzia Gandolfi su MyMovies sottolinea come Il signore degli anelli, il ritorno del re sia un film di “un Peter Jackson in stato di grazia nel concepire il più incredibile degli epiloghi e nel liberare un lungo respiro epico”. Interessante è la recensione di Alberto Crespi su L’Unità, questi sottolinea: “Torna il re, ma non appartiene stavolta alla casata dei Savoia. Curioso destino quello dei capitoli 2 e 3 della trilogia, hanno titoli facilmente fraintendibili. Tra fine 2002 e inizio 2003 molti pensarono che Le due torri alludesse alle Twin Towers, oggi per fortuna in Italia qualche monarchico di risulta leggerà Il ritorno del re come un inno ai nostri regnanti da operetta”. Una critica sociale che ci pone di fronte a diversi dilemmi ma soprattutto che apre le porte a una spettacolare messa in scena priva totalmente di imprecisioni. Il trailer ci fornisce delle interessanti indicazioni sul film, clicca qui per il video. Il signore degli anelli, il ritorno del re va in onda a partire dalle 21.20 su Italia 1, potremo seguirlo anche in diretta streaming sui nostri dispositivi mobili cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

CURIOSITÀ

La regia è stata curata da Peter Jackson e il soggetto è stato tratto dal romanzo scritto da J. R. R. Tolkien mentre la sceneggiatura è stata estesa da Fran Walsh. La casa di produzione che ha reso possibile la realizzazione del film è la New Line Cinema mentre la distribuzione è stata gestita dalla Medusa Film. Anche se i primi due capitoli della saga hanno avuto un enorme successo, gli incassi maggiori sono stati registrati dalla terza pellicola. Il guadagno è stato così alto da permettere al film di entrare nel Gunness dei Primati, grazie ad oltre 1,1 miliardi di dollari di incasso. Il tutto a fronte di un budget esiguo di 94 milioni di dollari. Il successo riguarda anche i riconoscimenti, come gli undici premi Oscar vinti nel 2004, su un totale di undici candidature. Il record ha eguagliato i precedenti realizzati dai film colossal Ben-Hur e Titanic. Nella versione estesa sono inoltre presenti gli attori Cristopher Lee nei panni di Saruman e Brad Dourif in quelli di Grima Vermilinguo. Questo taglio è collegato inoltre con la decisione del regista di offrire due esiti diversi per la pellicola. Nella versione estesa, Saruman infatti affronta Gandalf in un dialogo in cui lo stregone cerca di impossessarsi delle informazioni s

NEL CAST IAN MCKELLEN

Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re è la proposta di Italia 1 per la sua prima serata di oggi, sabato 18 agosto 2018, dalle 21.20 in poi. Si tratta del terzo capitolo della saga ispirata al romanzo di J R R Tolkien, dal titolo omonimo. La pellicola è stata distribuita nel 2003 e vede alla regia Peter Jackson, per 201 minuti di messa in onda contro i 263 della versione originale. Il genere è fantastico e epico, per una sceneggiatura realizzata da Philippa Boyens e Fran Walsh in collaborazione con il regista. Il cast comprende i volti già conosciuti nei precedenti due capitoli, da Elijah Wood nei panni di Frodo fino a Ian McKellen per il ruolo di Gandalf. Si annoverano inoltre attori quali Liv tyler, Sean Astin, Viggo Mortensen, John Rhys-Davies, Cate Blanchett, Dominic Monaghan, Billy Boyd, Bernand Hill, Hugo Heaving, Orlando Bloom, Lawrence Makoare, Sean bean, Ian Holm, Andy Serkis, John Noble e Marton Csokas. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

IL SIGNORE DEGLI ANELLI – IL RITORNO DEL RE, LA TRAMA DEL FILM DI FANTASCIENZA

La trama de Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re si concentra sul passato di Gollum e sul primo incontro fra il giovane hobbit Deagol e l’Unico Anello. L’amico Smeagol tuttavia rimane abbagliato all’istante dalla bellezza e dal potere del gioiello, tanto da uccidere Deagol pur di impossessarsene. Smeagol diventa così il primo Portatore dell’Anello, che a causa del suo potere trasforma non solo il suo animo ma persino il suo aspetto. Nel presente, Gandalf guida il gruppo di Aragorn verso Isengard, nel frattempo distrutta dagli Ent ed incrociano la loro strada con Pipino e Merry, scoprendo che Saruman si trova nascosto nella torre di Orthanc in seguito alla sconfitta contro Barbalbero. Ritornati ad Edoras, Pipino decide di dare una sbirciatina al Palantir contro il divieto di Gandalf, riuscendo a risvegliare l’occhio di Sauron. Grazie alle informazioni ottenute, Pipino indica però a Gandalf sulla strada che porta fino a Gondor. Gandalf cerca infatti di convincere Denethor a prepararsi all’attacco di Sauron, mentre Sam e Frodo continuano il loro viaggio sotto la guida di Gollum e raggiungono Minas Morgul. Qui scoprono l’avanzata dell’esercito del Re di Angmar. Gollum inoltre cerca di creare una frattura fra i due amici solo per poter riavere l’anello. Mentre Aragorn attraversa i Sentieri dei Morti, gli Orchi riescono a sferrare un duro colpo a Faramir e lo spingono fino alla ritirata. Dopo aver cacciato l’amico, Frodo nel frattempo viene tradito da Gollum e colpito da un ragno antico. Sam tuttavia accorre il suo aiuto, svelando di averlo seguito a distanza, intuendo il vero piano di Gollum. Gandalf invece guida un nuovo contrattacco all’esercito di Sauron, riuscendo a vincere ed a riprendere l’avanzata verso Mordor. Nello stesso momento, Frodo e Sam raggiungono il Monte Fato per gettare l’anello, ma l’hobbit è ancora vittima del potere del gioiello e deve affrontare un nuovo scontro con Gollum.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori