BREAKDOWN – LA TRAPPOLA, NOVE/ Info streaming del film di Jonathan Mostow (oggi, 29 agosto 2018)

- Cinzia Costa

Breakdown – La trappola, il film in onda su Canale Nove oggi, mercoledì 29 agosto 2018. Nel cast: Kurt Russell e Kathleen Quinlan, alla regia Jonathan Mostow. Il dettaglio della trama.

breakdown_la_trappola
Il film in prima serata su Canale Nove

Su FilmTv a proposito di Breakdown – La trappola leggiamo: “Inizia così un’avvincente corsa contro il tempo in cui Kurt Russell offre il meglio di sé come ai tempi in cui interpretava Jena Plissken. In una progressione di azione e suspense il film inchioda allo specchio il telespettatore. Senza perdersi in ritratti socio-antropologici l’ex sceneggiatore Jonathan Mostow imbastisce la sfida tra gli spietati criminali e l’eroe, in cui la legge brilla per la sua assenza. Un meccanismo efficace e semplice derivato dal western, ma con parentele cinematografiche con Frantic e Duel”. Il film Breakdown – La trappola va in onda a partire dalle ore 21.15 su Canale Nove e potremo seguirlo anche in diretta streaming su dPlay cliccando qui. Il trailer ci regala alcune anticipazioni, clicca qui per il video. (agg. di Matteo Fantozzi)

NEL CAST KURT RUSSELL

Breakdown – La trappola è una pellicola d’azione scritta e diretta nel 1997 da Jonathan Mostow (Terminator 3 – Le macchine ribelli, Il mondo dei replicanti, Hates – House at the end of the Street) ed interpretata da Kurt Russell (Guardiani della Galassia vol.2, Una coppia alla deriva, La cosa), Kathleen Quinlan (Le colline hanno gli occhi, Apollo 13, Punto di non ritorno) e J. T. Walsh (Codice d’onore, Lama tagliente, Good morning Vietnam). Il film Breakdown – La trappola andrà in onda su Canale Nove nella prima serata di oggi, mercoledì 29 agosto, alle ore 21.15. Ma ecco nel dettaglio la trama del film.

BREAKDOWN – LA TRAPPOLA, LA TRAMA DEL FILM D’AZIONE

Jeff (Kurt Russell) e la moglie Amy (Kathleen Quinlan) si stanno trasferendo dal Massachusetts in California in auto. Durante il tragitto hanno un violento diverbio con un altro guidatore. Questi, non visto, si vendica manomettendo l’auto di Jeff. I due ripartono senza essersi resi conti di nulla, così poco dopo, mentre stanno attraversando una zona desertica, rimangono appiedati. Per fortuna poco dopo Jeff riesce a fermare un camion di passaggio. Non si fida più, però, ad abbandonare la macchina senza supervisione. Decide così di restare a guardia dell’auto e lascia andare Amy con il camionista, con l’accordo di lasciarla alla stazione di servizio più vicina. Amy poi sarebbe tornata da lui con un carro attrezzi. Mentre aspetta il ritorno della moglie Jeff, esaminando la macchina, riesce a capire la natura dolosa del guasto e lo ripara. Può così riprendere il viaggio. Quando però giunge alla stazione di servizio non c’è nessuna traccia di sua moglie e il benzinaio dichiara di non averla mai vista. Jeff prosegue quindi per la strada fino a raggiungere il camion che aveva caricato Amy. Costringe quindi il camionista ad accostare e lo interroga. Questi dichiara però di non avere mai visto nè Jeff nè Amy. Nel frattempo una volante della polizia di passaggio si ferma attirata dall’alterco fra i due uomini. Jeff spiega le sue ragioni e i poliziotti perquisiscono il camion, senza però trovare nessuna traccia di Amy. Il veicolo può quindi ripartire per la sua strada mentre Jeff, dopo avere denunciato alla polizia la sparizione della moglie, torna alla stazione di servizio per cercare di capire cosa sia successo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori