Rimini Rimini, un anno dopo, Iris/ Info streaming del film con Eva Grimaldi (26 agosto 2018)

- Morgan K. Barraco

Rimini Rimini, un anno dopo, il film in onda su Iris oggi, domenica 26 agosto 2018. Nel cast: Renzo Montagnani, Maurizio Micheli, Eva Grimaldi e Tosca D’Aquino. Il dettaglio.

rimini_rimini_un_anno_dopo
il film commedia in prima serata su Iris

Rimini Rimini, un anno dopo cerca di insistere su un format che aveva molto ben funzionato nel primo capitolo, ma che sembra fallire miseramente in questo sequel. Le idee sono già viste così come le gag e le continue situazioni in cui si tenta l’approccio sempre meno romantico con la bellezza di turno. La risata scappa, ma forse più per le parole forti utilizzate che per una comicità costruita dietro. Il film è da vedere se davvero non c’è niente di meglio da fare, anche se ai nostalgici di un determinato periodo storico del nostro paese potrebbe piacere e non poco. Di certo non si può assolutamente imbastire un paragone con il primo capitolo che per fin troppi e ovvi motivi è superiore a un sequel che ha perso di mordente e batte troppo sul chiodo già affisso al muro. Possiamo avere delle informazioni sul film grazie al trailer, clicca qui per il video. Rimini Rimini – Un anno dopo andrà in scena su Iris, clicca qui per la diretta streaming. (agg. di Matteo Fantozzi)

CURIOSITÀ SUL FILM

Rimini Rimini, un anno dopo, è una divertente e spassosa commedia del 1988 che è stata realizzata in Italia per la regia di Bruno Corbucci e Giorgio Capitani che si occupa dell’ultimo episodio della pellicola. Il soggetto e la sceneggiatura sono il frutto del lavoro di Mario Amendola e Bruno Corbucci mentre la produzione è stata firmata da Augusto Caminito, Le case di produzione che si sono prese carico della realizzazione del film sono invece state Scena Film Production e Reteitalia, la distribuzione nel nostro Paese è stata eseguita dalla Medusa Distribuzione – Penta Video e Medusa Video. Nonostante la popolarità ottenuta dal primo film della saga, il sequel non ha ricevuto l’applauso sperato. La critica ha recensito in modo per lo più negativo l’opera di Corbucci, sottolineando come la trama riguardi una serie di stereotipi tali da mettere in cattiva luce la stessa Rimini. In particolare Morando Morandini ha sottolineato su Telesette che il film riguarda forse il livello più basso raggiunto dal cinema italiano. Un bello smacco se si considera gli attori che sono stati chiamati a partecipare alla pellicola e che avrebbero dovuto in qualche modo assicurare un sicuro successo. Nei maggiori siti specializzati in cinematografia, il lavoro di Corbucci viene inoltre spesso indicato come “commerciale”, ad indicare la larga distribuzione di un film ipoteticamente di largo respiro.

ALLA REGIA GIORGIO CAPITANI

Rimini Rimini, un anno dopo un anno dopo è la proposta di Iris per il piccolo schermo italiano, realizzata nell’88 grazie alla regia di Bruno Corbucci. Il sequel di Rimini Rimini distribuito l’anno precedente appartiene al genere comico e vanta la presenza di Giorgio Capitani dietro la macchina da presa per l’ultimo episodio della traccia narrativa. Il soggetto è nato invece da un’idea di Mario Amendola, prozio dell’attore Claudio, e dello stesso Corbucci. Le musiche sono invece ad opera di Franco Micalizzi, mentre il cast raccoglie diversi volti noti della commedia italiana. Renzo Montagnani, Maurizio Micheli, Eva Grimaldi, Corinne Clery, Gianfranco D’Angelo, Andrea Roncato, Isabel Russinova, Tosca D’Aquino, Adriano Pappalardo, Sabrina Ferilli, Enzo Garinei, Loredana Romito, Maria Rosaria Omaggio, Renato Cecchetto, Petra Scharbach e Armando Traverso, sono solo alcuni dei numerosi artisti che compaiono nel film. Ma vediamo insieme come si svolge la trama del film.

RIMINI RIMINI, UN ANNO DOPO, LA TRAMA DEL FILM COMMEDIA

La trama di Rimini Rimini, un anno dopo si concentra su diversi protagonisti a seconda del capitolo in corso. Ne Il nipote del vescovo, la narrazione segue le vicende di un signore devoto, Paolo Polverosi, con uno zio che ha un’importante posizione nel mondo della Chiesa. Il parente gli chiede in seguito di condurre uno show alla radio a tema religioso, ma una volta sul posto si ritroverà attratto dalle donne presenti in studio. Ne La legge del taglione, il responsabile di Radio Bari decide di trascorrere le vacanze a Rimini al fianco di Immacolata, la moglie, e Carmela, la domestica. Mentre si trova in spiaggia incontra un vecchio amico che lo convince a partecipare ad un’impresa particolare, sedurre una donna affascinante. Nicola tuttavia verrà sorpreso dal marito, che decide di vendicarsi restituendogli il favore. Ne La scelta, Luciano Ambrosi è un playboy attempato che ha visto crollare il suo noto fascino. Un medico lo convince che il problema è l’alimentazione, convincendolo così a sottoporsi ad una dieta severa. Il capitolo Senza titolo riguarda invece Giulia, una ragazza che vorrebbe dedicarsi al divertimento e che si vede invece ostacolata da Inge, una governante tedesca che fa di tutto per impedirle di vivere Rimini. Teseo Formigoni è il protagonista di Vu cumprà, dove dovrà fare i conti con un gruppo di venditori ambulanti dell’Africa che sembrano aver messo gli occhi sulla moglie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori